Buonasera lettori mai sazi! Vi segnaliamo questa interessante pubblicazione dell'editore Eretica Edizioni. Il protagonista è un ragaz...

Buonasera lettori mai sazi!
Vi segnaliamo questa interessante pubblicazione dell'editore Eretica Edizioni. Il protagonista è un ragazzino di undici anni e questo ci ha attirato tanto. Se lo leggerete passate a lasciarci un commento.


Titolo: Zucchero Filato Volante
Autore: Fernando Camilleri
Casa editrice: Eretica Edizioni
Data di pubblicazione: 24 agosto 2016
Prezzo: 14,00 € (cartaceo)
Genere: Fantascienza, Fantasy, Horror
Pagine: 140

Felice ha undici anni e un sogno: vuole diventare astronauta a ogni costo. Quasi sempre, però, i sognatori trovano degli ostacoli durante il loro cammino e quando Felice si imbatterà in un magico e bizzarro personaggio, sarà costretto a dover prendere la decisione più importante della propria vita. Attorno all’avventura del giovane undicenne, storia centrale del romanzo, orbitano le vicende di altre persone afflitte da problemi “terrestri”, in una coinvolgente spirale di mistero e suspense, nella quale la fantascienza si mescola con la drammaticità della vita.

Nella minuta mano sinistra, dita tozze e robuste stringevano il flauto. «Cosa stavi suonando?» chiese il giovane, simulando un tono amichevole. Il nano non rispose alla domanda. Felice realizzò che non era stata una buona idea quella di spingersi fin lì. Si guardò attorno e vide che non c’era alcun vialetto per giungere in quel punto del bosco, né tantomeno per fuggirne via.




Titolo: WORKSHOCK - La felicità è una scelta Autore: RICHARD ROMAGNOLI Editore: EIFIS Pagine: 205 Prezzo Cartaceo:  € 19,00 Genere: GU...

Titolo:WORKSHOCK - La felicità è una scelta
Autore: RICHARD ROMAGNOLI
Editore: EIFIS
Pagine: 205
Prezzo Cartaceo: € 19,00
Genere: GUIDA MOTIVAZIONALE, AUTOSTIMA


SINOSSI UFFICIALE:

La felicità interiore è una scelta di consapevolezza ed essere felici è un diritto che appartiene a ciascuno di noi. Spesso però nella nostra quotidianità, nella nostra famiglia e nell'ambito lavorativo perdiamo di vista l'essenza di questa felicità, condannandoci a vivere una vita non all'altezza dei nostri sogni, delle nostre capacità e soprattutto della nostra essenza. In questo libro l'autore guiderà il lettore in un percorso introspettivo e pratico, frutto di anni di ricerche spirituali e di esperienze vissute con migliaia di persone in tutto il mondo, durante i WorkShock. Leggendolo ci si sentirà ispirati ad agire e a mettere in pratica gli insegnamenti, per portare finalmente più pace in se stessi e poi nel mondo. Dentro ad ognuno di noi c'è un dono di inestimabile valore che aspetta semplicemente di essere trovato.


LA MIA OPINIONE:

“Un volume che vi stupirà con il potere immenso di una risata!”
Workshock non è semplicemente la trasposizione testuale di un laboratorio di ricerca o di una conferenza, è un vero e proprio percorso che accompagna il lettore alla scoperta di una visione nuova e di grande successo in tutto il mondo che riguarda i benefici della risata. Attraverso questo vero e proprio percorso liberatorio l’autore andrà oltre i benefici di cui tutti avranno sentito parlare; come l’abbassamento dello stress o il miglioramento del sistema immunitario, riuscirà a portare realmente gioia ad entusiasmare e a far guardare la vita con nuova energia. Il linguaggio usato da Richard Romanognoli è colloquiale, diretto e incisivo, con semplicità colpisce nel segno attraverso le spiegazioni teoriche e le molte dimostrazioni pratiche del manuale, divise in varie tecniche tematiche che favoriscono ad esempio l’innalzamento dell’energia vitale o l’andare oltre la propria comfort zone. Già dalla prima pagina sarà innegabile l’esperienza profonda dell’autore, la capacità di conquistare e coinvolgere nell’argomento, di farlo apprezzare anche a chi finora non vi ha dato molto credito. Una guida spirituale allegra letteralmente, ma assolutamente non leggera, perché tocca dei temi profondi che accomunano tutti noi, trasmettendo forza ed energia con grande semplicità ed efficacia. Questo volume non è semplicemente una lettura ma un’esperienza da regalare, da regalarsi e da vivere, anche solo come pura e semplice presa di coscienza quotidiana che trovare armonia e serenità in un mondo che troppo spesso trasmette negatività non è impossibile, anzi è essenziale e facilissimo per tutti. Una lettura emozionante, profonda e serena che si legge velocemente e che insegna ad ascoltare il cuore, a liberarsi con una risata e ad affrontare la vita con nuova consapevolezza e forza!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO

Titolo:  IL PASSAGGIO Autore: ELENA TRIOLO Editore: HOP EDIZIONI Pagine: 104 Prezzo Cartaceo: € 10,20 Genere: COMICS Serie: LIBRO CONC...

Titolo:  IL PASSAGGIO
Autore: ELENA TRIOLO
Editore: HOP EDIZIONI
Pagine: 104
Prezzo Cartaceo: € 10,20
Genere: COMICS
Serie: LIBRO CONCLUSIVO


SINOSSI UFFICIALE:

Divertimento, passione o vera e propria dipendenza? Il make up è oggi una delle "attività" personali più creative e appaganti per molte donne che adorano essere aggiornate su tutto, proprio tutto, in fatto di nuance, texture, colori tendenza, blush, primer, gloss, bronzer, ciprie compatte, matite per sopracciglia. Elena Triolo, con l'ironia che contraddistingue il suo lavoro, fissa in vignette situazionali le tappe di una giornata da make up addicted, tra momenti di gratificazione assoluta e abissi di frustrazione profonda.


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

 = OTTIMO



OPINIONE IN UN CLICK:

Per chiunque abbia comprato, almeno una volta, un prodotto "solo per il packanging carino"!

Questo simpatico volume interpreta, grazie all'irriverente matita di una bravissima fumettista italiana, le manie, idiosincrasie, vicissitudini e quotidianità della donne che si confrontano con il mondo del beauty e della cura di sè. Elena Triolo non risparmia niente e nessuno, colpisce nel segno in ogni vignetta, in ogni pagina ci si può identificare senza troppi sforzi. I tratti netti e le battute calzanti, immagini coloratissime che si stagliano per contrasto su un bianco immacolato si susseguono a ritmo sostenuto, prendono in esame una varietà di situazioni che vanno dallo stagionale al quotidiano. Un make up comics e una divertente parodia che grazie ai tratti definiti e ai protagonisti ironici accompagna attraverso un percorso ad ostacoli tutto femminile fatto mi mascara ed eyeliner, tendenze e colori, un ironico e spensierato ritratto di e per le donne!




Ben ritrovati miei lettori compulsivi, come procedono i preparativi   per il prossimo Natale? Ormai ci avviciniamo ad uno dei mesi più a...


Ben ritrovati miei lettori compulsivi, come procedono i preparativi  per il prossimo Natale? Ormai ci avviciniamo ad uno dei mesi più attesi dell’anno e al tram tram per i regali (Spartaniiiiiii!). Personalmente, nonostante il caos e le lunghe file che si creano, l’aria natalizia, i preparativi, il dover scegliere con cura i regali, e il mood condiviso mi mettono di buon umore. Sin da bambina, trovo il Natale una festa calorosa, nobile e magica, capace di colorare intere città e di donare splendore alle case. Tutto diventa diverso, meno grigio e meno abitudinario, e anche per gli animi più restii e diffidenti, è impossibile rimanere impassibili difronte a luci, colori e profumi. Il mio sogno è da sempre quello di trascorrere il periodo natalizio in quelle cittadine innevate, colme di persone che passeggiano tra botteghe con finestre ampissime e luminosissime che danno sulla strada e mi trasporterei volentieri nell’Ottocento, quando, tutto era diverso, più tradizionalistico, elegante ed armonioso. Perciò, tra corsi e progetti universitari, è nata l’idea di creare un qualcosa di diverso per quest’anno. Qualcosa che unisse una tradizione antica come il Natale, e una passione comune come l’età vittoriana: sto parlando dell’Avvento vittoriano, un piccolo progetto  a cui hanno aderito (immaginate che glielo abbia chiesto con occhi a cuoricini) Angela C. Ryan, Patrisha Mar, e Eilan Moon, tre meravigliose scrittrici italiane, appassionate e coinvolte nel genere. Ogni domenica dell’avvento, verrà pubblicato un articolo inerente al mondo letterario, cinematografico e storico- artistico, in cui le nostre autrici, daranno il meglio di se  facendoci scoprire un  mondo a volte sottovalutato o troppo idealizzato.    
Oggi, prima giornata dell’avvento, vi faccio compagnia io con la presentazione di questa piccola idea nata in un giorno grigio di novembre, ma nelle prossime tappe, vi attendono articoli meravigliosi e interessantissimi.
Ecco a voi il calendario delle uscite :
-         4 DICEMBRE 2016: Angela C. Ryan presenta la letteratura vittoriana, gli autori e i cambiamenti del periodo;
-         11 DICEMBRE 2016: Patrisha Mar presenta il mondo cinematografico e seriale legato all’età vittoriana;
-         18 DICEMBRE 2016: Eilan Moon presenta il mondo storico-artistico vittoriano, dalle ambientazioni, ai personaggi storici, alla cultura ottocentesca.
Che dirvi? Spero vi piaccia questa idea un po’ bizzarra  e diversa di affrontare il periodo natalizio  e soprattutto fateci sapere cosa ne pensate!  

Titolo:  IL PASSAGGIO Autore: PIETRO GROSSI Editore: FELTRINELLI Pagine: 152 Prezzo E-Book: € 9,99 Prezzo Cartaceo: € 12,75 Genere: NA...

Titolo:  IL PASSAGGIO
Autore: PIETRO GROSSI
Editore: FELTRINELLI
Pagine: 152
Prezzo E-Book: € 9,99
Prezzo Cartaceo: € 12,75
Genere: NARRATIVA MODERNA
Serie: LIBRO CONCLUSIVO


SINOSSI UFFICIALE:

Ci siamo. Ecco cosa capisce Carlo non appena riceve la telefonata di suo padre. Un pensiero immediato, che non lascia dubbi. Ci siamo.
E infatti basta quella telefonata per spezzare in un attimo, in un breve scambio di battute, la regolarità della sua vita londinese, il lavoro allo studio di architettura, le sere e i fine settimana allegri con la moglie Francesca e i gemellini. “Sapevo che prima o poi il momento sarebbe arrivato, il tempo in cui avrei dovuto fare i conti con l’essere un uomo, con l’essere un padre, con la distaccata consapevolezza di trattare chi mi aveva messo al mondo per ciò che era. Il tempo in cui si dà un nome alle cose, in cui collocare nel posto giusto le intemperanze, gli imbarazzi, le frustrazioni, le distanze, la rabbia, il biasimo, il disprezzo. Il tempo di dare un’identità al mio addio, alla mia incapacità di ripercorrere la distanza che ci separava e che lo aveva spinto fino ai confini del mondo.”
Il padre – un padre debordante e iroso, intemperante e pieno di genio, da cui Carlo ormai da anni si tiene a distanza di sicurezza – lo chiama da Upernavik, Groenlandia, per chiedergli di aiutarlo a portare una barca, il Katrina, da lì fino in Canada. Perché il passaggio del titolo è il celeberrimo passaggio a Nord-ovest, ed è su quelle acque pericolose e fra quei ghiacci, fra quelle solitudini e gli sporadici incontri con gli inuit delle coste, che ha luogo il confronto fra un padre e un figlio. Perché il passaggio, è chiaro, non parla solo di rotte geografiche, è soprattutto il superamento di un confine, un avvicinamento ai propri mostri, un attraversamento conradiano. E Pietro Grossi, con l’esperienza di chi in mare ci è cresciuto e conosce gli strumenti della navigazione così come sa bene quelli della narrazione, giocando con i grandi classici della letteratura come i cuccioli di balena con lo scafo del Katrina, ci porta dentro quegli abissi che i grandi romanzi di acqua e oceani hanno il potere di spalancarci davanti.



LA MIA OPINIONE:

Un viaggio alla riscoperta dei rapporti padre-figlio!

Per definizione ai romanzi di formazione appartengono quei libri che accompagnano il protagonista verso l’età adulta, questa storia però seppur con protagonisti non giovani potrebbe essere definita proprio così visto che il lettore segue l’evolversi delle vita dei personaggi verso una nuova consapevolezza dell’essere adulti, figli e genitori. Un libro introspettivo e metaforico, che parla di rapporti familiari, di viaggi e percorsi di vita, di seconde occasioni e di mare. L'avventura del protagonista è un percorso tra passato e presente, un ritratto intimo di un uomo e del rapporto con il padre e con l'essere padre. Il mare, e la vita di chi lavora e vive sulle barche a vela, viene trattato con grande cognizione di causa, con il rispetto e la classe di chi conosce l'elemento e la sua potenza evocativa ma non solo. Per quanto apprezzabile sia l'uso di termini tecnici e la conoscenza dell'ambiente nautico al lettore profano a volte non tutte le descrizioni risultano comprensibili, ma certamente saranno molto chiare e ben delineate per chi conosce l'argomento. L'autore con voce pacata e fluida narra vividamente la componente emozionale dei personaggi giocando con i generi e le citazione, strizzando l'occhio quasi ai libri classici ambientati in mare. Tra i ghiacci del famoso passaggio a Nord Ovest il lettore si aspetta il confronto tra due mondi e tra i personaggi, il ritrovare un rapporto da tempo perduto e infatti non verrà deluso dagli sviluppi della trama ma senz’altro rimarrà sorpreso dal ritmo cadenzato del racconto, dallo spirito riflessivo e profondo con cui viene analizzato il passaggio anche umano attraverso le vie strette e tortuose della vita. La storia e l’evoluzione dei personaggi sembrano andare di pari passo con il viaggio che intraprendono, una similitudine bella e profonda che si andrà scoprendo lentamente, due modi di vivere e di navigare, tra avventura e segreti che porteranno al ritrovarsi e al riscoprirsi nuovamente!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

 = OTTIMO


Titolo:   ORO Autore: S.M. MAY Editore:  SELF PUBLISHING Pagine:  256 Prezzo E-Book:  € 2,99 Genere:  ROMANZO SCI-FI M/M Serie:  ORO ...


Titolo:  ORO
Autore: S.M. MAY
Editore: SELF PUBLISHING
Pagine: 256
Prezzo E-Book: € 2,99
Genere: ROMANZO SCI-FI M/M
Serie: ORO #1


SINOSSI UFFICIALE:

Il detective di classe A6 Sapphire Crissen non ha mai imparato la sottile arte della diplomazia e del rispetto delle gerarchie.
Per questo il suo Distintivo è a rischio, e qualcuno tra i suoi superiori ha deciso di fargliela pagare. Crissen dovrà affiancare un ufficiale della Milizia imperiale per risolvere un caso spinoso sul pianeta di Arces.
Il capitano Jen Adur appartiene ai nerduriani, un popolo poco conosciuto e su cui circolano parecchie leggende.
Di certo, è una creatura tanto affascinante quanto infida, cosa che il detective imparerà ben presto a proprie spese.

Dalla capitale dell’Impero ai mercati sotterranei di Arces, dalle foreste nere di Nerdur all’arena insanguinata di Pikaen, dalle trame dei contrabbandieri agli intrighi dell’aristocrazia, dalla sofferenza degli schiavi alle lame impietose dello skullball, Sapphire dovrà affrontare una missione delicata, un lungo viaggio per scoprire la verità, ma anche parecchie cose sulla sua stessa natura e su quella del suo capitano.
Perché non è ORO tutto ciò che luccica, e quasi sempre le apparenze ingannano…

ORO è preceduto da “IL SANGUE NON E’ ACQUA” (Oro, # 0.5)
AVVERTENZA: per taluni contenuti la lettura viene consigliata a un pubblico adulto.


LA MIA OPINIONE:

“Un romanzo che rompe gli schemi e si rivela una scommessa vinta!”
Oro è romanzo con una storia conclusiva nata dalla fervida immaginazione di una penna che non ha bisogno di presentazioni, S. M. May dipinge a tinte accese un universo sci-fi dai tratti duri ed originali. Il genere fantascientifico legato alla componente romance m/m è una scelta coraggiosa ma l’autrice vince la scommessa dando vita a una lettura coinvolgente e passionale, racconta un mondo nei minimi dettagli e lo rende reale nell’immaginario del lettore. Inusuali sono anche i protagonisti della vicenda, descritti alla perfezione anche nelle loro debolezze e paure che si dimostrano una coppia riuscita e affascinante. Al contrario di altri libri dell’autrice pur essendoci, come accennavo, una componente sentimentale la parte romance è ridotta, certamente coinvolgente ma lascia ampio spazio al fantasy, all’azione, all’intreccio investigativo e di intrighi di questo universo appassionante in cui si ambientano le vicende. Il libro è conclusivo ma si intreccia in modo geniale al prequel e ai racconti de Le viaggiatrici d’inverno, in cui l’autrice aveva già dato degli assaggi di questo mondo futuristico e che vengono approfonditi nel romanzo, resi così credibili da risultare reali. Lo stile narrativo è evocativo e senza sbavature, accurato e descrittivo al punto giusto, viene dato il giusto risalto alla parte introspettiva, all’avventura e al sentimento in un intreccio degno di nota. Alcuni contenuti del libro potrebbero sembrare forti ma un altro lato apprezzabilissimo di questo romanzo è la costruzione sociale creata dall’autrice, perfettamente concepita, che si può e si dovrebbe interpretare su più piani, alcuni molto attuali e che sicuramente fanno riflettere. La May esce dagli schemi, forse spiazza gli amanti del genere puro ma si riconferma un vero talento nell’uscire dai modelli classici e dare vita ad una storia realmente nuova e sentita, riesce non solo a coinvolgere ma letteralmente a sedurre l’attenzione del lettore, tenerlo incollato alle pagine e farlo arrivare a fine lettura soddisfatto da una storia che non si dimentica facilmente, una boccata di aria fresca in un panorama a tratti troppo standardizzato!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


 = CAPOLAVORO



Serie ORO:
#0.5 Il Sangue non è acqua (QUI la Recensione)
#1. Oro (Romanzo Conclusivo)

# Le Viaggiatrici d'Inverno (Racconti ambientata nello stesso mondo - QUI la Recensione)

Esce oggi il nuovo romanzo di un'autrice italiana giovane e talentuosa, che si è già affermata sulla scena indipendente: Jenny Anastan....

Esce oggi il nuovo romanzo di un'autrice italiana giovane e talentuosa, che si è già affermata sulla scena indipendente: Jenny Anastan.

"Se il nostro amore non basta" è una storia struggente che ci racconta di un amore in lotta per superare le difficoltà della vita e del viaggio che forse cambierà le vite di Stefano e Serena per sempre.


Titolo: Se il nostro amore non basta
Autore:  Jenny Anastan
Editore: Amazon publishing
Data di uscita: 22 Novembre
Pagine: 262
Prezzo E-Book: € 4,99
Prezzo Cartaceo: € 9,99
Genere: Narrativa romance


SINOSSI UFFICIALE:

Serena e Stefano si amano da sempre, sin da bambini. Con Stefano Serena non ha scoperto solo l’amore, ma anche la passione, la felicità, e il matrimonio è il coronamento di tutti i suoi sogni. Tutto potrebbe essere perfetto se potessero avere un bambino. La vita però ha piani diversi per loro: dopo tre gravidanze infruttuose, il sogno di entrambi si infrange. Nella loro esistenza felice e realizzata si insinuano il silenzio, la sofferenza e la freddezza. E anche la menzogna.

Serena decide così di allontanarsi da una situazione ormai insostenibile e organizza un viaggio da sola negli Stati Uniti, una vacanza “on the road” sulla Route 66. È la vacanza che ha sempre sognato, di cui tanto ha letto, ma che lei e Stefano non hanno mai fatto. Arrivata a Chicago, però, l’attende una sorpresa: il marito è lì ad aspettarla, pronto ad arrivare con lei fino a Santa Monica, al termine della mitica Route, e a provare a fare insieme un viaggio tra paesaggi immensi e meravigliosi che potrebbe rimettere insieme i cocci delle loro vite spezzate. Perché se l’amore non basta più, forse bisogna metterci l’anima.

Titolo: IL MIO RISCHIO PIÚ GRANDE Autore: EMMA HART Editore: FABBRI Pagine: 302 Prezzo E-Book: € 6,99 Prezzo Cartaceo: € 14,37 Genere:...

Titolo: IL MIO RISCHIO PIÚ GRANDE
Autore: EMMA HART
Editore: FABBRI
Pagine: 302
Prezzo E-Book: € 6,99
Prezzo Cartaceo: € 14,37
Genere: ROMANCE CONTEMPORANEO
Serie: THE GAME #4


SINOSSI UFFICIALE:

Quando Cam, il fratello che amava più di ogni altra cosa al mondo, muore in un terribile incidente d’auto, per Roxy è l’inizio di un incubo: per dimenticare quella tragica notte e tutto il suo dolore, cerca consolazione nell’alcol, nelle droghe e in avventure occasionali.
E così, dopo anni dal loro ultimo incontro, la ritrova Kyle, che resta sconvolto: la sorellina del suo migliore amico si è trasformata in una ragazza disperata, autodistruttiva, sgarbata... e sexy da morire.
Kyle ha giurato a Cam che si sarebbe preso cura di lei, perciò decide di fare tutto il possibile per riportarla sulla retta via. Ma presto si ritrova diviso tra i sensi di colpa e l’amore che inizia a provare per lei, mentre Roxy, che ha sempre avuto una cotta per lui, non riesce a credere che i sentimenti del ragazzo siano sinceri: e se stesse mentendo solo per mantenere la promessa di proteggerla?
Tra incomprensioni, attrazione, paure e baci infuocati, Kyle e Roxy tenteranno di imboccare la strada verso la felicità.
Può esistere un lieto fine, dopo tanto dolore?



LA MIA OPINIONE:

Una conclusione di serie in cui l'amore vince su tutto!

Il mio rischio più grande è il quarto e ultimo romanzo della serie The game, composta da storie auto-conclusive, e in questo libro seguiremmo le vicende di Roxy e Kyle. Due protagonisti legati dal dolore di una perdita, che si raccontano al lettore senza filtri, senza clemenza ma solo con molta realtà e veridicità. Due reazioni differenti di fronte alla sofferenza, toccanti ed emozionanti nell’evolversi degli eventi e della storia che si svolge con dinamiche coinvolgenti e a tratti anche con un pizzico di ironia. Dolore, perdita, amore, passione, sentimenti passati e futuri si intrecciano in una trama densa di emozioni che trascina nella lettura e tiene incollati fino all’epilogo, descrivendo il vissuto dei personaggi nella sua interezza, dando una panoramica ampia ed articolata non solo della storia ma anche del loro percorso e della loro crescita. Come per i volumi precedenti l’autrice prende spunto da degli stereotipi di genere riuscendo a trasformarli in una storia ricca e ben strutturata, a dare personalità e spessore a degli elementi che a un primo impatto potrebbero dare l’impressione di già letto ma che in realtà si rivelano di una profondità inaspettata. La serie con il proseguire dei volumi acquista infatti profondità ed emozione e questo ultimo capitolo migliora ulteriormente rispetto ai libri precedenti. Il target di riferimento di questi romanzi è quello new adult ma l’autrice nonostante la giovane età è molto brava a veicolare moltissime emozioni, a coinvolgere nonostante l’età anagrafica del lettore e a farlo entrare in empatia con i personaggi. Il romanzo, come i precedenti, è una lettura leggera d’intrattenimento ma in questo caso l’autrice rende credibili anche eventi più complessi e difficili trattandoli con la giusta dose di emozione senza forzature e quasi con rispetto. Tra paure e incomprensioni, passione e attrazione non mancheranno certo le emozioni e anche un po’ di frustrazione davanti a due personaggi dai caratteri forti che si scontrano continuamente e che sembrano contrapporsi al lieto fine della storia ma che ovviamente comunque ci sarà, com’è prevedibile fin dall’inizio!

Serie The Game:
1. Scommettiamo che ti faccio innamorare?
2. Una scommessa per sempre
3. A un passo da te
4. Il mio rischio più grande


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

 = OTTIMO


Titolo: DRIVEN 3 - VINTI DALL'AMORE Autore: K. BROMBERG Editore: FABBRI Pagine: 383 Prezzo E-Book: € 6,99 Prezzo Cartaceo: € 14,38 ...

Titolo: DRIVEN 3 - VINTI DALL'AMORE
Autore: K. BROMBERG
Editore: FABBRI
Pagine: 383
Prezzo E-Book: € 6,99
Prezzo Cartaceo: € 14,38
Genere: ROMANCE CONTEMPORANEO
Serie: DRIVEN #3


SINOSSI UFFICIALE:

Accade tutto in un istante. L’auto di Colton, lanciata sul circuito di gara a trecento chilometri orari, scompare in una densa nube di fumo e ne esce vorticando in aria, per poi schiantarsi al suolo. Per Rylee è come rivivere la tragedia del suo ex: la corsa disperata verso l’ospedale, i minuti di ansia trascorsi sapendolo in bilico tra la vita e la morte, le ore di angoscia in attesa della prognosi. Ma quando Colton riprende conoscenza, la ragazza non ha più dubbi. Il suo unico desiderio è stare accanto a lui, all’uomo che ama. La riabilitazione, però, è lunga e faticosa. Colton adesso si trova ad affrontare, oltre ai fantasmi del passato che non gli danno mai tregua, anche i violenti attacchi di panico scatenati dal trauma dell’incidente. E persino la minaccia di uno scandalo… Finché una notte, davanti alla perdita più lacerante, Colton riesce a confessare a Rylee il segreto che non hai mai avuto il coraggio di svelare a nessuno e di cui è rimasto prigioniero per tutta la vita. In un sol colpo, tutte le barriere si infrangono e nel buio dell’anima del ragazzo si accende una luce inaspettata: forse, anche lui è finalmente libero di amare.



LA MIA OPINIONE:

Un’intensa conclusione per una bellissima trilogia!

Driven 3 conclude la storia di Rylee e Colton, una serie che ha conquistato i lettori in un crescendo di colpi di scena, adrenalina e moltissime emozioni. Questo terzo libro si rivela più tormentato e intenso dei precedenti, ricco di rivelazioni e di tasselli importanti per la trama trasversale. Questa coppia ha fatto soffrire il lettore, che li ha amati ed odiati durante l’avvicendarsi dei volumi, li ha seguiti nel loro perdersi e ritrovarsi, inseguirsi e a tratti distruggersi a vicenda. L’autrice si rivela una riconferma nel non dare per spacciata una coppia decisamente difficile, nel ricostruire una storia in cui il sentimento sembra a volte non bastare ma che in questo libro conclusivo si dimostra essere alla base di un intreccio ben definito e apprezzabile. In ogni pagina si percepisce la forza di due personaggi ben delineati, la volontà di rinascere e costruire un futuro nonostante il passato ma anche in questo romanzo le cose non saranno semplici. La crescita emotiva e l’evoluzione dei protagonisti è evidente, arrivano al momento decisivo della loro storia e lo affrontano insieme coinvolgendo il lettore completamente, non solo grazie alla struttura della serie ma anche allo stile dell’autrice, semplice e diretto ma di un’intensità emotiva degna di nota. Moltissimi sono i sentimenti che si avvicendano durante il romanzo, molti i tormenti dei personaggi ma, nonostante questo alternarsi continuo di input, non si cade mai nell’eccesso, anzi si crea un crescendo di emozioni che accompagna fino alla fine e, in questo caso, a dei bellissimi epiloghi che raccontano anche un po’ del futuro dei personaggi. Durante la lettura non esistono noia o tempi morti, la narrazione è ricca e intensa, densa di eventi, descrittiva ed eccellente nel comporre una storia complessa, svelando le giuste informazioni con ritmo sostenuto e componendo un finale di trilogia che svela tutti i lati dei personaggi. Una lettura che chiude una bellissima serie, una riconferma della bravura dell’autrice e un crescendo di emozioni che ne fanno una trilogia da leggere e da ricordare!

QUI potete leggere la mia opinione su Driven 2 - Travolti dalla Passione.


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

 = OTTIMO


Buon fine settimana ai nostri lettori. Vi segnaliamo un concorso letterario molto interessante organizzato da  Les Flâneurs Edizioni e alla...

Buon fine settimana ai nostri lettori.
Vi segnaliamo un concorso letterario molto interessante organizzato da Les Flâneurs Edizioni e alla seconda edizione che mette in palio l'anticipo sui diritti d’autore e la pubblicazione della vostra opera sia in versione cartacea sia in versione digitale.



Art. 1) Il concorso intende valorizzare opere letterarie di qualità al fine di inserirle all’interno del mercato editoriale. Agli autori più meritevoli sarà proposto un contratto di pubblicazione.

Il concorso prevede due sezioni:

A. Narrativa (tema libero)

B. Saggistica (tema libero)

Art. 2) Il concorso è aperto a tutti gli scrittori italiani e stranieri senza alcun limite di età e di provenienza.

Art. 3) Ogni partecipante potrà presentare una sola opera che dovrà rispettare le seguenti caratteristiche:

– l’opera deve essere inedita;

– l’opera deve essere in lingua italiana;

– per la Sezione A, il romanzo deve rispettare una estensione compresa tra 100.000 e 300.000 battute (spazi inclusi); per la Sezione B, il saggio deve rispettare una estensione compresa tra 100.000 e 300.000 battute (spazi inclusi);

– l’opera deve essere inviata soltanto in formato digitale (file in formato pdf o doc) alla seguente email info@lesflaneursedizioni.it;

– sulla prima pagina del manoscritto dovrà essere riportata la sezione di riferimento, il titolo dell’opera, il nome e cognome dell’autore del romanzo, la data e il luogo di nascita, l’indirizzo, il recapito telefonico, l’indirizzo e-mail; la dichiarazione di paternità dell’opera e della sua originalità

Art. 4) I partecipanti dovranno inviare gli elaborati richiesti nell’art. 4 entro il 31 marzo 2017

Art. 5) Saranno assegnati i seguenti premi in denaro:

– Premio pari a € 100,00 = (Euro cento/00) per il miglior romanzo;

– Premio pari a € 100,00 = (Euro cento/00) per il miglior saggio;


I premi saranno erogati sotto forma di anticipo sui diritti d’autore e soltanto dopo l’accettazione del contratto editoriale proposto da . Per entrambe le sezioni, il contratto prevede la pubblicazione del romanzo sia in versione cartacea sia in versione digitale.

Art. 6) Agli autori delle opere più meritevoli ma non vincitrici di entrambe le sezioni potrà essere offerta comunque una proposta editoriale.

Art. 7) I romanzi e i saggi verranno valutati dalla commissione editoriale della casa editrice e da un comitato di lettura composto da esperti del settore, giornalisti e scrittori.

Art. 8) L’esito del Concorso sarà pubblicato entro il 30 aprile 2017. I vincitori saranno preavvisati tramite e-mail e/o telefonicamente e tutti i partecipanti al Concorso potranno prendere visione della graduatoria definitiva, del giorno e del luogo della cerimonia di premiazione, prevista per il mese di maggio 2017 sul sito www.lesflaneursedizioni.it

Art.9) La partecipazione al concorso prevede l’accettazione del presente regolamento. Les Flâneurs Edizioni si riserva la facoltà di apportare modifiche al presente bando, qualora ne ravvisi la necessità. Tali modifiche saranno comunicate in tempo utile e nei modi più idonei a tutti gli interessati.

Art. 10) La partecipazione al concorso prevede una quota di iscrizione di € 10,00. La ricevuta del versamento dovrà essere allegata via mail insieme al manoscritto che si intende proporre.

Vi invito a leggere tutto il bando nel sito dell'editore: Premio Letterario


Ben ritrovati, miei lettori adorati! Come state trascorrendo queste piovose e fredde giornate novembrine? Io mi diletto ( si fa per dire...


Ben ritrovati, miei lettori adorati! Come state trascorrendo queste piovose e fredde giornate novembrine? Io mi diletto ( si fa per dire) tra università, serie tv a cui ormai ho venduto anche l’ultimo briciolo di sanità mentale,  e nuove uscite libresche ( e che uscite!). E a proposito di libri imperdibili, in uscita a novembre, oggi sono qui per presentarvi il nuovo romanzo di una scrittrice italiana, già conosciuta per Vite sospese e Vento di Kornog ( due meravigliosi romanzi che vi consiglio assolutamente):  sto parlando di Alessia Litta, e della sua ultima creatura intitolata Il sussurro del lago. E permettetemi di spendere due parole per la scrittrice. Ci lamentiamo spesso che in Italia, ci siano tanti scrittori selfpublishing e che i loro prodotti siano di qualità- chiaramente- scadente. E su questo sono pienamente d’accordo con voi. Pero, c’è da dire che questi pregiudizi, scaturiti ovviamente da romanzi scritti da persone che non prendono seriamente il lavoro di scrittore, ci portano molto spesso ad ignorare quelle persone che realmente lavorano mesi e mesi e che  spendono ore ed ore a perfezionare un prodotto da sottoporre poi al prossimo. E io, questo lo chiamo in primo luogo rispetto verso il lettore che, anche se con una piccola somma, investe nella creatività dell’autore.  In secondo luogo, creare un romanzo completo di storia,  stile, padronanza della lingua e cover originale è un chiaro segno di professionalità. In ultimo, l’umiltà dimostrata dall’autore nell’accogliere critiche sia negative (scritte con criterio), che positive, è la ciliegina sulla torta per definirlo scrittore a 360°. Ora, premesso che questo è soltanto un mio punto di vista,  sulla base dei tre punti elencativi sopra, posso assicurarvi che Alessia Litta ha tutte le carte in regola per essere definita una SCRITTRICE e che le sue storie valgono tutti i soldi e il tempo del mondo. Detto ciò, vi lascio alla sinossi e alle informazioni generali.  
Leggetelo, non ve ne pentirete! 
Titolo: Il Sussurro del Lago
Autore: Alessia Litta
Genere: Romance
Prezzo ebook: 0,99€
Data di pubblicazione: 21 novembre 2016
Cartaceo: di prossima pubblicazione
SINOSSI:
Manon lavora in una libreria di Lione e vive in un piccolo appartamento. Raoul è un ex campione di rally e vive nella villetta di fronte. Quella che Manon desidera. I due si spiano di continuo. Lei pensa che lui sia arrogante e presuntuoso. Lui che lei sia eccentrica e fuori di testa. Eppure, quando sua madre lo invita sul lago di Annecy per l’inaugurazione del loro hotel, la Vigilia di Natale, Raoul non ci pensa due volte a proporre a Manon un accordo: se lei lo accompagnerà fingendosi la sua fidanzata, lui le cederà la villetta. Manon accetta. E sul lago di Annecy, tra paesaggi da cartolina, romantiche gite sotto le stelle e una sorpresa di Natale da togliere il fiato, Manon impara finalmente a conoscere le mille sfaccettature dell’uomo che l’ha condotta fin lì. Il cuore comincia a battere più forte, l’amore bussa alla porta. Ma ogni fiaba ha il suo lato oscuro. E presto Manon dovrà confrontarsi con il vero motivo per cui Raoul l’ha voluta con sé.


ESTRATTO
"Manon diede un’occhiata all’orologio. Mancavano dieci minuti a mezzanotte. Posò il libro sul comodino e andò alla finestra. Da quel lato dell’hotel non si vedeva il parcheggio, quindi era impossibile sapere se Raoul fosse rientrato o meno. Non l’aveva sentito per tutto il giorno e non aveva nessuna idea di cosa avesse fatto.
[...]
Nell’atrio salutò il custode del turno di notte, che ricambiò con uno sguardo interessato, e si diresse verso il salottino per gli ospiti.
Tutto era deserto e silenzioso. Guardando la sala ristorante vuota, i tavoli e le sedie allineati, le luci soffuse, sembrava che l’intero hotel fosse caduto in una sorta di incantesimo. All’esterno, nel flebile chiarore dei lampioni, si intravedeva qualche raro fiocco di neve. Manon restò a osservare la loro lenta caduta per qualche secondo, poi fu come se i suoi occhi venissero attirati in un punto preciso. Si voltò, e il cuore accelerò. Raoul stava sopraggiungendo dal corridoio della zona riservata allo staff.
Camicia nera sbottonata sul collo, jeans neri, passo sciolto e sicuro verso di lei, mandibola scurita da un filo di barba.
Si era sempre resa conto dell’avvenenza di Raoul, ma quella sera qualcosa nel suo sguardo, nella sua determinazione, le arrivò dritto allo stomaco.
Lui si avvicinò e sorrise. E lei sentì la tensione sciogliersi all’istante. Perché quando lui la guardava in quel modo era come se ogni cosa tornasse al suo posto, come se i tasselli disordinati del suo puzzle interiore trovassero la loro giusta e unica collocazione.
Raoul le prese una mano.
«Vieni» sussurrò.
Lei si lasciò condurre, l’esitazione che lasciava il posto all’attesa, chiedendosi se non avesse fatto male a dubitare. Chiedendosi se lui avesse intenzione di trasformarsi di nuovo nell’uomo dalle mille sorprese.
Quando Raoul varcò la porta della piscina, però, e superò le due colonne, lei si bloccò raggelata. E lo obbligò a fermarsi.
No, quello non era un altro sogno.
«Perché siamo qui?»
Lui trattenne la sua mano che voleva sfuggirgli, e la costrinse a entrare, poi chiuse la porta a chiave.
L’allarme dentro di lei crebbe in modo pericoloso.
«Cosa stai facendo?»
«La piscina deve restare chiusa di notte, per motivi di sicurezza, ma il custode è stato avvertito.»
«Avvertito di cosa?» domandò, la voce che si incrinava leggermente. «Raoul, fammi uscire da qui.»
Lui la guardò. «Perché?»
Lei non riuscì a rispondere. Spostò lo sguardo verso la vasca, il marmo lucido che la circondava, le basse transenne sulle quali era caduta la sera dell’inaugurazione.
Il ricordo dell’acqua che si richiudeva su di lei le fece salire la nausea.
«Lo sai che non mi piacciono le piscine. Non c’è nessun motivo per stare qui.»
«Certo che c’è.»
Lei serrò le labbra e, vedendo che lui si toglieva la camicia, represse un brivido."


Titolo:   NATURALMENTE INCREDIBILE La via vegan per ottenere un corpo bello e sano Autore: DUSAN DUDAS Editore: EIFIS Pagine: 272 Illus...

Titolo: NATURALMENTE INCREDIBILE
La via vegan per ottenere un corpo bello e sano
Autore: DUSAN DUDAS
Editore: EIFIS
Pagine: 272 Illustrato
Prezzo Cartaceo: € 16,15
Genere: GUIDA VEGAN, FITNESS

SINOSSI UFFICIALE:

Natural bodybuilding - Sei ciò che vivi!
Chi lo ha detto che per avere un fisico da body builder bisogna mangiare obbligatoriamente proteine di origine animale? Dusan Dudas sfata questo mito e ci presenta un nuovo modo di allenarsi e alimentarsi. Una guida pratica ed essenziale per chi vuole allenarsi in modo sano e naturale seguendo un’alimentazione 100% vegetale.
Per gli appassionati del nuovo trend FitnessVeg!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= OTTIMO



OPINIONE IN UN CLICK::

“Una chiave per vivere in modo sano e in salute!”
Un libro per uomini, e donne, che desiderano ottenere e mantenere corpo e spirito in salute, uno stile di vita atletico nel rispetto della natura e del pianeta. Non solo una guida con esercizi e sessioni di allenamento descritte semplicemente e nel dettaglio, arricchita da piani alimentari per le diverse esigenze, ma una vera e propria chiacchierata a cuore aperto con l’autore che racconta l’argomento in modo ampio e chiaro spiegando una scelta con coscienza e uno stile di vita che potrebbe essere adatto a tutti, carnivori compresi. Il volume è scritto con grande cognizione di causa, l'autore ha un'esperienza più che trentennale in materia e non si limita a spiegare dei programmi di esercizio fini a se stessi ma sul costruire soprattutto un corpo sano, atletico, anche per livelli agonistici, a mantenersi in salute seguendo una dieta vegana ad alto contenuto alcalino, a qualsiasi età. I consigli sono dedicati agli sportivi ma applicabili a chiunque voglia imparare o iniziare a costruirsi uno stile di vita più felice e sano.

Titolo:   LEGIONE MAGICA Autore: ANONIMA STREGA Serie:  Sequel SPETTABILE DEMONE Editore: SELF AMAZON Pagine: 210 Prezzo E-Book:  € 1,...

Titolo: LEGIONE MAGICA
Autore: ANONIMA STREGA
Serie: Sequel SPETTABILE DEMONE
Editore: SELF AMAZON
Pagine: 210
Prezzo E-Book: € 1,99
Genere: URBAN FANTASY, PARANORMAL ROMANCE


SINOSSI UFFICIALE:

Dodicimila anni. Un amore oltre la morte. E una promessa da mantenere…

Torna Damien di Spettabile Demone ma dovrà vedersela con Jeremiah delle Spose della notte!

Maya è sul tetto di un palazzo, non ha più nulla da perdere, ed è decisa a farla finita. L’apparizione di un uomo bellissimo dalle ali piumate la distrae dal suo proposito e la trascina in un vortice di passione e visioni che al risveglio la lascia senza memoria. Così la rinviene Damien, demone caduto dal passato discutibile e un gran caratteraccio, che si ritrova tuttavia costretto a portarsela dietro in un mondo di creature magiche di cui Maya mai avrebbe immaginato l’esistenza. Entrambi sono interessati a rintracciare l’essere che si è dileguato sul tetto: Damien perché potrebbe guadagnare la redenzione, seppur a costo di vincolarsi ai servizi segreti magici guidati dal potente Magus Jeremiah; Maya perché capisce a poco a poco di non essere la comune mortale che ha sempre creduto, e di essere legata da un ciclo di reincarnazioni irrisolto a questo misterioso Seth di Atlantide, che non pare intenzionato a farsi ritrovare...

In questo romanzo autoconclusivo incontriamo di nuovo alcuni personaggi di “Spettabile Demone” e della trilogia “Le spose della notte.”

Le vicende precedenti in ordine cronologico:

#0 Spettabile Demone
#1 Le spose della notte
#2 Luna di notte
#3 La fine della notte


LA MIA OPINIONE:

“Una storia magica e suggestiva, che riconferma del vero talento!”
Nel sequel di Spettabile Demone che si intreccia con la bellissima Trilogia della Notte da un’autrice prevedibile ci si potrebbe aspettare che a prendere la parola sia uno dei secondari a cui le lettrici si sono affezionate, ma Anonima Strega stupisce, spiazza e conquista nuovamente con protagonisti nuovi e comprimari conosciuti, in un romanzo quasi corale, vivido nella sua originalità e assolutamente imprevedibile. Gli spunti esoterici e della tradizione magica reale disseminati nel testo sono tantissimi, ancora una volta trattati con grande consapevolezza e con estrema bravura nel dare una panoramica chiara e appassionante di argomenti sconosciuti ai più. Ancora una volta l’autrice inizia quasi sottovoce e trasposta il lettore nel cuore di una storia di cui è difficile intuire gli sviluppi, nulla è come appare nel mondo creato da Anonima Strega, nulla risulta scontato o intuibile in questo crescendo di intensità che intreccia magia e passione, vite passate e personaggi divertenti, amori ritrovati e redenzione. Il riuscire a concatenare argomenti diversi e due serie così riuscite, seppur ambientate nello stesso mondo, senza banalità, senza cadere nello scontato e conquistando ancora di più il lettore non è semplice ma l’autrice ci riesce con grande classe, con una scrittura elegante e senza eccessi, con trovate narrative abili e soprattutto con intenzione. L’intenzione di dare al lettore dei personaggi fedeli a se stessi, che non mutano a seconda delle esigenze di copione, di delineare un mondo complesso e articolato descritto nei minimi dettagli, un affascinante intrigo di vite magiche, una storia raccontata con abilità e linguaggio ricco e magico. La magia che l’autrice trasmette non solo come tema narrativo ma anche attraverso una storia emozionante che intreccia pratiche antiche e leggerezza moderna, personaggi accattivanti e un mix di generi; dal romance al fantasy, dallo spirituale al paranormal con un pizzico di mistero che denota grande personalità e che lascia nel contempo anche delle porte aperte per dei possibili nuovi romanzi ambientati in questo riuscitissimo universo.


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO




- Trilogia “Le spose della notte”
#1. LE SPOSE DELLA NOTTE
#2. LUNA DI NOTTE
#3. LA FINE DELLA NOTTE

- Spettabile Demone (QUI la recensione)


Titolo:   OGNI TUO BATTITO Autore:  SOPHIE JACKSON Editore:  FABBRI Pagine:  331 Prezzo Cartaceo:  € 14,37 Prezzo E-Book:  € 6,99 ...

Titolo: OGNI TUO BATTITO
Autore: SOPHIE JACKSON
Editore: FABBRI
Pagine: 331
Prezzo Cartaceo: € 14,37
Prezzo E-Book: € 6,99
Genere: ROMANCE CONTEMPORANEO
Serie: A POUND OF FLESH #3


SINOSSI UFFICIALE:

Riley, trent'anni, dopo una dura esperienza in carcere è riuscito a trovare un lavoro che ama e a ricostruirsi una vita a New York. Un giorno, però, riceve una brutta telefonata: suo padre, con il quale non parla da tempo, ha avuto un secondo infarto. Con l'aiuto di Carter, il protagonista di "A fior di pelle", decide quindi di tornare nel Michigan, nella sua città natale, per assistere il papà. Ed è allora che il passato lo sorprende senza preavviso: si imbatte casualmente in Lexie, sua migliore amica nonché amore travolgente e mai dimenticato. Sono trascorsi diversi anni, ma l'attrazione tra loro è ancora intensa, tanto che diviene sempre più difficile stare lontani l'una dall'altro, nonostante le incomprensioni e i rimpianti che ancora fanno soffrire entrambi. Tentare di portare avanti la loro relazione, però, si rivelerà complicato quando Riley scoprirà che Lexie gli ha nascosto per tutto questo tempo un segreto difficile da confessare. E capace di sconvolgere completamente la sua esistenza...


LA MIA OPINIONE:

Una storia d’amore con la a maiuscola, per le sognatrici e le appassionate di questa indimenticabile serie!
Ogni tuo battito è la dolcissima conclusione di una serie che ha fatto innamorare moltissime lettrici, una storia di dolore ma anche di amore e di amicizia, un intreccio di emozioni intense e coinvolgenti che catturerà dalla prima all’ultima pagina. Ancora una volta l’autrice stupisce declinando l’argomento della seconda occasione e degli intrecci dettati dal destino in modo accattivante e originale, il canovaccio su cui si basano i romanzi di questa serie ha delle fondamenta in comune ma degli sviluppi che dimostrano molto talento e versatilità. Riley e Lexie sono dei protagonisti delineati alla perfezione, fanno emozionare e catturano l’interesse del lettore totalmente, ai livelli dei personaggi altrettanto riusciti del primo libro della serie. Nel romanzo si parla ovviamente di amore e di sentimenti di coppia ma in questo caso anche di famiglia, le emozioni che l’autrice riesce a veicolare sono molte; dalla passione al perdono, dal scelte all’accettazione, dalla fiducia agli affetti che non si affievoliscono con il tempo. Questa parte emotiva ed emozionante rende il libro e la storia più reale e veritiera ed anche se alcune parti del racconto, soprattutto all’inizio, risultano dense e creano un po’ di confusione, a lettura ultimata quello che rimane è il ricordo di un libro conclusivo di una serie che riesce a farsi ricordare con affetto e che è riesce nell’intento di emozionare e conquistare il lettore. La narrazione intensa e la ricchezza di emozioni sono le colonne portanti di questo romanzo che in un crescendo di ritmo e sentimenti, in un altalena emotiva, trasporta verso un epilogo dolcissimo e perfetto. Lo stile dell’autrice è sempre efficace, alterna la narrazione di eventi passati e presenti dando una panoramica completa dell’evoluzione e dei sentimenti dei personaggi in modo fluido e semplice nello stile ma con una profondità commovente e toccante, un libro da leggere e da ricordare per la bellissima storia d’amore che resterà nel cuore e che fa sognare.


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO



Serie A pound of flesh:
#1 - A fior di pelle
#1.5 - Love & Always (solo in ebook)
#2 - Nel tuo respiro (LA NOSTRA RECENSIONE)
#2.5 - Fate and Forever 
#3 - A Measure of Love



Titolo: DUE CUORI A PARIGI Autore: CAROLINE VERMALLE Editore: FELTRINELLI Pagine: 240 Prezzo E-Book: € 9,90 Prezzo Cartaceo: € 12,6...

Titolo: DUE CUORI A PARIGI
Autore: CAROLINE VERMALLE
Editore: FELTRINELLI
Pagine: 240
Prezzo E-Book: € 9,90
Prezzo Cartaceo: € 12,65
Genere: NARRATIVA CONTEMPORANEA


SINOSSI UFFICIALE:

“Avremo sempre Parigi,” dice Humphrey Bogart a Ingrid Bergman in "Casablanca".
È il fascino della capitale francese, con il suo eterno romanticismo. Ma essere all’altezza del mito non è facile.
È ciò che imparano, loro malgrado, Guillaume – guida turistica professionista e aspirante scrittore – e gli altri impiegati dell’agenzia di viaggi “I love Paris”, sull’orlo del fallimento. Il motivo? La sindrome di Parigi, una sorta di depressione che colpisce i turisti stranieri quando si accorgono che la città che avevano tanto idealizzato non corrisponde alle loro aspettative.
A tenere alto l’umore solo un gruppo ristretto di amici, tra cui la ribelle ed eccentrica Edie.
Quando la ragazza annuncia di volersi trasferire a New York, a Guillaume crolla il mondo addosso. Perché, dopo anni di innocente complicità, scopre di non poter vivere senza di lei, e non per questioni di amicizia.
Ignara di tutto, Edie decide di tentare un’estrema mossa per salvare “I love Paris” prima della partenza: convincere una celebre blogger giapponese che Parigi ha davvero un cuore magico e pulsante, mettendo in scena per lei una vera e propria "Vie en rose". E, per romanzare la realtà, quale complice migliore di Guillaume, l’aspirante scrittore?
Mentre l’impavido manipolo di amici trasforma la città in un teatro a cielo aperto, Guillaume scoprirà che, così come un vecchio amico può ancora sorprenderci, anche Parigi ha sempre qualche asso nella manica. E tra catastrofi ed epifanie, separazioni e ricongiungimenti, troverà infine ciò che tanti hanno solo sognato: il cuore di Parigi.


LA MIA OPINIONE:

“Una bella dichiarazione d'affetto per Parigi e per l’amore!”
In questo romanzo le vite di molti personaggi, i loro sogni, le aspirazioni e le disillusioni si intrecciano sullo sfondo di una Parigi un po’ magica e malinconica che rappresenta i tanti volti di una città che ognuno sogna ma che nella realtà non esiste. Un po’ come i turisti a cui il protagonista fa da guida, anche il lettore si ritroverà a percorrere luoghi poco conosciuti e a conoscere la vera Parigi, l’anima del luogo e lo spirito dei personaggi. L'autrice ha uno stile cadenzato e ritmico, racconta la storia dando ampio respiro ai pensieri e ai sentimenti dei protagonisti e spazio all'ambientazione suggestiva di Parigi. Proprio questo ritmo pacato dai toni confortanti ma narrato con toni vividi e moderni diventa il cuore di una bella trama che non ha colpi di scena inaspettati ma che racchiude un sé una storia d'amore che fa sognare benchè reale e moderna. Le vicende, altra caratteristica di spicco del romanzo, vengono raccontate dal punto di vista del protagonista maschile, una visione disincantata e nuova rispetto alla versione un po' troppo rosa e femminile a cui la letteratura di genere ha ormai abituato il lettore. Entrambi i protagonisti di questa storia però non sono i classici stereotipi, ma persone comuni che vivono una quotidianità reale e veritiera, popolata da coprotagonisti accattivanti che rendono ricca la storia. Il racconto è costellato di piccole originalità, piccole trovate narrative per cui si sorride e ci affeziona alle vicende e allo stile dell'autrice, ad esempio i capitoli non sono numerati ma sono dei veri e propri titoli, una breve e accattivante introduzione al contenuto. La Vermalle è per certi versi una penna inconsueta che a prima vista potrebbe sembrare poco dinamica per gli standard veloci e per i libri ad alto tasso di sorprese, ma a mio avviso si rivela di una qualità eccezionale proprio per saper narrare con passione, con freschezza e senza forzature una bella storia d'amore, ambientata in una città molto utilizzata dalla letteratura senza cadere nello stereotipo, riuscendo a trovar il bello e il poetico nel reale e nel credibile, una qualità rara e per questo ancor più apprezzabile!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO







Titolo: SEGNALI DI VITA Autore: ALYSSA COLE Editore: HARPER COLLINS Pagine: 200 Prezzo E-Book: € 3,99 Genere: ROMANCE M/M, DISTOPICO...

Titolo: SEGNALI DI VITA
Autore: ALYSSA COLE
Editore: HARPER COLLINS
Pagine: 200
Prezzo E-Book: € 3,99
Genere: ROMANCE M/M, DISTOPICO SCI-FI


SINOSSI UFFICIALE:

Da quando il mondo si è spento ed è precipitato nella violenza e nell'anarchia, John vive con la famiglia in un cottage isolato, dove fino a quel momento sono riusciti a sopravvivere. Dovrebbe sentirsi felice e grato per quell'opportunità che il destino gli ha concesso, invece prova soltanto un'intensa sensazione di solitudine. Poi arriva, improvviso quanto inatteso, un dono: un visitatore. Mykhail è uno studente di astrofisica e sta cercando di raggiungere il suo campus, dove spera di trovare le risposte al blackout che sta devastando il mondo. Non è molto il tempo che John e Mykhail passano insieme, ma al momento della partenza John sa che deve seguire quel giovane sconosciuto, e trovare pure lui delle risposte, quelle che gli diranno se tra loro è vero amore...


Titoli della serie Fuori dalla rete:

#1. Blackout - Fuori dalla rete
#2.Segnali di vita - Fuori dalla rete


LA MIA OPINIONE:

“Un emozionante romance sci-fi appassionante e molto reale!”
Secondo romanzo di un’appassionante serie apocalittica, che prende avvio da un evento molto interessante e alquanto attuale, l’improvvisa scomparsa di ogni forma di elettricità. Nel primo volume si erano introdotte vicende e personaggi mentre in questo si entra nel cuore della trilogia, i romanzi però sono tutti stand-alone, in ognuno vengono date al lettore tutte le informazioni per essere fruibili a sé anche se è scontato dire che il bello di questa trilogia è seguire le vicende di tutti e tre i fratelli della famiglia Seong e l’evolversi di una trama trasversale accattivante e originale. I tratti caratteristici di questo romanzo richiamano la distopia ma rappresentano una realtà così possibile che colpiscono profondamente il lettore, l'autrice descrive una situazione che potrebbe essere veritiera e fattibile con grande chiarezza non solo per quel che riguarda le motivazioni, spiegate più nel dettaglio rispetto al primo libro ma soprattutto per l'approfondimento delle reazioni umane. Stati d'animo ed emozioni vengono narrati con chiarezza e con intensità, tanto da risultare facile ed immediato identificarsi con i personaggi. Non è facile descrivere uno spettro di sentimenti ampio ed ampliato da un evento che cancella la quotidianità e la civiltà come la si conosce oggi ma l’autrice ci riesce con grande bravura, raccontando il bene rimasto e anche i tratti più crudi di un’umanità messa alla prova. Ogni romanzo approfondisce la conoscenza di uno dei fratelli della famiglia protagonista e narra la storia di una coppia, in questo l’autrice oltre a cambiare leggermente genere raccontando una romance m/m descrive più approfonditamente un mondo originale e impressionante per la sua veridicità. In questo volume si conoscerà un protagonista chiave sia per la storia sia per quel che riguarda una spiegazione coerente ai fatti che hanno portato a questa apocalisse e che accompagnerà il lettore alla scoperta di molti lati oscuri nelle vicende e ad un inizio di ricostruzione della civiltà. La parte romantica ovviamente c’è ed è parte integrante del libro, questo romance degno di nota riesce ad intrecciare amore e sentimento, pericolo e originalità con grande naturalezza e molto talento.


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO







Titolo: UN DISASTRO CHIAMATO AMORE Autore: CHIARA GIACOBELLI Editore: LEGGERE EDITORE Pagine: 330 Prezzo Cartaceo: € 12,67 Prezzo E-...

Titolo: UN DISASTRO CHIAMATO AMORE
Autore: CHIARA GIACOBELLI
Editore: LEGGERE EDITORE
Pagine: 330
Prezzo Cartaceo: € 12,67
Prezzo E-Book: € 4,99
Genere: ROMANCE, NARRATIVA MODERNA


SINOSSI UFFICIALE:

Francese con un lavoro a Parigi e un appartamentino a Montmartre, Vivienne Vuloir è una ragazza buffa e imbranata che colleziona una figuraccia dopo l’altra, fa i conti con una fallimentare carriera di scrittrice e soffre di un numero indefinito di fobie. A trent’anni ha dimenticato il sapore di un bacio, si è adattata a essere identificata come “quella che si occupa di gossip”, ma soprattutto ha perso completamente fiducia nel genere umano, specialmente se maschile. Quando un giorno riceve un’inattesa telefonata da un certo Mr Lennyster, figlio di un’importante attrice italiana su cui ha da poco redatto un dossier, è certa di stare per subire una grossa lavata di capo. Invece, l’uomo vuole commissionarle la biografia della madre. Così, ben presto Vivienne si troverà a dover affrontare un’avventura a cui non è affatto preparata: un viaggio in Italia, un libro da scrivere, un uomo affascinante, dolce ma oscuro, e una villa
piena di misteri da risolvere. Tra gaffe, tentativi maldestri di carpire i segreti della famiglia Lennyster, amori e altre catastrofi, Vivienne, inguaribile pessimista, capirà che la vita le sta per riservare una sorpresa inaspettata...


LA MIA OPINIONE:

“Una bellissima favola moderna, con una principessa ipocondriaca!”
Un disastro chiamato amore è un intreccio di moltissimi elementi, ironia, divertimento, emozioni, alti e bassi sentimentali, segreti familiari e tanto amore declinato in diverse sue forme. All’apparenza potrebbe sembrare un azzardo ma l’autrice gioca bene le sue carte e da vita ad una commedia leggera e non scontata, divertente e accattivante al punto giusto che però non scade nei classici stereotipi del romance, una favola leggera e frizzate però non leggera come potrebbe sembrare in un primo momento. Chiara Giacobelli esordisce con un romanzo originale e riesce a dare vita ad una storia divertente ed emozionante, certo con molti tratti romanzati, ma con dei caratteri di realtà e di profondità che non ci si aspetta. Pur mantenendo i toni della fiaba rosa piena di sentimenti, durante la lettura saranno molti i fatti quotidiani in cui identificarsi, molte le situazioni reali un po’ enfatizzate ma veritiere che fanno di questo romanzo una favola attuale e moderna. La protagonista è originale quanto la trama del volume, un po’ sopra le righe ma senza eccessi, buffa ed accattivante; diventa quasi una caricatura delle eroine classiche del rosa, caratteri ed eventi vengono enfatizzati con il giusto ritmo dando modo al lettore di apprezzarla nonostante i difetti. Un bel libro scritto in maniera fluida e fruibile, con tanto buoni spunti, e forse qualcosina di autobiografico, che però a tratti vengono intrecciati troppo e creano un po’ di confusione tra gli eventi del presente e la storia che la protagonista si accinge a scrivere. Inoltre, sebbene il finale tra i due protagonisti sia conclusivo, l’epilogo sovverte buona parte di quel filo di mistero familiare che li lega alla trama, una sorpresa certamente voluta ma che mette in discussione tutto quello che il lettore credeva e che forse potrebbe essere il preludio ad un seguito. Questo però non toglie nulla ad un libro coinvolgente e molto ben fatto, pieno di sentimenti che riesce a interpretare stati d’animo ed emozioni con grande bravura e con una "profondità leggera" non comune e apprezzabilissima!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO







Titolo:  VEGAN SENZA GLUTINE Autore: FRANCESCA GREGORI e MARIA ALESSANDRA TOSATTI Editore: IL PUNTO D'INCONTRO Pagine: 295 Prezzo...

Titolo: VEGAN SENZA GLUTINE
Autore: FRANCESCA GREGORI e MARIA ALESSANDRA TOSATTI
Editore: IL PUNTO D'INCONTRO
Pagine: 295
Prezzo Cartaceo: € 16,92
Genere: MANUALE, CUCINA VEG


SINOSSI UFFICIALE:

Ti attira la cucina vegana ma soffri di allergie alimentari che ti costringono a escludere cereali e latticini? Vegan senza glutine diventerà il tuo punto di riferimento per seguire un'alimentazione a base vegetale senza glutine e derivati del latte. Frutto della collaborazione tra Maria Alessandra Tosatti, esperta nutrizionista curatrice della pagina Facebook VegetAzione, e la nota chef Francesca Gregori, Vegan senza glutine non è solo un libro di ricette, ma una guida utile e indispensabile per celiaci, allergici alle proteine del latte, intolleranti al lattosio, lacto-ovo vegetariani e vegani. Inoltre, si rivolge a tutti coloro che desiderano approfondire i principi di un modo di nutrirsi genuino senza rinunciare a gusto e raffinatezze. In Vegan senza glutine troverai inoltre le ricette di Francesca Gregori, la famosa chef del blog The Mindful Tomato: originali, sani e gustosi piatti vegani e senza glutine dall'antipasto al dolce, senza trascurare le occasioni speciali, con menù completi. Particolare attenzione viene data alla stagionalità dei prodotti, all'utilizzo di cereali integrali naturalmente privi di glutine, alla territorialità degli alimenti.
Qualche pagina in anteprima - QUI -
- QUI - trovate la pagina Fb del libro


LA MIA OPINIONE:

“Un ricettario gustoso e una guida alla salute!”
I celiaci, intolleranti ai cereali o al lattosio e derivati sono ovviamente i primi lettori a cui si potrebbe consigliare questo libro, ma non solo, a mio avviso volumi come questo sono utilissimi per scoprire realmente cosa si nasconde in quello che mangiamo, per imparare e farsi quella cultura nutrizionale che, al di la di allergie o intolleranze, dovrebbe essere alla base di una alimentazione sana, consapevole ed equilibrata. Sia che le scelte alimentari siano etiche, salutistiche o dovute a motivi di salute questo libro-ricettario diventa una guida importante e ben fatta per informarsi o solo per conoscere una buona alimentazione, uno strumento teorico e pratico utile in ogni occasione che pensa alla salute ma senza precludere il gusto. Le ricette sono infatti a dir poco golose e fanno venire l’acquolina; molte sono nuove ed originali, altre sono delle rivisitazioni che provengono dalla tradizione popolare, piatti semplici negli ingredienti ma deliziosi che reinterpretano in chiave moderna quei sapori antichi di quando non esisteva la lavorazione industriale dei cibi e ci si adattava con ingredienti “poveri” ma ricchi di nutrienti e di gusto. Il volume è un libro piuttosto corposo, diviso in due parti. La prima parte è teorica, introduttiva dei principi nutrizionali di base, spiega che cosa sono le intolleranze al glutine o al lattosio in modo semplice ma molto chiaro, inoltre viene descritta la scelta vegan o vegetariana e si parla di dieta corretta. Questi sono solo alcuni degli argomenti che occupano parte del libro con schemi, spiegazioni nutrizionali, indicazioni generali, uno studio denso di contenuti espressi in modo semplice e diretto, un elemento importante che denota una grande cognizione di causa da parte delle autrici. Trovo che questa parte integrata al ricettario che segue dia una marcia in più al volume, è evidente infatti l'intento di non voler fare proselitismo ma quello di informare e formare con intelligenza. La seconda parte del volume è quella più sfiziosa dedicata alle ricette divise per piatti ma anche per principi nutritivi e per occasione, si parte dal menù quotidiano e si arriva ai piatti delle feste passando anche per una bella sezione raw tutta da provare. Piccola nota di merito assolutamente dovuta riguardante la parte grafica e di editing, curata, accattivante e che dimostra una grande attenzione e qualità della casa editrice.




GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO



© 2016 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.