Titolo:  VEGAN Autore: MARIE LAFORÊT Editore: IL PUNTO D'INCONTRO Pagine: 320 Prezzo Cartaceo:  € 21,17 Genere: MANUALE, CUCINA VE...

Titolo: VEGAN
Autore: MARIE LAFORÊT
Editore: IL PUNTO D'INCONTRO
Pagine: 320
Prezzo Cartaceo: € 21,17
Genere: MANUALE, CUCINA VEG


SINOSSI UFFICIALE:

La cucina vegan è ricca di creatività, fantasia e gusto: mangiare vegan vuol dire gustare una varietà senza uguali di cibi, un tripudio di colori, sapori, profumi e inventiva, ma soprattutto scegliere una dieta sana per se stessi e compiere una scelta etica per il pianeta.
Con oltre 500 ricette corredate da fotografie che fanno venire l’acquolina in bocca, Vegan è un bestseller internazionale che vi farà conoscere tutto ciò che occorre per diventare uno chef stellato, con ricette che non mancheranno di stupire anche i più irriducibili!
Gustosi formaggi casalinghi preparati senza latte e derivati, prelibati dessert senza uova e persino stuzzicanti arrosti senza carne… Basta adottare semplici accorgimenti e ingredienti naturali per creare capolavori da chef di alta cucina, sostituire facilmente le uova nei dessert e preparare raffinati antipasti come il caviale vegetariano.
I benefici dell’alimentazione vegan
Gli strumenti necessari e gli ingredienti di base
Come sostituire con successo uova e latticini
Ricette golose per ogni occasione.
Qualche pagina in anteprima - QUI -


LA MIA OPINIONE:

“Una delizia di manuale tutto da provare!”
È indiscusso che il libro di cucina ha un fascino intramontabile che supera le tendenze della ricetta al volo cercata su internet, in particolare trovo che i manuali ben fatti e curati diventino i perfetti compagni di viaggio e di preparazioni da gustare in ogni momento, delle presenze quasi rassicuranti a cui ricorrere per gustare dei piatti collaudati. Vegan è un manuale pratico ed esplicativo, con piatti eterogenei che spaziano per genere pur mantenendo di fondo due elementi essenziali; la semplicità di ingredienti e un risultato finale gustoso e bello da vedere. Una guida completa con spiegazioni chiare, sia a livello pratico di realizzazione che ad un livello nutrizionale, un aiuto sia per chi vuole iniziare a non utilizzare più le proteine animali o anche per gli onnivori curiosi. Questo libro di cucina ti fa venir voglia di iniziare subito a realizzare qualcosa, e più si mette alla prova più si rivela di una validità fuori dal comune. Il volume è curato nei minimi dettagli, oltre ai contenuti meritevoli ed approfonditi la cura estetica merita una menzione, la parte fotografica è coloratissima e piena di allegria, se vi aspettate il classico libro vegano con ricette già viste resterete sorpresi dalla vitalità e dal tanto gusto contenuto in questo libro. Apro una piccola parentesi su una casa editrice forse poco nota, che ha scelto di proporre al pubblico italiano un'autrice conosciutissima nei paesi francofoni, rivelandosi a dei livelli editoriali di uno standard maggiore di case editrici ben più note e che con grande attenzione e cura ha pubblicato un volume veramente bellissimo. Altro fattore importante a mio avviso è la completezza dei contenuti, il libro è diviso in capitoli tematici per alimento, le ricette sono moltissime, di ogni genere e per ogni occasione, il tutto completato da tanti consigli e da una moltitudine di foto sia del piatto finito che della preparazione passo passo. Per quantità e qualità di contenuti questo libro, che riesce a trasmettere in maniera intuitiva ed immediata la passione ed il calore della cucina, può senza dubbio essere considerato un “mai più senza”!




GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO


Titolo:  FRANCAMENTE ME NE INFISCHIO (O FORSE NO) Autore:  GRAZIA CIOCE Editore:  RIZZOLI Pagine:  109 Prezzo E-Book:  € 2,99 Gene...

Titolo: FRANCAMENTE ME NE INFISCHIO
(O FORSE NO)
Autore: GRAZIA CIOCE
Editore: RIZZOLI
Pagine: 109
Prezzo E-Book: € 2,99
Genere:  ROMANCE CONTEMPORANEO
Serie: LIBRO CONCLUSIVO


SINOSSI UFFICIALE:

Se te ne vai che ne sarà di me?

Teresa Ghirardelli ha una vita monotona fatta di pochi amici, un bel lavoro in una libreria, un ex fidanzato che le ha tolto ogni certezza in amore, una famiglia che la adora e una passione smodata per Via col Vento. Tutto è tranquillo, finché una sera conosce, nel più assurdo dei modi, Alessandro Delle Piane, che stravolge completamente la sua quotidianità. Conciliare il carattere ribelle di Teresa, una Rossella O’Hara dei giorni nostri, con quello di Faccia da schiaffi non è semplice. Volano scintille. Eppure tra sguardi penetranti, stupide ripicche e imbarazzanti scommesse, Teresa capisce di volerlo nella sua vita, al suo fianco. Ma se fosse troppo tardi?
Un romanzo che farà la felicità di chiunque abbia mai sognato un amore intenso e passionale come quello tra Rhett e Rossella. Una passione per cui lottare, senza arrendersi di fronte agli ostacoli, dato che, dopotutto… domani è un altro giorno!


LA MIA OPINIONE:

Una storia dolce e divertente che francamente adorerete!
Ci sono alcuni ingredienti imprescindibili che caratterizzano un ottimo romance ma saperli intrecciare in maniera corretta, bilanciando gli elementi in modo accattivante non è così usuale, l'autrice riesce però a farlo in questo romanzo leggero e adorabile che si legge d'un fiato. La lettura è fluida e si entra subito in empatia con i personaggi veritieri e ben descritti che la popolano, si sorride molto grazie ai dialoghi frizzanti e la trama nella sua semplicità racchiude piccole chicche di quotidiano in cui ci identifica, citazioni narrative inaspettate e paragoni con Via col vento che rendono ricca la storia. La coppia protagonista di questo romanzo è una rivisitazione in chiave moderna dei personaggi dell'opera della Mitchell ma senza banalizzazioni o stravolgimenti, il lettore troverà alcuni riferimenti ma anche tanta originalità in questa storia. In poche pagine vengono descritti anche dei secondari convincenti e delle dinamiche lavorative e familiari credibili, forse con qualche intervento d'invenzione ma che rende più dinamica e divertente la trama. Questo romanzo breve ha un fascino particolare, l'autrice riesce con spontaneità a narrare eventi quotidiani con un tocco speciale che li rende unici, anche se a tratti forzatamente paradossali. Per quanto questa lettura sia di una validità fuori dal comune la lunghezza purtroppo penalizza, a mio avviso, una storia che poteva dare ancora di più vista la ventata di freschezza della trama. Senza quasi accorgersene il lettore arriva con leggerezza al lieto fine calzante e ben strutturato come il resto della trama, Via col Vento è il filo conduttore della storia ma la conclusione per i protagonisti del romanzo sarà ben altra. Un romanzo fresco e pieno di sentimento che conquista per il perfetto mix di romanticismo e ironia, passione per la narrativa e situazioni in cui identificarsi, nella sua leggerezza sorprende proprio per la facilità con cui tanti elementi riescano a trovare un loro spazio nella storia, senza fare confusione ma creando un'atmosfera quasi magica!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO



Titolo:  UN AMORE DI INIZIO SECOLO Autore: VIVIANA GIORGI Serie:  UN AMORE DI... #2 Editore: EMMA BOOKS Pagine: 362 Prezzo E-Book:  € ...

Titolo: UN AMORE DI INIZIO SECOLO
Autore: VIVIANA GIORGI
Serie: UN AMORE DI... #2
Editore: EMMA BOOKS
Pagine: 362
Prezzo E-Book: € 4,99
Genere: ROMANCE VITTORIANO


SINOSSI UFFICIALE:

Si erano conosciuti durante la traversata che da New York li aveva portati in Inghilterra. Lui, Ken Benton, americano, banchiere e scapolo ambito; lei, Priscilla Talbott, inglese e aiuto-bibliotecaria dal passato misterioso. Una volta approdati a Liverpool la giovane era però svanita nella nebbia. Ormai a Londra da un paio di mesi, Ken continua a cercare la donna che gli ha rubato il cuore durante la traversata. E quando finalmente scopre che Priscilla non è una bibliotecaria qualsiasi ma una lady, e per di più sposata a un senatore degli Stati Uniti d’America brutale e violento, si ritrova suo malgrado a indossare l’armatura scintillante dell’eroe con la stessa disinvolta eleganza di un frac. Intanto, sullo sfondo, scorre la vita della Londra vittoriana dei primi mesi del 1900, dove l’aristocrazia ripercorre stancamente i suoi riti e le giovani lavoratrici entrano da protagoniste nel nuovo secolo. Ma rimbalzano anche gli echi della seconda guerra dei Boeri, delle olimpiadi di Parigi e dei successi dell’italiano Guglielmo Marconi che, dall’Isola di Wight, si prepara, con l’aiuto di Ken e Priscilla, a una rivoluzione a colpi di onde radio. Dopo “Un amore di fine secolo” e "La traversata”, con “Un amore di inizio secolo. Di nuovo insieme” Viviana Giorgi conclude la sua romantica trilogia ambientata tra ‘800 e ‘900 sulle due sponde dell'Atlantico. [L’AUTRICE] Ex giornalista, milanese, amante dei bassotti e dei gatti rossi, Viviana Giorgi scrive per lo più commedie romantiche contemporanee, più speziate che sfumate, con eroine decise, ma un po’ imbranate e non certo sofisticate, ed eroi gloriosamente da sballo. Tra una romantic comedy e l'altra, ogni tanto si lascia tentare anche dal lato più sorridente e vivace del romance storico, suo primo indimenticato amore. Il lieto fine per Viviana Giorgi? Obbligatorio e altamente glicemico, sia che la sua eroina vesta in jeans o in stile impero. Perché, come ripete spesso: se si deve sognare, meglio farlo alla grande, no?

LA MIA OPINIONE:

“Lo storico che non ti aspetti!”
Si conclude con questo volume una serie ambientata a cavallo tra “due epoche” passate di grande fascino, con un romanzo denso di piccoli particolari che lo rendono una piccola chicca quanto a ricostruzione storica e credibilità dei personaggi. La storia è accattivante e chiude l'arco narrativo in maniera ottima ma a mio avviso è la ricerca storica e l'ambientazione descritta dall'autrice a rendere la serie, e questo romanzo in particolare, ricco e sentito. L'epoca di transizione tra vecchio e nuovo secolo diventa quasi un simbolo tangibile che la Giorgi riesce a veicolare magnificamente bilanciando i tratti del romanzo Regency alla modernità di uno stile frizzante e brioso che la contraddistingue. Questo romanzo riprende le fila della vicende precedentemente narrate e trasporta verso una conclusione semplice, ma non per questo meno bella, di una trilogia deliziosamente storica con dei bei personaggi e tanto sentimento. Passione e sentimento sono infatti evidenti sia nella storia dei due protagonisti ma anche nella narrazione, fluida, che racchiude grande cognizione di causa di un genere poco conosciuto e che viene trasmessa pagina dopo pagina al lettore. Ken e Priscilla sono dei protagonisti con uno spessore e con un'evoluzione particolare ma estremamente attuale che si sviluppa attraverso la storia pur mantenendo una linea di comportamento rispettosa del filone storico. Lo stile dell'autrice è inconfondibile riesce a intrecciare freschezza e nozioni storiche, amore e rivoluzioni sociali, una storia dolce a dialoghi e situazioni divertenti il tutto con, apparente, grande semplicità fatto che denota un talento fuori dal comune vista la molteplicità di elementi che compongono il romanzo. Nulla nella trama viene tralasciato neanche dei bei secondari e delle citazioni culturali dell'epoca calzanti che arricchiscono ulteriormente il contesto storico accattivante e la bella storia godibile. Una lettura unica nel suo genere, curata e di una modernità vintage che conquista!



GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO



LA SERIE:
#1 - Un amore di fine secolo (LA RECENSIONE)
#1.5 - La traversata (Racconto prequel - LA RECENSIONE)
#2 - Un amore di inizio secolo - Di nuovo insieme

Care lettrici, desidero segnalarvi questo romanzo, uscito un paio di giorni fa e che mi ha incuriosita molto. Penso valga la pena di legge...


Care lettrici, desidero segnalarvi questo romanzo, uscito un paio di giorni fa e che mi ha incuriosita molto. Penso valga la pena di leggerlo sopratutto perché con l'arrivo dell'estate e delle vacanze si ha voglia di romance anche storici.






Titolo: Sandalo e Cannella
Autrice: Erielle Gaudì
Editore: Selfpublishing
Genere: Romance storico
Serie: Trilogia dei Profumi
Prezzo: € 1,99 (disponibile solo in digitale)
Data di pubblicazione: 21 giugno 2016


Oceano Pacifico, 1849. Una notte Isabel si risveglia a bordo della Silver Star, una nave mercantile in rotta verso la Cina. Insieme a lei c'è un uomo che non ha mai visto prima, Richard Bradley, il dispotico capitano del veliero, che si comporta come se la conoscesse, e allora perché non riesce a ricordarlo? Che fine ha fatto il marito che ha sposato poco prima di lasciare la Spagna? 
Richard è un lupo di mare che non indietreggia neanche davanti alla più spaventosa tempesta, ha giurato di amare la sua nave più di qualunque donna e mantiene la promessa finché non incontra quell'aristocratica fiera e altezzosa che lo sconvolge fino al midollo. I due si scontrano, si detestano, si combattono, senza esclusione di colpi, finché un bel giorno accadrà un evento inatteso... 
Amore, calda passione e un pizzico di suspense in una storia ambientata a bordo di un romantico veliero con un finale dal sorprendente aroma di cannella. 

Il mare è il mio elemento e quando si scatena mi fa sentire vivo, ma non è niente rispetto a quello che mi hai fatto tu. Sei entrata nella mia vita con la forza di un uragano...


L'AUTRICE: Erielle adora le storie d’amore, il mare, la fotografia e il cioccolato fondente. Ha sempre amato la lettura e la scrittura.
Il suo romanzo di esordio è stato un romance contemporaneo “Come la marea” edito da Eroscultura nel 2013. Il racconto “Orient Express” è stato pubblicato da Delos Digital nella collana Senza sfumature nel 2015.
Ha creato il blog Le storie di Erielle 

Per scrivere all’autrice: eriellegaudi@gmail.com






Titolo:  LA LETTRICE GOLOSA Autore:  CARA NICOLETTI Editore:  SPERLING & KUPFER Pagine:  220 Prezzo E-Book:  € 9,99 Prezzo Cart...

Titolo: LA LETTRICE GOLOSA
Autore: CARA NICOLETTI
Editore: SPERLING & KUPFER
Pagine: 220
Prezzo E-Book: € 9,99
Prezzo Cartaceo: € 16,07
Genere:  NARRATIVA MODERNA
Serie: LIBRO CONCLUSIVO


SINOSSI UFFICIALE:

Cara è una lettrice appassionata fin da piccola quando, seduta nella macelleria del nonno, fra odori e rumori di cucina, si immerge nelle sue storie preferite: Anna dai capelli rossi, Hänsel e Gretel, Il giardino segreto.
Incuriosita da ciò che mangiano i suoi eroi, immagina di preparare gli stessi piatti, ne inventa le ricette e le sperimenta per assaggiare quei sapori e avvicinarsi ancora di più al loro mondo.
Quel gioco di bambina prosegue negli anni, mentre i romanzi diventano gli amici che la guidano nei momenti incerti o burrascosi della vita e i fornelli una vera passione, ma anche il punto da dove un giorno la ragazza si incammina per una nuova strada.
A New York, studiando letteratura e lavorando in bar e ristoranti di Brooklyn, Cara diventa una chef e inaugura un fortunato blog di ricette letterarie.
In questo racconto autobiografico, nel quale intreccia vivaci ricordi e invitanti prelibatezze, l'autrice fa rivivere i classici di tutti i tempi – da Omero a Jane Austen, da Melville a Roth e a Franzen – e mostra come i libri e i cibi nutrono e arricchiscono le persone e le portano verso la felicità.
Originale, arguto, ricco di sentimento e simpatia, La lettrice golosa inventa un modo insolito per avvicinarsi ai libri, assaporandoli dalla prima all'ultima pagina.


LA MIA OPINIONE:

Un album di ricordi che intreccia letture e ricette!
Questo libro è la storia di Cara Nicoletti, non un romanzo autobiografico qualsiasi, ma le vicende realmente accadute all'autrice divise per letture, ogni evento infatti prende il via dal romanzo letto in un particolare momento della sua vita. La passione per la lettura ha però anche accompagnato Cara di pari passo con il crescere nella macelleria di famiglia e amare il cibo tanto da diventare cuoca; questi sono i due elementi in apparenza diversi che trovano uguale spazio nel racconto. Aneddoti raccontati con stile frizzante e colloquiale, in cui ogni lettrice vorace e ogni onnivora appassionata di cibo potrà identificarsi non tanto nelle esperienze quanto nei ricordi legati alle letture a quelle impressioni indelebili che legano un emozione ad un romanzo, un esperienza, ad un autore. Se di per sé questo non bastasse la passione per la cucina porta l'autrice ad analizzare i testi alla ricerca di cibi citati e mangiati dai personaggi che diventano spunti culinari inusuali e che spesso passano inosservati. Molto bella l'idea di partenza dell'autrice di veicolare i ricordi e stralci della sua storia attraverso le ricette citate nei romanzi. Sono rarissimi infatti i casi in cui nei libri non venga nominato un piatto o una preparazione e proprio dall'amore per il cibo e le buone letture prendono vita gli aneddoti che vengono condivisi con il lettore. Il romanzo è diviso in tre macro sezioni, le tre fasi della vita dell'autrice ma a mio avviso per quanto sia originale l'idea di fondo alla fine non si ha una lettura organica e organizzata ma tanti ricordi e tante belle memorie accompagnate dal profumo delle ricette spiegate poi nel dettaglio a fine capitolo. Traspare in ogni pagina l'amore per la lettura che non lascia indifferenti, come è accattivante anche il connubio romanzi e cibo per una volta visto in chiave nuova e senza forzature. Il titolo La lettrice golosa rappresenta magnificamente la fame di lettura e la curiosità di sperimentare in cucina, due elementi che definiscono le scelte dell'autrice, diventano spartiacque nella sua vita e che riescono a coinvolgere chi legge, che sia appassionato di libri, di cucina o di entrambi!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


E MEZZO = MOLTO BUONO



Titolo:  UN ADORABILE LUNEDÌ Autore:  GIULIA DELL'UOMO Editore:  RIZZOLI Pagine:  179 Prezzo E-Book:  € 2,99 Genere:  ROMANCE ...

Titolo: UN ADORABILE LUNEDÌ
Autore: GIULIA DELL'UOMO
Editore: RIZZOLI
Pagine: 179
Prezzo E-Book: € 2,99
Genere:  ROMANCE CONTEMPORANEO
Serie: LIBRO CONCLUSIVO


SINOSSI UFFICIALE:

Eva è una giovane maestra di una scuola elementare. Edoardo, quarant’anni, insegna canto al conservatorio e la sua unica regola di vita è schivare le responsabilità. Si incontrano per caso, poi per lavoro, e si scontrano violentemente per i loro caratteri tanto diversi. Eva nasconde un passato difficile, un groviglio di dolori, rimorsi e promesse infrante. Edoardo invece ha un presente fin troppo facile, fatto solo di donne e amici, ed è proprio il tipo di uomo che Eva ha sempre detestato. Eppure passo dopo passo – complice Lunedì, un simpatico cane randagio adottato da Eva – i loro cuori iniziano a conoscersi e riconoscersi. Ma per Eva aprirsi significa correre un grande rischio, ed Edoardo sembra una persona di cui sarebbe disastroso fidarsi… Un romanzo che vi farà commuovere per la sua tenerezza, perché l’amore arriva all’improvviso, anche di Lunedì.


LA MIA OPINIONE:

Un adorabile lettura che vi farà amare il lunedì!
Questo romanzo si potrebbe definire come una lettura piena di sentimenti o come una bella storia d'amore ma sarebbe riduttivo, pur mantenendo la leggerezza del rosa colpisce per la profondità emotiva come cui l'autrice sviluppa gli eventi. La protagonista non è la classica figura femminile con un passato difficile, è apprezzabile come l'autrice sposti il punto di osservazione e ci presenti non il dolore ma la forza di vivere e di voler ricominciare raccontando un percorso di crescita toccante e veritiero fatto di piccoli passi verso la rinascita. Giulia dell'Uomo riesce a dipingere due personaggi veritieri e coerenti, a descrivere le emozioni rendendole palpabili e a trasportare il lettore nella storia. La parte romantica, seppur ben presente, non ha i caratteri della prevedibilità, tra colpi di scena e percorsi accidentati si arriverà al meritato lieto fine, bello e molto dolce ma non scontato. Il vero romanticismo di questo romanzo è nascosto tra le parole dell'autrice, nel suo stile narrativo dolce e profondo nel raccontare una storia con delicatezza e profondità, con toni leggeri ma senza cade nella superficialità. La storia scorre in modo molto fluido con un'ottima costruzione della trama che alterna punti di vista diversi e tiene letteralmente incollati alle pagine. Una lettura che intreccia a una trama frizzante e a dei bei personaggi tutta la forza dei sentimenti, con dialoghi frizzanti ma forse con un lato descrittivo a tratti troppo analitico. Il lunedì diventa un giorno in cui ricominciare, e grazie ad un irresistibile cucciolo omonimo anche un modo per tornare a credere nell'amore. Con grande classe l'autrice narra con stile maturo eventi non facili, delinea una storia semplice ma ricca dal punto di vista emotivo in questo romanzo di una tenerezza irresistibile che emoziona proprio per la sua pulizia e bellezza nel senso più letterale del termine. Tutta la storia contiene piccoli grandi insegnamenti che fanno riflettere sul coraggio di amare e di vivere realmente, temi complessi ma descritti con una semplicità toccante e sorprendente.


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO



Titolo:  NON È LA FINE DEL MONDO Autore:  ALESSIA GAZZOLA Editore:  FELTRINELLI Pagine:  219 Prezzo Cartaceo:  € 12,75 Prezzo E-Boo...

Titolo: NON È LA FINE DEL MONDO
Autore: ALESSIA GAZZOLA
Editore: FELTRINELLI
Pagine: 219
Prezzo Cartaceo: € 12,75
Prezzo E-Book: € 9,99
Genere:  ROMANCE CONTEMPORANEO
Serie: LIBRO CONCLUSIVO


SINOSSI UFFICIALE:

Emma De Tessent. Eterna stagista, trentenne, carina, di buona famiglia, brillante negli studi, salda nei valori (quasi sempre).
Residenza: Roma. Per il momento – ma solo per il momento – insieme alla madre, rea di aver chiamato le figlie (Emma e Arabella) come le protagoniste di un romanzo Regency nella convinzione che avere nomi romantici sarebbe stato un punto di forza per loro (per essere sfottute, senz’altro).
Cosa non le piace: il chiasso. Le diete. La mondanità. Il rumore dell’aspirapolvere. La maleducazione.
La sua idea di felicità: bufera con folate di vento ululanti. Una candela, un divano e un plaid. Un romanzo rosa un po’ spinto, rigorosamente ambientato in epoca Regency. Un pacco di biscotti – vanno tutti bene, purché basti guardarli per dichiarare guerra alle coronarie.
Sogni proibiti: il villino con il glicine dove si rifugia sempre quando si sente giù. Un uomo che non può (non deve!) avere. Un contratto a tempo indeterminato.
A salvarla dallo stereotipo della zitella, solo l’allergia ai gatti.
Il giorno in cui la società di produzione cinematografica per cui lavora non le rinnova il contratto, Emma si sente davvero come una delle eroine romantiche dei suoi romanzi: sola, a lottare contro la sorte avversa e la fine del mondo.
Avvilita e depressa, dopo molti colloqui fallimentari trova rifugio in un negozio di vestiti per bambini, dove finisce per essere presa come assistente. E così tutto cambia.
Ma proprio quando si convince che la tempesta si sia allontanata, il passato torna a bussare alla sua porta: il mondo del cinema rivuole lei, la tenace stagista.
Deve tornare a inseguire il suo sogno oppure restare dov’è, in quel piccolo paradiso di tulle e colori pastello? E perché il famoso scrittore che aveva a lungo cercato di convincere a cederle i diritti di trasposizione cinematografica per il suo romanzo si è infine deciso a farlo? E cosa vuole da lei quell’affascinante produttore che per qualche ragione continua a ronzare intorno al negozio dove lavora?


LA MIA OPINIONE:

Una commedia che declina tutti i toni del rosa!
Con Non è la fine del mondo l'autrice si discosta dall'investigativo e si sposta sul genere della commedia rosa dando prova ancora una volta di un talento versatile e frizzante. La trama di questo romanzo non è molto articolata come nel caso della serie di Alice Allevi ma nella sua semplicità riesce a donare molte emozioni, dando vita ad una commedia brillante dai toni femminili e garbati. Il sapore del racconto è quello della favola moderna ma attuale e molto veritiera nel narrare eventi quotidiani con brio e con grande sensibilità. Personalmente questa autrice mi piace proprio per la sua capacità di declinare con stile personale storie diverse tra loro ma riuscendo a dare vita a dei ritratti di protagonisti reali e coerenti, senza la finzione tipica del romanzo, con tanto sentimento, con una bella caratterizzazione e quel pizzico di divertimento irriverente che si intreccia alle vicende. Sebbene, come accennavo, i toni siano quelli del romance contemporaneo si è ben distanti dall'accesso di zucchero e dalla storia d'amore prevedibile, i sentimenti ci sono ma la storia è incentrata sulla protagonista, sull'imparare ad amare prima di tutto se stessa in un percorso bello e sentito che la porterà a della svolte sentimentali e lavorative inaspettate. Forse non sempre le scelte dei protagonisti sono condivisibili ma sono vere, attuali, i personaggi descritti dalla Gazzola sono assolutamente normali e per questo ancor più apprezzabili, anche se forse qualche comprimario meritava un approfondimento maggiore. Discostarsi da un genere i che i lettori hanno amato tanto è sempre un rischio ma Emma conquista per la sua tenacia e la forza di trovare il proprio posto nel mondo, è il personaggio femminile in cui ci si identifica fin da subito, che si mette in gioco cuore e anima come si nota ha fatto l'autrice dando voce a questa bella storia. Il romanzo è autoconclusivo con uno splendido finale fuori dagli schemi, un happy ending atipico ma speciale ed intenso come lo è l'intera storia.


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO



Oggi vi segnaliamo  Arma Infero II I Cieli di Muareb  un romanzo fantasy davvero interessante, il secondo capitolo di cui il primo era  Arm...

Oggi vi segnaliamo Arma Infero II I Cieli di Muareb un romanzo fantasy davvero interessante, il secondo capitolo di cui il primo era Arma Infero: Il Mastro di Forgia.

I Cieli di Muareb è il secondo tomo della stupenda saga di fantascienza ARMA INFERO che, con il primo volume Il Mastro di Forgia, ha saputo catturare l’interesse di moltissimi lettori sia appassionati del genere che non. Un romanzo epico, che riporta il genere della fantascienza alle sue origini con protagonisti carismatici in tutti i loro tratti, mezzi tecnologici di distruzione terrificanti, guerre planetarie, storie coinvolgenti ricche di gesti estremi e disperati alla ricerca di una speranza ormai perduta. 





Titolo: Arma Infero II I Cieli di Muareb
Autore: Fabio Carta
Pubblicato: 17 Maggio 2016
Edito da: Inspired Digital Publishing
Prezzo: 1,99 € (disponibile solo in digitale)

Lakon e Karan sono divisi. Karan, con l'amata Luthien, si trova a sud nell'esotica e rigogliosa Gargan
mentre, Il Mastro di Forgia, prosegue la sua ricerca nelle remote lande boreali. Pur così lontani i nostri
protagonisti vedranno intrecciarsi nuovamente le loro storie sullo sfondo di una guerra civile dove, la
furia cieca dell’uomo, scatena il potere di nuove e terribili armi. Contro queste barbarie, la cavalleria
coloniale, è costretta ad evolversi crescendo e diventando qualcosa di diverso e migliore.
Tra intrighi e lotte interne, la Falange, potrà trovare la forza di levarsi sopra le bassezze e i tradimenti
del nemico solo grazie a Lakon e alla sua arcana sapienza che la porteranno su in alto fino a solcare i
cieli di Muareb.


L'AUTORE: Carta Fabio, classe 1975; appassionato di fantascienza ma anche dei classici della letteratura, come i romanzi del ciclo bretone e cavallereschi in generale; laureato in Scienze Politiche in indirizzo Storico - Politico, ha scritto “I Cieli di Muareb” dopo il fortunato esordio con il suo primo romanzo, “Il Mastro di Forgia”, primo volume della saga di Arma Infero. Impiegato, marito e padre di due figli; nei ritagli di tempo concessi dal lavoro e dalla famiglia - abituata a tollerare pazientemente i suoi momenti di evasione nel remoto spazio siderale - Fabio prosegue indefesso nella stesura della sua saga, gettando complotti, guerre ed eroi dalla tastiera sullo schermo del pc, fantasticando sul giorno in cui potrà eleggere la sua passione a professione.




Titolo:  TI PREGO, NON DIRE NIENTE Autore:     SILVIA CARBONE e MICHELA MARRUCCI Editore:  ALIBERTI COMPAGNIA EDITORIALE Pagine:  84 ...

Titolo: TI PREGO, NON DIRE NIENTE
Autore:   SILVIA CARBONE e MICHELA MARRUCCI
Editore: ALIBERTI COMPAGNIA EDITORIALE
Pagine: 84
Prezzo E-Book: € 6,99
Genere:  ROMANCE CONTEMPORANEO
Serie: LIBRO CONCLUSIVO


SINOSSI UFFICIALE:

Lisa Rogers ha ventiquattro anni e fin da piccola vive nel ranch degli Smith, dove la madre faceva la governante. Da sempre unica ragazza del gruppo dei cowboy di “Shooters”, Lisa considera tutti come fratelli maggiori… tutti tranne Liam Parker. Quest’ultimo, però, per poter realizzare le sue ambizioni, sarà costretto a fare delle scelte e ad allontanarsi da Lisa. Dopo un'assenza di due anni, Liam ritornerà a Hardin e dovrà fare i conti con i sentimenti e le emozioni che lo legavano a Lisa. Lei non è più la ragazzina spensierata che ha lasciato. È cresciuta ed è diventata una donna bellissima dalla quale è difficile star lontani.
Battute al vetriolo e rancore caratterizzano il loro nuovo rapporto: il segreto che custodisce Lisa potrebbe allontanarli per sempre.
“Ti prego, non dire niente” è lo splendido e frizzante spin-off di “Nel calore del tuo corpo”.


LA MIA OPINIONE:

Una briosa storia con dei personaggi che non si dimenticheranno facilmente!
Romanzo nato come uno spin-off del bel libro precedente delle autrici che conclude degnamente l'arco narrativo di due secondari veramente accattivanti. La lunghezza è quella di un racconto lungo ma la ricchezza nella narrazione non lascia nulla in sospeso nella storia di questa coppia tanto affascinate quanto descritta in modo ineccepibile. Dai seguiti dei primi libri che approfondiscono le storie dei comprimari ci si aspetta sempre un po' di prevedibilità ma una grande nota di merito va a queste due menti, che pensando in sincronia perfetta, hanno dato vita a degli sviluppi non banali, con un ottimo lato emozionante e parecchie sorprese. Il romanzo si legge in modo fluido e veloce grazie alla storia ritmata e alla ricchezza di particolari che rendono gli eventi molto visivi, quasi filmici. La scrittura a quattro mani di queste due talentuose autrici intreccia in modo perfetto gli elementi classici del romance a quella modernità che coinvolge e conquista, il tutto con dei dialoghi molto frizzanti, caratterizzando alla perfezione i protagonisti e ammiccando agli sviluppi della coppia conosciuta nel romanzo precedente. Una bella storia, qualche segreto e dei protagonisti con dei caratteri forti ma veritieri sono solo alcuni dei molti punti a favore che approfondiscono, nonostante la relativa brevità del libro, entrambi i punti di vista della vicenda. Né le autrici né il lettore riescono a schierarsi dalla parte dell'uno o dell'altra ma si ritrovano solo a tifare per il lieto fine. L'happy ending è, da un lato scontato, ma anche in questo caso le autrici non l'hanno banalizzato e lo hanno trasformato in un finale a sorpresa molto bello. In poche pagine infatti riescono a trovare il giusto spazio molti fatti ed emozioni, lo stile narrativo stupisce anche per questa capacità di dire molto senza però cadere nella semplificazione, di raccontare una storia abbastanza complessa da più punti di vista e renderla coinvolgente grazie a qualche bel colpo di scena inserito ad arte. Una lettura adatta alle appassionate di storie con una trama piena di brio, molti sentimenti e personaggi a cui è facile affezionarsi.


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO



Della stessa serie:
#1 - Nel calore del tuo corpo (QUI la recensione)
#2 - Ti prego non dire niente














Titolo:  DAI UN MORSO A CHI VUOI TU Storie d’amore per appetiti formidabili Autore:  AA.VV, a cura di MONICA COPPOLA Editore:  B...





Titolo: DAI UN MORSO A CHI VUOI TU
Storie d’amore per appetiti formidabili
Autore:  AA.VV, a cura di MONICA COPPOLA
Editore: BOOK SALAD
Pagine: 250
Prezzo Cartaceo: € 11,90
Genere:  RACCONTI ROMANCE-CULINARI
Serie: LIBRO CONCLUSIVO


SINOSSI UFFICIALE:

Nove racconti, frutto della penna di giovani autrici che mettono al centro della narrazione il cibo, sinfonia che accompagna i primi appuntamenti, scusa per l'approccio da supermercato, dolce compagno che lenisce solitudine e sofferenza, gustoso sfondo per celebrazioni e vittorie. Perché diciamolo, il cibo condiziona e accompagna tutta la nostra esistenza. Potremmo paragonare la vita stessa ad un menu. Ed è grazie alle ricette scelte dalle scrittrici che riusciamo a sbirciare nella vita di altre donne, donne proprio come noi: la Ricercatrice del Vero Amore, la Confusa, la Disillusa, la Speranzosa... "Dai un morso a chi vuoi tu" sazierà i palati più esigenti, sfamerà vegani e onnivori, golosi e schizzinosi, voraci e frugali. Ma alla fine, sarà solo una la cosa importante, uguale per tutti: che la vita va assaporata boccone dopo boccone, proprio come del cibo cotto a puntino e servito con amore.

AUTRICI:
Arianna Berna, Carlotta Borasio, Desy Icardi, Francesca Mogavero, Linda Scaffidi, Miriam Ghezzi, Monica Coppola, Sarah Iles, Valeria Angela Conti.

LA MIA OPINIONE:

Il connubio cibo e amore è declinato in nove sapori/ricette combinate ad arte!
Difficile dare un'opinione univoca su storie diverse ma tutte a loro modo gustose e sentite che riescono ad armonizzarsi in una racconta unica nel suo genere, tutta al femminile che racchiude le molte sfumature dell'amore, del cibo e dell'essere donna. Ogni autrice ha un suo stile inconfondibile, riesce a fare proprio l'intento di questa antologia che sorprende il lettore pagina dopo pagina per la dote rara di declinare un argomento ormai noto in maniera originale, anzi forse sarebbe più corretto dire nove modi originali! Nove sono infatti i racconti per appetiti formidabili e per lettori insaziabili, che trasmettono sensazioni confortanti come solo il cibo riesce a fare, delle storie che si leggono di gusto e con gusto. Al contrario di quello che ci si può aspettare questi racconti non sono incipit troncati od estratti di storie complesse ma spezzoni di vita conclusivi, ironici e divertenti, con il sapore dell'infanzia, con la speranza della storia d'amore appena nata o con il ritmo di una chat, ognuno diverso per stile e forma ma tutti accomunati dal connubio amore e cibo. Nove storie che tra profumi e peccati di gola sono un viaggio tra chiacchiere in cucina e affetti, sensazioni dolci ed emozioni piccanti con un unico ingrediente segreto; l'amore. Il connubio cibo e amore è declinato in una ricetta vincente con sapori combinati ad arte e riesce a evocare quella magia che riporta a luoghi, persone e storie ognuna diversa e personale ma tutte da assaporare pagina dopo pagina e da provare visto che ogni racconto è accompagnato da una preparazione spiegata nel dettaglio. Piccole verità e grandi insegnamenti si susseguono di racconto in racconto tra amori culinari o solo sognati, tra delusioni affettive e buona cucina le storie di questa antologia riescono a far sorridere delle difficoltà. Fra speranze e coraggio nell'affrontare la realtà questi appetitosi racconti sono da assaporare uno dietro l'altro o da rileggere nel momento in cui si voglia ritrovare un po' di serenità e l'emozione di ricette semplici ma di grande impatto emotivo!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO




La notizia che tanti aspettavano: il romanzo d'amore Tutta la pioggia del cielo di Angela Contini , da molti conosciuta con lo pseu...


La notizia che tanti aspettavano: il romanzo d'amore Tutta la pioggia del cielo di Angela Contini, da molti conosciuta con lo pseudonimo Angela Ryan, ha una copertina e una data di uscita.






Autrice: Angela Contini
Titolo: Tutta la pioggia del cielo
Genere: romance
Prezzo ebook: 3,99
Prezzo Cartaceo: 9,90
Editore: Newton Compton
Uscita prevista: 30 Giugno 2016

Lui odia le scemenze, è vegano e innamorato della natura. Lei odia le rane, ha paura degli animali e quando si mette in testa una cosa non c’è verso di farle cambiare idea. Victoria è una scrittrice di successo in crisi creativa. Il suo agente, per aiutarla a superare l’impasse, la spedisce da Chicago in una tranquilla fattoria nel Vermont, dove il silenzio è l’unica cosa che non manca. Nath è di una bellezza selvaggia, ma burbero e scostante fino alla maleducazione. Ha deciso di rinunciare a un lavoro prestigioso per dedicarsi alla vecchia fattoria del padre, anche se è sempre più schiacciato dai debiti. Perciò la sorella Susan gli propone di affittare una stanza a una ragazza di città con il blocco dello scrittore che, assicura, non gli darà alcun fastidio. E invece i guai, sotto forma di un viso pieno di lentiggini e inappropriati tacchi alti, stanno per arrivare…




Estratto regalatoci dall'autrice:
Accanto a me, stretta al mio braccio, con le dita esili intrecciate alle mie, c'è una donna speciale. Una di quelle con cui vorresti perderti, con cui faresti l'amore per sempre, con cui litigheresti e poi faresti di nuovo l'amore. Una di quelle donne speciali che ti costringono a implorarle di amarti, con gli occhi lucidi, con le mani giunte a preghiera se è necessario. Una di quelle diverse da tutte le altre, che si illuminano non appena aprono gli occhi al mattino, e che ti fanno ripetere: "Ti amo, amore mio", come un disco rotto, senza stancarti mai, come una lenta e inesorabile nenia che, sei consapevole, avrebbe il potere di straziarti il cuore e renderti l'uomo più infelice della Terra se solo non avessi l'opportunità di dirglielo sempre.


L'AUTRICE: Angela Contini è una sognatrice. Vive in un piccolo paesino con il marito e il figlio. Ha pubblicato con lo pseudonimo Katherine Keller, insieme all'autrice Patrisha Mar, la serie urban fantasy The Shadow Saga (recensioni qui, qui e qui) e come Angela C. Ryan la duologia fantasy Il principe e la Neve (le recensioni qui) e la duologia di fantascienza Hunted (la recensione qui). 
Tutta la pioggia del cielo è il suo esordio nel mondo dei libri di carta.




Titolo:  CENERE DI MANDORLO Autore:  MANUELA STEFANI Editore:  MONDADORI Pagine:  245 Prezzo Cartaceo:  € 14,88 Prezzo E-Book:...





Titolo: CENERE DI MANDORLO
Autore:  MANUELA STEFANI
Editore: MONDADORI
Pagine: 245
Prezzo Cartaceo: € 14,88
Prezzo E-Book: € 9,99
Genere:  ROMANCE CONTEMPORANEO
Serie: LIBRO CONCLUSIVO


SINOSSI UFFICIALE:

Che cosa avviene quando si fa il bilancio della propria esistenza e i conti non tornano? Come si fa fronte all'inquietudine che ci invade quando la vita di coppia è pacifica ma lontana dalle attese, il lavoro non dà le soddisfazioni sperate e la vita sembra piatta e noiosa? Victoria Lo Presti, geologa americana di origini siciliane, è una donna alle soglie dei quarant'anni e ha tutto per essere serena: bella, brillante, amante della moda italiana e della cucina mediterranea, insegna vulcanologia all'università e ha un compagno che l'adora, con il quale vive sul lago Erie, in Ohio. Eppure, per quanto si sforzi di valorizzarlo, ciò che ha non le basta. Quando le si presenta l'occasione di partecipare a una missione scientifica in Italia, parte senza esitazioni. Ad accoglierla sulla nave da ricerca troverà un gruppo di geologi tutto al maschile, ben lontano dall'immaginare che il "dottor Lo Presti" sia tanto avvenente. E soprattutto eccezionalmente competente. Tra loro ci sono Leone Monti, estroso geologo di Catania, e Ugo Scotto Capuano, capo del Centro di osservazione del Vesuvio a Napoli, scontroso e tagliente al limite dell'arroganza, che tuttavia sviluppa subito una combattuta attrazione per lei. Quando la spedizione sta per volgere al termine e Victoria deve rientrare negli Stati Uniti, l'Etna entra in eruzione e anche i sentimenti s'infuocano. In una lotta contro il tempo e la furia del vulcano, Vicky farà i conti con ciò che di inesplorato c'è nella sua anima e, ricongiunta con il Mediterraneo delle sue origini, troverà la forza di diventare artefice del proprio destino.


LA MIA OPINIONE:

Un viaggio emotivo e potente di una donna che ha il coraggio di cambiare!
Questo è un romanzo adatto sente il bisogno di cambiare e per chi ama le ambientazioni in alto mare, è una storia che parla del coraggio di una donna si rimettersi in gioco, una vulcanologa, che complice un periodo di lavoro nel Tirreno, riscoprirà le proprie origini e stravolgerà la sua vita. Victoria è una protagonista con una vita tranquilla ma in parte incompleta, il suo viaggio di lavoro diventa un percorso interiore, quasi un percorso spirituale dagli sviluppi originali. Una storia intensa e non scontata che racconta la crescita e la presa di consapevolezza della protagonista in modo molto introspettivo ed emozionante. Il lettore accompagna Victoria in questo viaggio in cui si incrociano varie esistenze e personalità diverse, l'amore viene trattato in senso molto ampio, dando maggior risalto all'amare e accettare se stessi e solo secondariamente alla classico rapporto sentimentale. Il linguaggio dell'autrice è poetico e molto visivo, la narrazione cadenzata, senza molta azione, una trama con un ritmo nel complesso lento ma fruibile e fluido grazie anche ad uno stile quasi etereo e sentito che coinvolge nel profondo. Con il proseguire della lettura il linguaggio intimo viene intervallato da eventi imprevisti e veloci, come spesso accade nella vita, da pensieri profondi, analizzati con grande eleganza nella prima parte, si arriva alla svolta improvvisa, coraggiosa, al prendere decisioni di un cambiamento già in atto. La trama e l'ambientazione sono degni nota per l'originalità e per la parte introspettiva ma un grande merito va all'autrice per la scelta di raccontare la parte scientifica con semplicità e con descrizioni vivide che denotano uno studio evidente e molto apprezzabile sull'argomento. Cenere di mandorlo è un romanzo che stupisce per l'intensità e la verità emotiva molto intensa, che sorprende fino alla fine con un lieto fine bello e fuori dagli schemi. Una lettura non scontata con molto fascino, che con grande classe riesce a cogliere nel profondo le emozioni dei protagonisti.


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO




Titolo:  SWEET KABOCHA La mia cucina integrale in 100 ciotole vegan Autore: VALENTINA GOLTARA Editore: EIFIS Pagine: 293 Prezzo Cartac...

Titolo: SWEET KABOCHA
La mia cucina integrale in 100 ciotole vegan
Autore: VALENTINA GOLTARA
Editore: EIFIS
Pagine: 293
Prezzo Cartaceo: € 28,50
Genere: NARRATIVA MODERNA FEMMINILE


SINOSSI UFFICIALE:

Valentina Goltara è una giovane consulente nutrizionale, in ogni ciotola ci propone un pasto equilibrato e sano, prediligendo ingredienti integrali e di stagione. Ci aiuta a scegliere la ricetta che fa per noi attraverso una segnalazione intuitiva dei piatti gluten-free, o senza ingredienti che possono provocare allergie come la frutta in guscio o la soia. Le ciotole prendono ispirazione sia dalla cucina tradizionale italiana sia da quella internazionale in un mix di sapori e colori affascinanti, ricetta dopo ricetta, pagina dopo pagina. Ideali per il pasto da portare in ufficio, da portare al parco o da consumare in casa comodamente seduti sul divano, le ciotole di Valentina sono perfette anche per una cena importante o romantica.


LA MIA OPINIONE:

“100 e più modi per prendersi cura di se stessi con gusto!”
La “sweet kabocha” è una zucca dolce e panciuta, un alimento gustoso dal sapore antico, ma al contempo leggero e ricco di sostanze utili per l'alimentazione; questa immagine rappresenta magnificamente l'intento di questo ricettario vegano. Proprio questo il mood del volume che raccoglie piatti deliziosi, soddisfacenti per il palato ma bilanciati dal punto di vista nutrizionale, un percorso sensoriale fatto di preparazioni interessanti e sane, dalla colazione alla cena, passando per gli snack e il pranzo. Quattro sezioni ricchissime di ricette originali ed un volume curato nei dettagli, non solo con spiegazioni chiare e bellissime foto dei piatti ma anche con piccole chicche nutrizionali, schede che comprendono curiosità e proprietà degli elementi per aggiungere maggior consapevolezza nel mangiare. Metodi e ingredienti di origine vegetale, alcuni usuali altri meno ma sempre di facile reperibilità ed esecuzione, che possono essere di grande spunto anche per chi non segue solo un alimentazione vegana, questo volume si rivela molto versatile e adatto a tutti gli appassionati di cucina in generale. Il libro non è solo una raccolta di ricette ma un manuale di cucina in cui non si troveranno le classiche pietanze vegane, già viste e riviste, ma una sfilata di piatti che soddisfano il palato senza sensi di colpa, che bilanciano ingredienti ed accostamenti in maniera sana, in una combinazione perfetta di principi nutritivi, deliziosa al gusto ma anche bella da vedere composta in una sola ciotola. Di recente le Buddha bowl sono tornate a nuova vita anche se sono dei piatti di origine antica, ciotole piene di cibi sani che sono il corrispettivo orientale del piatto unico delle nostre nonne, forse non altrettanto leggero ma accomunato nell'intento di preparare qualcosa di appetitoso con consapevolezza e con affetto. L'autrice di questo libro ha voluto rendere omaggio alla tradizione aggiungendo un tocco personale e ben presente di modernità con cento piatti gustosi che hanno il sapore di una coccola ma che soddisfano i sensi, mantenendo l'origine confortante del cibo e integrandolo con intelligenza alla modernità.

GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO


Titolo:  NEL CALORE DEL TUO CORPO Autore:     SILVIA CARBONE e MICHELA MARRUCCI Editore:  ALIBERTI COMPAGNIA EDITORIALE Pagine:  153 ...

Titolo: NEL CALORE DEL TUO CORPO
Autore:   SILVIA CARBONE e MICHELA MARRUCCI
Editore: ALIBERTI COMPAGNIA EDITORIALE
Pagine: 153
Prezzo E-Book: € 9,99
Genere:  ROMANCE CONTEMPORANEO
Serie: LIBRO CONCLUSIVO


SINOSSI UFFICIALE:

All’apertura del testamento del nonno materno, Swami Peterson è obbligata a partire per Hardin, un piccolo paese del Montana, per vendere il ranch che ha ereditato. La vita che conduce a Boston è perfetta e lei ha premura di risolvere tutto in fretta per poter ritornare al suo lavoro e alla sua vita. Ciò che Swami non ha previsto è di ritrovarsi a fare i conti con la bellezza rude e sconvolgente di Riley Carson, mandriano della sua stessa fattoria. Lui è troppo diverso dagli uomini a cui è abituata, e Swami cercherà di stargli alla larga nonostante la forte alchimia tra di loro. Il desiderio accende i loro cuori e i loro corpi in una spirale vorticosa che il destino si diverte a intrecciare.


LA MIA OPINIONE:

Una dolce e passionale storia per le sognatrici romantiche!
Questo romanzo è una coinvolgente lettura scritta a quattro mani da due penne che si armonizzano alla perfezione dando vita ad una lettura fresca e piena di brio che prende spunto da dei temi classici del genere romance. I due protagonisti sono descritti molto bene nei loro caratteri e nelle loro emozioni, il lettore riesce ad affezionarsi a loro fin dalle prime righe e a seguirne l'evoluzione in questa storia veloce e ben scritta. La crescita a livello emotivo e il nascere di una bella storia d'amore sono ambientate in un ranch del Montana, il mondo dei cowboy e dei rodei sono narrati con grande abilità e ricchezza di particolari. La trama è piuttosto lineare ma ha al suo interno molti elementi che si intrecciano per creare una storia emozionante ed intrigante, con molti lati dolci e passionali ma anche con un pizzico di suspense. In perfetta simbiosi narrativa lo stile delle autrici rende reale e vivida una novella romantica che travolge e conquista, adatta alle romantiche, ma non solo, questa lettura si rivela essere una perfetta coccola per le sognatrici e per le appassionate del romance. Nonostante sia un romanzo breve le autrici sono riuscite a rendere vivida e reale la storia, con descrizioni e dialoghi filmici e a caratterizzare in modo accattivante i personaggi principali, incuriosendo al contempo anche riguardo i secondari, la trama semplice ma non banale è stata sfruttata in tutto il suo potenziale e resa in maniera eccellente. In poche pagine infatti c'è tutto quello che dovrebbe contenere un buon romanzo rosa per catturare l'interesse del lettore ed appassionarlo alle vicende, un libro che si legge velocemente e che lascia soddisfatti a fine lettura. Di norma non metto in discussione le scelte degli editori riguardanti i costi dei romanzi ma in questo caso trovo che il prezzo sia l'unico lato negativo, un po' sproporzionato e addirittura nel testo si trovano alcuni piccoli refusi. Un bellissimo libro che sicuramente emoziona e che merita dell'attenzione ma da acquistare magari approfittando di una promozione!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO



Della stessa serie:
#1 - Nel calore del tuo corpo
#2 - Ti prego non dire niente














Titolo: NEL TUO RESPIRO Autore:  SOPHIE JACKSON Editore:  FABBRI Pagine:  409 Prezzo Cartaceo: € 13,52 Prezzo E-Book: € 6,99 ...





Titolo:NEL TUO RESPIRO
Autore:  SOPHIE JACKSON
Editore: FABBRI
Pagine: 409
Prezzo Cartaceo:€ 13,52
Prezzo E-Book:€ 6,99
Genere:  ROMANCE CONTEMPORANEO
Serie: A POUND OF FLESH #2


SINOSSI UFFICIALE:

Max non riesce a lasciarsi alle spalle il passato: la dipendenza dalla droga, la fine della sua storia con Lizzie - la donna di cui era follemente innamorato e che non è capace di dimenticare - e la perdita del loro figlio. Dopo un periodo di disintossicazione in clinica, e dopo aver imparato a esplorare le sue paure più profonde e ad affrontare i tremendi incubi che lo tormentano ogni notte, Max decide di mollare tutto e trascorrere qualche mese in una cittadina in mezzo a i boschi. E lì, lontano dalla metropoli, lontano dalle tentazioni, incontra Grace. Con il suo innato ottimismo e il suo amore per l'arte e la fotografia, sembra essere la ragazza perfetta. Nessuno però sa da dove venga, a perché sia così riservata riguardo al proprio passato. Nel corso del tempo, grazie alle ore trascorse a correre insieme lungo i sentieri di montagna e a un'attrazione sempre crescente, Max e Grace iniziano ad avvicinarsi l'un l'altra. Ma lui sarà ancora in grado di aprire il suo cuore e farsi travolgere dall'amore?


LA MIA OPINIONE:

Un'emozionante storia di amore e di paure, di rinascita e di speranza!
Secondo volume della serie A Pounf of Flesh che narra la storia di Max, il migliore amico del protagonista di A Fior di Pelle, una lettura conclusiva e che si differenzia molto dal precedente. La trama infatti ha il grande lato positivo di essere nuova e molto diversa dal libro che ha reso famosa l'autrice anche se accomunata dalla narrazione potente dal punto di vista emotivo, intensa nel raccontare la vita dei protagonisti e passionale nella storia d'amore. I personaggi del romanzo si imprimono nella memoria, protagonisti feriti che si svelano al lettore per la loro forza e le debolezze, senza però mai cadere nella banalità di personaggi scontati. Questo romance ha una parte romantica e passionale molto presente che viene però supportata da elementi realistici, un percorso di riscatto nella vita e un cammino verso la felicità che danno spessore alla storia. Nonostante sia un racconto d'intrattenimento questo libro mantiene lo standard del precedente con quel quid in più che lo rende ricco e sentito in cui non mancheranno gli incontri con personaggi passati e futuri della serie. Il processo di crescita dei protagonisti, la nascita della loro storia, le speranze e le paure reali e profonde non vengono sviluppate in maniera semplicistica o troppo romanzata, anzi diventano le colonne portanti della lettura nello stile intenso con cui l'autrice riesce a coinvolgere il lettore emozionandolo. Una lettura con lati molto teneri e con il bagaglio emotivo dei personaggi reso vivido e reale nella forza e nel coraggio di meritare una seconda possibilità dalla vita. Nonostante alcuni temi trattati siano molto pesanti con esperienze di vita sofferte, l'autrice riesce con grande classe e sensibilità a trattarli senza perbenismo, sviluppando l'evoluzione dei protagonisti e la loro storia in modo non banale e sempre interessante. In un'altalena di emozioni nulla della trama è lasciato al caso, una storia che vi farà sospirare e sperare con e insieme ai suoi personaggi, un intenso e toccante viaggio di due anime spezzate pieno di speranza che toccherà corde profonde del cuore!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO



Serie A pound of flesh:
#1 - A fior di pelle
#1.5 - Love & Always (solo in ebook)
#2 - Nel tuo respiro
#2.5 - Fate and Forever 
#3 - A Measure of Love



Titolo:   LACRIME D'ARGENTO Autore:  VIVIANA LEO Editore:  SELF PUBLISHING Pagine:  188 Prezzo E-Book:  € 1,32 Genere:  PARANORMAL...

Titolo:  LACRIME D'ARGENTO
Autore: VIVIANA LEO
Editore:  SELF PUBLISHING
Pagine: 188
Prezzo E-Book: € 1,32
Genere: PARANORMAL ROMANCE
Serie: ANIME NERE #1


SINOSSI UFFICIALE:

In una Lecce oscura e misteriosa, una giovane donna si aggira ogni notte per strada con un solo scopo: uccidere.
Di giorno normale universitaria, di notte spietata cacciatrice, questa è Violet Lane. Aiutata da un cugino fuori dalle righe, una ragazzina ingenua alle prime armi e una sua vecchia conoscenza, proverà a stanare un gruppo di vampiri sanguinari, autori di traffici illeciti. Ma chi è davvero Violet? Perché odia così tanto i vampiri? E che ruolo ha l’affascinante ed enigmatico Damon, il vampiro che torna a tormentarla dal passato?
Scordate i vampiri sdolcinati degli ultimi tempi, dimenticate le solite protagoniste fragili e svampite. Con coraggio e un pizzico di ironia, Violet riuscirà a condurvi nel suo mondo.
Perché l’apparenza, spesso, inganna.

Nel libro anche un piccolo assaggio del secondo volume, di prossima pubblicazione.

LA MIA OPINIONE:

“Una rivisitazione del classico che sorprende!”
La storia di questo fantasy narra di un mondo, come quello dei vampiri, fin troppo sfruttato dalla letteratura riuscendo però a stupire fin dall'inizio il lettore e a tenerlo incollato alle pagine. Un romanzo breve che assume il carattere di un tributo ai classici di genere rivisti in chiave personale e moderna; personaggi e situazioni rievocano in modo originale la figura dei vampiri e la storia di una cacciatrice umana. La componente mitologica non è edulcorata ma narrata in modo classico e i protagonisti risultano accattivanti e credibili, questa storia non è una lettura tutta sentimenti ma un romanzo denso di emozioni e di situazioni complesse ed intricate, molte lasciate appositamente in sospeso per i volumi che seguiranno. In relativamente poche pagine l'autrice riesce a dipingere con stile un mondo complesso e a definire i tratti essenziali dei protagonisti, narrando l'indispensabile e lasciando ancora molto da scoprire. La scelta di dare poco spazio alla parte introduttiva e di portare subito il lettore all'interno dell'azione non penalizza il racconto, anzi lo arricchisce e riesce ad incuriosirlo proprio per la decisione di giocare con gli stereotipi di genere, con riferimento noti, ma senza banalità. L'ambientazione italiana poteva essere un grande punto a favore del romanzo, ed è sfruttata in alcuni spunti interessanti, ma complici i nomi stranieri di tutti i personaggi e il poco approfondimento descrittivo passa purtroppo quasi in secondo piano. Questa lettura è una rivisitazione fresca di elementi conosciuti, con una protagonista irriverente, caratterizzata dalla presenza di poco romance è molta azione che con ritmo e suspense riesce a dare vita a una storia scritta con intelligenza e con un apprezzabile talento più che evidente. Rendere in modo veloce una storia, sfruttando a favore della lettura degli elementi conosciuti senza cadere nel “già letto” non è un impresa semplice ma l'autrice ci riesce in pieno, dimostrando stile narrativo e un'ottima padronanza di quella che si rivela una trama trasversale interessante e tutta da scoprire.


GIUDIZIO COMPLESSIVO:


= OTTIMO



Trilogia Anime Nere:
1. Lacrime d'Argento
2. L'alba dei Demoni (Prossimamente, Romanzo Sequel)
3. Anime Nere (A seguire, Romanzo Prequel)



© 2016 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.