TITOLO : L'ORIGINE DEL PECCATO AUTORE :  LILIANA MARCHESI EDITORE:  YOUCANPRINT PAGINE : 288 PREZZO : 2,99€ ...


TITOLO: L'ORIGINE DEL PECCATO
EDITORE: YOUCANPRINT
PAGINE: 288
PREZZO: 2,99€ (disponibile anche in cartaceo)
SINOSSI UFFICIALE:
Angeline, 17 anni e capelli di uno strano colore tendente all’arancio, è sopravvissuta al terribile incendio in cui i genitori hanno perso la vita, e che l’ha privata della memoria del suo passato.Dopo essere stata per mesi in ospedale, al suo risveglio troverà Adam ad attenderla, il fratello maggiore. Insieme si trasferiranno nelle Highlands, per cercare di ricominciare una nuova vita riprendendo gli studi e creando delle nuove amicizie. Ben presto, però, il suo passato tornerà a tormentarla, insinuando nella sua mente dubbi, paure e sensi di colpa. A minacciare ulteriormente la tranquillità di Angeline sarà l’arrivo di Mael, l’affascinante leader di un gruppo di circensi, che attraverso delle visioni indotte le svelerà dei segreti inimmaginabili sul suo passato, costringendo Angeline a riconsiderare la propria esistenza. Un Giardino paradisiaco abitato da esseri immortali, un albero magnifico tenuto in vita da una linfa misteriosa, e un frutto... che scatenerà il caos!
LA MIA OPINIONE:

L'origine del Peccato è un romanzo nato per un pubblico Young Adult, ma leggendolo ho compreso che in verità sarebbe assaporato molto meglio da chi non è più giovanissimo -come me-. Questa storia è sicuramente un paranormal romance ricco di cliché tipici del genere: il triangolo amoroso; la ragazza bella e unica, dotata di poteri particolari; i cattivi di turno che attentano alla vita dell'affascinante protagonista e i due impavidi guerrieri che corrono a salvarla. Ma. Ma non è solo questo. Prima di tutto sono rimasta colpita dallo stile dell'autrice. Liliana Marchesi utilizza parole poetiche e a volte anche particolarmente colte, il tutto però, reso con leggerezza senza appesantire il testo. Descrive la Scozia in modo sublime e, per me che l'ho visitata, posso dire che non ha sbagliato di una virgola; caratterizza i suoi personaggi con accuratezza senza cadere nell'errore di rendere la narrazione pesante e troppo carica di particolari inutili. Ammetto che l'inizio del romanzo scorre lento e a tratti noioso ma era necessario per presentare i due personaggi principali nella loro vita quotidiana, in netto contrasto con l'esistenza che li attende nei capitoli successivi. L'importante è non fermarsi all'inizio ma procedere nella lettura perché Evangeline e Adam sapranno ripagare i primi istanti poco avvincenti. La trama è incentrata sul peccato originale ma in un modo totalmente nuovo e che ho apprezzato molto. Come dicevo sopra, alcune caratteristiche di questa interpretazione della cacciata dal paradiso terrestre non sono tanto irreali a mio parere, un lato questo che solo i lettori più maturi potranno cogliere. Un Eden particolare che ho scoperto essere più reale di quanto possa apparire a occhi socchiusi. Perché credere che il frutto proibito sia la rappresentazione del male? E se non fossi propriamente così? Se conoscete bene la genesi e gli studi che sono stati fatti, le parole di Liliana Marchesi troveranno terreno fertile per farvi riflettere a lungo.
Riga dopo riga, sarete trasportati da una realtà normale di un paesino della Scozia verso luogo magici e incantati come il regno delle fate, un viaggio di crescita e maturazione che la protagonista è costretta a fare a causa della sua amnesia indotta e, se vuole scoprire cosa la lega al Guardiano Mael e a Adam sarà costretta a cambiare, diventare forte e ritrovare la donna che ha perduto nel trascorrere dei secoli. Mi sono affezionata subito a Evangeline per la sua umanità e per quel terribile senso di colpa che la divorava sin dai primi paragrafi della storia. All'inizio è il sospetto di aver ucciso i suoi genitori, e poi sarà la scoperta crudele di aver causato la guerra che incombe sulla terra a instillare la tortura di una colpa che la divora e la fa bruciare, comprenderà però che non tutto si riduce alla sua scelta di condividere una vita carica di sentimenti e passioni con Adam e Mael. Alcuni particolari della trama li ho trovati un poco forzati, cioè esagerati, come ad esempio l'incantesimo protettivo che impedisce agli umani di vedere i nostri protagonisti, oppure il teletrasporto effettuato dalla Regina Satin, ma anche se queste scelte dell'autrice non mi sono piaciute questo non ha intaccato la storia e il piacere della lettura.
L'origine del Peccato è il primo romanzo di una trilogia che non potrà non piacervi, il finale a sorpresa vi lascerà a bocca aperta e vorrete subito correre di nuovo da Evangeline e seguire la sua ricerca. Adamo ed Eva sono tornati, ma siete davvero certi che il serpente tentatore incarni sul serio il Male oppure le cose non sono così semplici? Il Creatore non potrebbe solo preferire una più facile manipolazione dell'uomo? Se volete rispondere a queste domande allora vi consiglio di leggere il romanzo di Liliana Marchesi.
GIUDIZIO COMPLESSIVO:
 




Avete qualcosa che vi incuriosisce particolarmente sul romanzo Implosion? Volete sapere qualcosa di più sulla sua autrice? Allora si...





Avete qualcosa che vi incuriosisce particolarmente sul romanzo Implosion? Volete sapere qualcosa di più sulla sua autrice? Allora siete nel posto giusto! M. J. Heron risponderà alle vostre domande. Avete capito bene! Non sarò io a intervistarla ma voi, sì, proprio voi che state leggendo.


Carissimi amici del blog eccomi finalmente qui con le attesissime risposte alle vostre curiosità su M. J. Heron e su Implosion!

Vi avevo anticipato che le risposte sarebbero state particolari, ed è giunto il momento di svelarvi l'arcano! M. J. Heron utilizzerà le cover con i titoli di alcuni romanzi per colmare le curiosità di cui volevate sapere di più.
Le domande ricevute sono state tutte molto belle e interessanti, alcune purtroppo avrebbero richiesto degli spoiler sostanziosi, ma la nostra autrice è riuscita comunque a rispondere in modo adeguato.
Desidero ringraziare tutti i partecipanti all'intervista collettiva che con me e Heron si sono divertiti in questa folle avventura, io e la scrittrice ci siamo dilettate in questa iniziativa strana ma piacevole e speriamo tantissimo che questa nostra idea vi sia piaciuta.
Sono sicura che non state più nella pelle per conoscere le cover che decreteranno tante succulente novità. Allora non vi trattengo ulteriormente e vi dico: Buona lettura!


Divisori by Follettarosa
Marika
Nel libro hai sottolineato più volte che la passione dei protagonisti principali è l'arte in tutte le sue espressioni. Quindi la mia domanda è:''L'arte avrà ancora un ruolo fondamentale nelle vicende che vedono protagonisti Armand e Katherine, nei prossimi due libri?"
 
Poco più che un'ombra - Lidia Conace

 Divisori by Follettarosa
Veronica
Ehm.... ciao MJ...mmm... che potrei chiederti... la storia proseguirà sempre a Firenze o anche in altri luoghi?
 
 5 of USA's Best Trips
Divisori by Follettarosa
 Veronica
E...ci sarà uno zoom, diciamo, sulla storia di Armand, la sua storia precedente, prima di diventare un Kuraan... e... bho, non so cos'altro. Scusami ho il cervello in panne xD
 
 Silenzio Assoluto - Frank Schätzing
Divisori by Follettarosa
Angela C. Ryan
Quanti nuovi personaggi maschili saranno protagonisti dopo Armand? 
 
 
 I tre moschettieri - Alexandre Dumas
Divisori by Follettarosa

Bianca Marconero
Famiglia o relazione sentimentale? qual è il centro di gravità della tua vita?
Emily Dickinson. «Ho sentito la vita con entrambe le mani» a cura di D. De Martino, E. Biagini
Divisori by Follettarosa
 Maria
-Ciaooooo carissima..... la mia domanda è: Posso incontrare Armand?
No, scherzo :D volevo chiederti qualcosa a proposito della seconda uscita... intanto vorrei sapere se già il libro è finito e si aspetta solo la data della pubblicazione...
 
Il tempo è un dio breve - Mariapia Veladiano
Divisori by Follettarosa
Maria
Ma ci saranno nuove love story??? se è si puoi dirmi di chi? Sono supercuriosa!!!!!!!!!! un abbraccio e un grandissimo bacio!!!!!
 
New Stories - Charles Dickens
Divisori by Follettarosa
Arwen
Il tuo colore preferito?
 
Il rosso e il nero – Stendhal
Divisori by Follettarosa
Cucciola bblod
Una domanda? ne avrei un miliardo ma quella che più mi preme è: Shamnos cosa prova davvero per Katherine? Grazie per aver inventato questa bella saga!
 
Divergent - Veronica Roth
Divisori by Follettarosa
Francy
Con quale dei tuoi personaggi partiresti in vacanza?
 
Chris - Charlotte Lewis
Divisori by Follettarosa
Martina Rangone
Quale sentimento c'è davvero tra il fratello di Katherine e la dottoressa Lisa?
 
Forse una storia d'amore - Martin Page
Divisori by Follettarosa
Martina Rangone
Li conosceremo meglio nel seguito di Implosion?
 
Yes - Deborah Burnside
Divisori by Follettarosa

Nicol
Quando è prevista l'uscita del secondo libro?
 
Too Soon to Panic - Gordon Forbes
Divisori by Follettarosa
Nicol
Armand e Katherine nel prossimo libro saranno di nuovo protagonisti o ti dedicherai a sviluppare un altro personaggio?
La Vita Nuova - Dante Alighieri
Divisori by Follettarosa
Barbara
Ciao Heron e grazie per questa idea!!!!!!!!! Io voglio sapere dove sarà ambientato il prossimo romanzo! Firenze mi piace molto ma vorrei vedere i protagonisti anche in un'altra città!!!!!
 
Il vecchio e il nuovo - Congwen Shen
Divisori by Follettarosa
Barbara Bogons
Io vorrei tanto sapere se la copertina del prossimo romanzo ci sarà un personaggio nuovo oppure uno di quelli che già conosciamo e magari…. Ehmn… anche chi! Grazie!
 
 
To Soon To Tell - David Alan Grier
Divisori by Follettarosa
Patrizia Z. Mar
Quale libro MJ vorrebbe sempre in borsa con sé?
 
Il Profeta - Kahlil Gibran
Divisori by Follettarosa
Violet Flower
Cara MJ, innanzitutto volevo complimentarmi per il tuo libro strepitoso dal quale ho avuto non poca difficoltà a staccarmi dopo averlo concluso. La mia domanda riguarda Thomas, il fratello di Katherine, la cui storia mi ha toccato molto. Vorrei sapere se tra lui e la scienziata Lisa Swanee nascerà una storia d'amore.
Grazie in anticipo
 Forse una storia d'amore - Martin Page
Divisori by Follettarosa
Barbara Podetta
Ciao MJ Heron, noi lettori scopriamo solo alla fine qual è il segreto di Kylaah. Qual è il motivo per cui Armand non lo sa?
 
Top Secret Mission - Madelaine Duke
Divisori by Follettarosa
 Lara Forte
Nel primo libro mi sono presa una cotta per Shamnos, ci saranno degli sviluppi interessanti tra lui e Katherine, o è un fuoco destinato a spegnersi subito?
Accordo a sorpresa -Lynne Graham
Divisori by Follettarosa
Lara Forte
Ci racconterai mai qualcosa in più di MJ Heron?
Someday, Someday, Maybe - Lauren Graham
Divisori by Follettarosa
 

Come vedete, cari amici lettori, la nostra autrice ha cercato di rispondere a tutto, anche se, lei stessa non è a conoscenza della data di pubblicazione del seguito e la cover non è ancora stata scelta; alcune delle vostre domande l'hanno messa in seria difficoltà perché puntavano proprio su argomenti che verranno trattati nel prossimo capitolo della saga e che non possono essere svelati, nonostante questo M. J. Heron ha cercato di indirizzarvi verso la strada giusta.
 
Ringrazio di tutto cuore M. J. Heron per essere stata tanto gentile da partecipare a questa iniziativa e ci auguriamo tutti di poter al più presto leggere le avventure del suo meraviglioso mondo inventato!
 
 


 

TITOLO : LA STANZA DEL DIPINTO MALEDETTO AUTORE :  CORRADO SPELLI EDITORE:   NEWTON COMPTON PAGINE : 350 PREZZO...




TITOLO: LA STANZA DEL DIPINTO MALEDETTO
AUTORECORRADO SPELLI
EDITORE: NEWTON COMPTON
PAGINE: 350
PREZZO: 7,90€ (disponibile anche in digitale)
SINOSSI UFFICIALE:

Un antico affresco misterioso scoperto a Perugia
Una ragazza inglese appena arrivata in città
Dopo quasi cinquecento anni di silenzio l’antica maledizione sta per rivelarsi


Perugia, 1540. Quattordici cavalieri, giovani e valorosi, devono difendere la città dall'invasione delle truppe di Papa Paolo III. Ma uno di loro tradisce e trascina i suoi tredici compagni in un patto oscuro, suggellato da un rito satanico e destinato a sciogliersi soltanto 476 anni dopo. Mancano pochi anni a quel fatidico 2016 quando Elizabeth si trasferisce a Perugia. È la figlia del professor McInley, uno storico dell’arte venuto da Londra per studiare un misterioso affresco rinvenuto nella Rocca Paolina. La ragazza comincia a frequentare l’università, cerca di fare amicizie, di sentirsi meno straniera. Tra i tanti nuovi compagni di corso incontra Lars, un ragazzo svedese affascinante ed enigmatico. Tra loro nasce subito una storia d’amore. Il professor McInley, nel frattempo, studia l’affresco, giorno e notte, senza tregua, tanto da sembrarne ossessionato. Chi sono gli uomini raffigurati nel dipinto? E cosa, di quel passato lontano, condiziona il presente e la vita della famiglia inglese?
Intanto una serie di omicidi terrificanti sconvolge la città. Tra le vittime c’è un solo collegamento: tutte stavano lavorando all’affresco della Rocca Paolina…
«Una serie di immagini, ritratte da lontano e da vicino, particolari di un affresco che doveva essere enorme e che presentava forme inquietanti. C’erano angeli con spade sguainate, diavoli con le zampe caprine, frati con il volto coperto, squarci e lampi che cadevano dal cielo, gente che veniva sgozzata, sangue, cavalieri…»

LA MIA OPINIONE:


Se pensate di trovarvi davanti un romanzo giallo o un thriller storico vi state sbagliando! La stanza del dipinto maledetto è un racconto che tocca diversi generi ma è sicuramente più vicino al paranormal romance e all'urban fantasy. Corrado Spelli ci narra la storia di Liz McInley e del protagonista maschile, Morgante Fortebraccio, con due metodologie diverse, perché la trama si dipana tra la Perugia del 1540 e quella al giorno d'oggi. Quando l'autore ci racconta le vicende del passato utilizza la narrazione in terza persona onnisciente al contrario, quando ci narra le avventure della giovane universitaria, figlia del professor McInley, entra nella mente della protagonista e utilizza la prima persona. Questa è stata senza dubbio una scelta vincente perché rende il tutto originale e aiuta a mantenere la suspense per quasi la totalità della storia sino al finale sconvolgente e un po' triste. Ammetto che credevo di leggere qualcosa di ben diverso e invece mi sono trovata davanti una storia che non ha nulla a che vedere con le indagini -come dice il sottotitolo del romanzo- del professore McInley perché le rivelazioni, che il padre di Liz si troverà davanti agli occhi, sono solo un contorno alla vicenda, una sorta di causa ed effetto di quello che in verità scoprirà il lettore.
Ho gradito molto la caratterizzazione dei personaggi, uno diverso dall'altro, dal giovanissimo fratello della protagonista, che mi ha fatto sorridere con la sua mania di giocare ai videogiochi, alla sfacciata Erika, nuova amica di Liz a Perugia -anche se il termine amica è un pochino pesante per il loro rapporto- oppure la madre indolente e perennemente sconnessa con il resto del mondo. L'ambientazione in quest'opera è fondamentale perché la vera protagonista della maledizione è proprio Perugia, però, nonostante questo, Corrado Spelli è riuscito a non dilungarsi troppo sulle descrizioni delle opere storiche della città che avrebbe rischiato di appesantire eccessivamente la velocità della narrazione, in questo è stato molto bravo perché non ha fatto mancare nulla e al tempo stesso non ha ecceduto in alcunché. Le vicissitudini che si susseguono in questa Perugia abitata da creature immortali sono macchiate di sangue e amore, di Bene e Male, di paradiso e inferno. La sottile linea di confine tra i buoni e i cattivi diventa sempre più confusa e le azioni riprovevoli che ci si aspetterebbe dai seguaci del Diavolo, invece ci sconvolgono ancora di più, perché perpetrate da chi in verità dovrebbe difendere il Bene. Ma in fondo come tutti sappiamo c'è sempre un poco di Male nel Bene e un poco di Bene nel Male, starà a Liz tracciare questo confine e capire di chi può davvero fidarsi e di chi invece deve diffidare. Cosa nasconde davvero il misterioso Lars? Quale oscuro segreto si cela nella storia nascosta del dipinto ritrovato a Perugia, ma sopratutto quale occulto patto hanno firmato i quattordici cavalieri che dovevano difendere la città dal papato? Se volete scoprirlo dovrete leggere tutta la storia scritta da Corrado Spelli, perché non vi verrà rivelata l'intera verità sino alle ultimissime pagine e forse... nemmeno lì.


GIUDIZIO COMPLESSIVO:








© 2017 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.