Titolo:  HO'OMANA Il grande libro di Huna, lo sciamanismo hawaiano Autori:  Giovanna Garbuio, Francesca Tuzzi, Rodolfo Carone Edito...

Recensione: HO'OMANA

Titolo: HO'OMANA
Il grande libro di Huna, lo sciamanismo hawaiano
Autori: Giovanna Garbuio, Francesca Tuzzi, Rodolfo Carone
Editore: IL PUNTO D'INCONTRO
Pagine: 504
Prezzo Cartaceo: € 16,90
Prezzo E-book: € 11,99
Genere: SCIAMANISMO, CRESCITA PERSONALE


SINOSSI UFFICIALE:

Ho'omana è una via per ritrovare pace e armonia nella nostra vita, per far splendere la nostra luce e riscoprire la felicità. La conoscenza di Ho'omana insegna che la gioia, l'armonia e la pace sono in noi e iniziano da noi. Lo sciamanismo hawaiano o spiritualità Ho'omana (giunta recentemente in Occidente con il nome di Huna) non è una dottrina strutturata in regole e dogmi, ma è un modo di essere basato sul riconoscere, attraverso la pratica e l'esperienza, ciò che è più efficace per noi. Si tratta di un sistema estremamente pratico che, nella sua forma più pura, permette a una persona di entrare in connessione consapevole e duratura con la sua più alta saggezza interiore. La tradizione di Ho'omana ci offre dunque una filosofia di vita profondamente armonica, consapevole della necessità di recuperare l'equilibrio originario in ogni settore della nostra vita, e si basa sulla consapevolezza dell'Amore come origine di tutto, con la visione dell'umanità, della natura e del divino come parti equilibrate della stessa comunità cosmica: Tutto è Uno, l'Uno è Amore, Tutto è Amore che evolve in direzione di se stesso.


LA MIA OPINIONE:

“La spiritualità hawaiana da scoprire e da vivere!”
Tre autori danno un punto di vista inedito e completo su un argomento purtroppo poco conosciuto in occidente con un volume veramente ben fatto che tratta con semplicità temi in apparenza complessi. Uno dei grandi pregi di questo manuale è infatti rendere appassionante e semplice un viaggio spirituale che parte dalla tradizione hawaiana, una spiritualità antica che lavora sull'armonia e sull'equilibrio individuale e non solo. Spesse volte le mode dettano legge per quel che riguarda i libri di crescita personale, tralasciando invece delle piccole grandi perle di saggezza che in questo caso vengono veicolate con grande cognizione di causa al lettore, rendendole fruibili, senza ricorrere a tempo che pochi hanno a disposizione o rigidi dogmi che pochi potrebbero seguire. Molti libri promettono felicità e riscoperta di se stessi, ma l’armonia e la pace interiore arrivano solo da noi e questo agile manuale aiuta proprio a trovare una via per questa consapevolezza. Capitolo dopo capitolo si affrontano dei meccanismi universali e molti degli insegnamenti di questa filosofia ricca di storia e di spunti per riflettere, tanto profondi quanto a loro modo semplici e intuitivi. Il cambiamento leggendo questo libro è realmente assicurato, anche solo nell’approccio ai piccoli eventi del quotidiano. Tutte le spiegazioni sono immediate, rese in maniera colloquiale e sono arricchite da tantissime curiosità riguardanti la storia di un popolo e di una spiritualità da cui si ha molto da imparare. Un volume completo nei contenuti, esaustivo nelle spiegazioni e fruibile da tutti senza limiti di età o di formazione. La passione per l’argomento, lo spirito armonico e pieno di positività traspaiono dalle pagine, dal modo in cui vengono trattati tutti gli argomenti in modo da dare una panoramica ampia e moltissimi spunti di riflessione per chi legge, lasciando libertà di scelta ma trasmettendo quella saggezza che tutti possediamo e con cui si dovrebbe con semplicità rientrare in connessione. L’Ho’omana è un insieme di pratiche, tecniche e filosofie della spiritualità hawaiana, è tradizione e stile di vita, tanto quanto questo non è un libro da leggere ma un libro da mettere in pratica!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO

Titolo:  IN CIMA AL CUORE Autore:  MIA MISTRAL Editore:  SELFPUBLISHING Pagine:  132 Prezzo Cartaceo:  € 8,90 Prezzo E-book:  € 0,99 ...

Recensione: IN CIMA AL CUORE

Titolo: IN CIMA AL CUORE
Autore: MIA MISTRAL
Editore: SELFPUBLISHING
Pagine: 132
Prezzo Cartaceo: € 8,90
Prezzo E-book: € 0,99
Genere: ROMANCE GIALLO


SINOSSI UFFICIALE:

«Cosa vuoi fare da grande?» E, così dicendo, giunse le mani come se la stesse confessando. «La detective per animali scomparsi in circostanze misteriose?»

Per entrare in possesso di un’eredità da sogno, Chiara è costretta a scoprire chi ha ucciso l’adorata cagnolina della defunta zia Olimpia. Stando alle apparenze, Ellie è caduta in un burrone, ma Chiara non ha intenzione di lasciarsi scappare né i soldi né la deliziosa mansarda sull’Appennino che da sempre sente sua. Olimpia si è divertita da viva, e a quanto pare si diverte anche da morta, a farla giocare con gli enigmi, ma – forse – non immaginava che, per risolverli, la nipote avrebbe avuto a che fare con quell’insopportabile canaglia del veterinario del paese, nonché con un affascinante e misterioso ex forestale che sembra saperne più di quel che dice...

Pagina ufficiale della Serie.
In Cima al cuore 2 è previsto per Giugno 2018.


LA MIA OPINIONE:

“Un giallo che si tinge di rosa tra il verde delle montagne!”
Una detective improvvisata e appassionata di cluedo, l’eredità di una zia un po’ strana, il mistero di una cagnolina e degli eclettici compagni d’avventura che aiuteranno nel risolvere l’enigma sono solo alcuni degli elementi che si vanno a intrecciare in questo romance dai marcati tratti gialli ma molto originali. La trama è molto ben delineata e raccontata con grande personalità e bravura seppur in un contesto relativamente semplice l’autrice è molto brava a rendere vivide le situazioni, a descrivere personaggi frizzanti e a intervallare gli eventi con dialoghi vivaci e ben congegnati. Una bella storia, diversa dalle solite letture che si distingue proprio per alcune trovate che modernizzano il vecchio giallo, chiaramente ben noto all’autrice, e lo portano in un contesto quasi quotidiano. I comprimari e il triangolo amoroso che per ora viene solo accennato sono molto divertenti e sul finale, seppur conclusivo, appare chiaro che a questa investigatrice per animali scomparsi in circostanze misteriose aspettano altre avventure e nuove sorprese. Risulta impossibile non appassionarsi ai personaggi e a questa storia leggera e ottimamente raccontata, alle piccole e grandi vicende descritte alla perfezione e a un bizzarro triangolo di incontri e scontri amorosi. Tutta la vicenda viene ambientata in un piccolo paesino degli appennini con pochi abitanti e tante abitudini radicate in un caleidoscopio di bizzarri secondari che arricchiscono gli eventi di quella realtà tipica dei paesi di provincia. Un romanzo breve e divertente, diverso dalle solite letture ma senza risultare mai scontato o banale, tutto da leggere aspettando il prossimo capitolo. Lo stile che accompagna il lettore è fluido ma ricco ed evocativo, sono evidenti il carattere e la personalità di un’autrice che con molti particolari e bei personaggi ha iniziato a tessere un’ottima trama, portando a compimento un mistero ma lasciando ben aperta la porta a degli sviluppi a dir poco interessanti. Un suggestivo viaggio tra i monti, tra passione e sentimenti, humor e un pizzico di mistero in un appassionate inizio di una serie a cui ci affeziona facilmente!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO

Titolo:  UNA BOULE DE NEIGE PER SAN VALENTINO Autore:  SAMANTHA LOMBARDI Editore:  SELFPUBLISHING Pagine:  136 Prezzo Cartaceo:  € 8,5...

Recensione: UNA BOULE DE NEIGE PER SAN VALENTINO

Titolo: UNA BOULE DE NEIGE PER SAN VALENTINO
Autore: SAMANTHA LOMBARDI
Editore: SELFPUBLISHING
Pagine: 136
Prezzo Cartaceo: € 8,50
Prezzo E-book: € 1,50
Genere: ROMANCE FANTASY


SINOSSI UFFICIALE:

Patrick Duboiseiker, noto per la sua bellezza e l'alone di mistero che lo circonda, è uno dei più famosi Dreiker che abbia mai solcato i Sette Mari di Idirion.
Renèe Beumont è una giovane restauratrice, molto apprezzata nel suo ambiente, e specializzata nel recupero di oggetti esoterici ed oggetti medievali.
Le loro strade sono destinate ad incrociarsi magicamente, come i loro Mondi: distanti ma allo stesso tempo vicini.
Tra la passione che esplode sconvolgendo le loro vite e le incomprensioni che minacciano la loro storia appena nata, riusciranno a spezzare la maledizione che lega Patrick ad una delicata boule de neige?



LA MIA OPINIONE:

“Un perfetto intreccio di romanticismo, mitologia e un pizzico di magia!”
Originalità e romanticismo, mitologia ed emozioni, un pizzico di magia e l’intromissione del destino si intrecciano in uno scenario suggestivo e delineato alla perfezione. In questo romanzo breve l’autrice presenta un universo fantastico nel senso più reale del termine, rendendo infatti credibile la magia e umanizzando i miti. Tutti gli elementi che compongono la storia sono gestiti con intelligenza e presentati al lettore in una maniera eccellente tanto da affascinare il lettore fin dalle prime righe. Parliamo di una lettura molto veloce eppure completa, di un’opera d’esordio degna di nota che riesce a distinguersi per personalità e originalità. Divinità e universo fantasy si mescolano alla realtà con classe rendendo credibile e ben descritto ogni piccolo particolare che rende ricca questa storia. Una boule de neige che nasconde una leggenda, un pirata e una restauratrice, una strega e un pantheon di divinità possono sembrare elementi difficili da associare in un unico romanzo senza cadere nell’eccesso eppure l’autrice riesce a rendere irresistibile la storia e i personaggi. La componente emotiva forte e ben gestita viene enfatizzata anche dall’atmosfera parigiana, suggestiva e romantica come nella miglior tradizione del periodo della festa degli innamorati senza però cadere nell’eccesso di romanticismo, ma anzi enfatizzando quel concetto di legame, di viaggio e di destino che riesce a conquistare il lettore. Questa novella breve nel cartaceo comprende anche un extra veramente ben fatto che approfondisce la storia di due comprimari mitologici d’eccezione e, seppur conclusiva, è il perfetto prequel per la serie che ne seguirà. Si resta incollati alle pagine fino al bel epilogo grazie allo stile semplice e curato con cui l’autrice accompagna il lettore tra passione e sentimenti, personaggi ottimamente descritti e un bel intreccio che denota un profondo studio della trama a priori, mantenendo alta la curiosità con un pizzico di mistero che verrà spiegato solo nel finale di questa storia d’amore fresca e sorprendentemente intrigante!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO

Titolo: SKIP QUINCY, SHORTSTOP Autore: JEAN C. JOACHIM Editore: SELFPUBLISHING Pagine: 292 Prezzo E-Book: € 3,23 Prezzo Cartaceo: € 9...

Recensione: SKIP QUINCY, SHORTSTOP

Titolo: SKIP QUINCY, SHORTSTOP
Autore: JEAN C. JOACHIM
Editore: SELFPUBLISHING
Pagine: 292
Prezzo E-Book: € 3,23
Prezzo Cartaceo: € 9,69
Serie: BOTTOM OF THE NINTH #6
Genere: SPORT ROMANCE

SINOSSI UFFICIALE:

All’età di dieci anni, Skip Quincy sta viaggiando sul sedile posteriore dell’auto dei suoi genitori e, solo pochi minuti dopo, si ritrova all’orfanotrofio dei Piccoli Angeli. Dopo sei mesi, viene adottato. Viene accolto dalla signora Quincy, la donna che impara a chiamare “mamma”, ma il signor Quincy non ne è entusiasta. Essendo già un atleta molto dotato, Skip inizia a giocare a baseball. Ama questo sport e diventa molto bravo, nonostante l’indifferenza di suo padre. Volendo dimostrare a suo padre che si sbaglia, Skip si allena molto duramente. Guidato dal suo adorato coach delle scuole superiori, riesce a diventare un interbase. Seppur tormentato dai dubbi, Skip riesce a entrare nei Nighthawks. Si concentra sul baseball e si affida ai brevi incontri con le sue fan come alternative all’amore. Quando due donne entrano nella sua vita, la soddisfazione delle storie da una notte svanisce all’improvviso. Mimi o Francie? Quale delle due potrà dargli l’amore e l’affetto che ha sempre desiderato?



LA MIA OPINIONE:

Un emozionante sport romance in puro stile Joachim!
Un altro giocatore dei Nighthawks prende la parola per raccontare non solo il gioco di squadra ma anche e soprattutto la sua storia d'amore. L’autrice tira le fila di un personaggio dopo l’altro con grande maestria, mantenendo sempre alti l’attenzione e l’affetto dei lettori e la serie a un ottimo livello. Anche in questo romanzo, come in tutti quelli di Bottom of the Ninth, l’autrice riesce a dare vita a due protagonisti accattivanti e complementari, divertenti e soprattutto non perfetti e per questo ancora più apprezzabili. Tra situazioni interessanti e qualche messaggio tra le righe più profondo e ben trattato la storia ha il ritmo sostenuto e dinamico che ci si aspetta anche se l’autrice trova sempre il modo di dare qualcosa in più per arricchire la trama sempre senza esagerare, con la giusta classe e i giusti accorgimenti. La lettura dei libri precedenti non è strettamente necessaria, visto che tutte le storie sono conclusive, ma consigliata solo per godersi interamente l’universo sportivo creato dall’autrice e per ritrovare rapide incursioni dei protagonisti degli altri libri. Attraverso la narrazioni colloquiale e briosa si seguiranno i personaggi in un percorso di crescita e di accettazione, impareranno a essere orgogliosi di ciò che sono e a essere visti per i loro meriti nella vita e non solo nel baseball. La storia è trattata molto bene tra azione sportiva e sentimento, riesce a farsi leggere con piacere anche da un pubblico che non conosce il baseball. Ancora una volta la storia colpisce il lettore tra sentimento e passione, sport ed emozioni intense intervallate da messaggi più profondi, bei personaggi e un pizzico di divertimento facendo sì che tutta le serie si mantenga sempre a un livello eccellente continuando a confermare questa autrice come una dei must read dello sport romance!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

 = OTTIMO

Titolo:  IL MAGICO POTERE DEL RIORDINO EMOTIVO Per spazzare via ciò che ti impedisce di essere felice Mindfulness e decluttering in azio...

Recensione: IL MAGICO POTERE DEL RIORDINO EMOTIVO

Titolo: IL MAGICO POTERE DEL RIORDINO EMOTIVO
Per spazzare via ciò che ti impedisce di essere felice
Mindfulness e decluttering in azione
Autore:  DONALD ALTMAN
Editore: PUNTO D'INCONTRO
Pagine: 270
Prezzo Cartaceo: € 14,90
Prezzo E-Book: € 9,99
Genere: BENESSERE, MINDFULNESS

SINOSSI UFFICIALE:

Hai l’impressione che la tua vita sia in balìa di emozioni e reazioni o di pensieri inutili, fastidiosi e soffocanti che ti bloccano a livello personale e professionale? Il magico potere del riordino emotivo ti insegna a sistemare le tue emozioni proprio come se stessi riordinando il garage, eliminando mille cianfrusaglie. Liberandoti del superfluo e facendo ordine nei tuoi ambienti mentali, puoi ritrovare la serenità attraverso un vero e proprio decluttering emozionale.

Con efficaci tecniche di mindfulness, ti sbarazzerai dei traumi del passato e di tutti gli schemi mentali negativi che ti impediscono di vivere la vita dei tuoi sogni ed essere felice. Indipendentemente da quanto caos c’è nelle tue emozioni, Il magico potere del riordino emotivo ti aiuterà a guarire vecchie ferite, errori e delusioni del passato, per ritrovare l’armonia e la serenità nel tuo presente.



LA MIA OPINIONE:

“Una piccola gemma sulla crescita personale e la consapevolezza emotiva!”
Negli ultimi tempi un po’ per moda e un po’ per evoluzione della società si è fatto un gran parlare di riordino, incentrando però il tutto attorno a oggetti e spazio. Donald Altman porta l’argomento su un livello diverso partendo da noi stessi, parlando di tutto quel disordine emotivo ed emozionale che impedisce di vivere più serenamente. Proprio come ci si libera di oggetti vecchi e inutilizzati allo stesso modo si può, e si dovrebbe, fare spazio anche nella propria mente abbandonando gli schemi negativi, i dolori ormai passati e il caos emotivo che accomuna tutti, imparando a concentrarsi sul presente. Al contrario di quello che si potrebbe pensare questo percorso non richiede tempo o pratiche poco intuitive, l’autore rende le spiegazioni in modo semplice eppure molto completo. Moltissimi libri sull’argomento mindfullness lo trattano spesso in modo errato, troppo articolato o complesso per essere applicato alla quotidianità ma questo manuale è scritto magnificamente, accompagna il lettore attraverso esempi reali e semplici, con tantissimi suggerimenti pratici su come affrontare il disordine quotidiano della mente con molta più consapevolezza. Con brio e linguaggio colloquiale alla fine della lettura ci si accorgerà della completezza e del tragitto svolto in questo bel seminario. L’apparente assenza di linguaggio accademico non rende meno valido il contenuto, anzi lo arricchisce di quello che spesso manca nei libri di genere, di umanità e di rendere la meditazione e il liberarsi del superfluo emotivo un’attività semplice e naturale come dovrebbe essere. Si imparerà a essere nel presente, ad acquisire consapevolezza a capire come affrontare il passato e la sofferenza senza dover ricorrere a tempo che pochi possiedono ma attraverso pochi e semplici accorgimenti. Un libro che fa riflettere, imparare e soprattutto che trasforma ogni lettore in ciò che vorrebbe realmente essere: più felice, più cosciente di sé e capace di creare e gestire la propria energia interiore nel migliore dei modi.



GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO

Oggi vi presentiamo due interessanti pubblicazioni di  Dark Zone. Il primo è un thriller psicologico, "Mai più senza" che verrà ...

Segnalazioni DarkZone: MAI PIÙ SENZA e DODICI PORTE

Oggi vi presentiamo due interessanti pubblicazioni di Dark Zone.
Il primo è un thriller psicologico, "Mai più senza" che verrà presentato al prossimo Salone di Torino e di cui potete leggere a seguire anche un breve estratto.
Il secondo romanzo è una fiaba dark, "Dodici Porte" che ha inaugurato la trilogia conclusa "Io sono Lunar" di cui sono disponibili anche i libri a seguire: "Sei pietre bianche" e "Tre lacrime d'oro".




Titolo: Mai più senza
Autore:  Giuseppe Calzi
Editore: DarkZone Edizioni
Data di uscita: 10 Maggio 
(in concomitanza con il SalTo2018)
Prezzo Cartaceo: € 14,90
Prezzo E-Book: Disponibile a breve
Genere: Thriller Psicologico


La vita di Gregory Leali sta sprofondando e qualcosa è sul punto di tornare. È qualcosa di terribile, di assolutamente inspiegabile. È una sensazione forte, capace di scatenare un terrore impossibile da affrontare, tanto meno da vincere. Quando Gregory chiude gli occhi viene avvolto da nero e silenzio. Essere avvolto dalla mancanza totale dei sensi e da un vuoto assoluto, restando pienamente consapevole e cosciente di sé, lo spinge ben oltre i limiti della follia. Eventi inspiegabili, una serie di indizi ambivalenti e l'incontro con Michael Russell porteranno Gregory all'apertura di una serie di porte chiuse all'interno dalla sua mente, dalle quali emergeranno spicchi di un passato che pareva perso e dimenticato, come se non fosse mai esistito. Nero e silenzio devono essere affrontati. La sottile linea che separa vittoria e sconfitta, vita e morte, potrebbe spezzarsi da un momento all'altro.


ESTRATTO – Greg con Michael Russell alla Taverna

No, Michael Russell non poteva capire. Nessuno poteva capire.
«Da quanto tempo stai andando avanti così?» insistette guardandolo negli occhi.
Gregory cercò di sfuggire a quello sguardo a metà strada tra l’ammonitore e il divertito.

Il brusio del locale sembrava sempre più vago. Il mal di testa si stava trasformando in un ritmico pulsare delle tempie, come quella sensazione strana, ma eccitante, che gli capitava spesso quando era ragazzo, seduto in uno dei carrelli delle montagne russe, lungo la lenta salita che conduceva il convoglio sulla sommità della struttura. Si sentiva come se quel viaggio a tutta velocità, ancorati a un’esile lingua d’acciaio, potesse davvero avere inizio da un momento all’altro.

E se doveva essere, che fosse.
Si aggrappò alla barra di metallo in attesa della discesa da imboccare e rispose: «Un paio di settimane. Forse un mese o giù di lì».
Era possibile continuare a mentire, nonostante i buoni propositi?
Ne seguì una risata distorta da parte di Michael, un suono carico di qualcosa di molto simile allo scherno. Quella risata ebbe l’effetto di dare un altro strattone verso l’alto al convoglio. Greg poteva quasi sentire l’aria tra i capelli, la stessa che da ragazzo lo riempiva di adrenalina e lo caricava d’attesa. Michael lo fissava con quegli occhi scuri e quel volto spigoloso che a Greg davano l’impressione di essere severi e benevoli allo stesso tempo.

«Da quanto?»
«Non lo so esattamente», rispose alzando le spalle.
«Mesi, Gregory? Io credo anni.»
Cosa poteva saperne quello sconosciuto?
«Situazioni come la tua si trascinano per molto tempo. Ma arriva un momento in cui devi prendere una decisione.»
Il volto di Greg era immobile. Sembrava quasi che quell’uomo potesse leggergli dentro.
E se ci fosse passato anche quel tizio prima di lui?
«Era da tempo che non mi accadeva di pensare a qualcosa di così angosciante», disse Gregory mentre vedeva il culmine di quella montagna russa venirgli incontro.

Michael annuì, come per incoraggiarlo a parlare. Alle loro spalle, il vociare della gente, il tintinnio di bicchieri e piatti spostati, il rumore del legno sotto le suole delle scarpe, erano diventati suoni lontani e alieni. Era come se lui e Michael Russell si stessero allontanando.
«Così buio», proseguì Greg nonostante la gola riarsa che gli rendeva difficile tenere un tono di voce normale. «Il nero e il silenzio sono cose impossibili da accettare. Fanno impazzire. All’inizio pensi che sia come chiudere gli occhi ed essere in una stanza buia e priva di rumore…»
Fece una pausa e deglutì, gli occhi fuori dalle orbite. La secchezza in fondo alla gola era quasi dolorosa. Il convoglio era davvero prossimo al culmine. A breve sarebbe arrivato quell’intenso istante di sospensione, il momento in cui la salita termina e si è consapevoli che il mondo sta per iniziare a scorrerti di fianco a una velocità impensabile lungo quella sottile striscia d’acciaio, l’unico vincolo tangibile con il suolo.

L’unico vincolo tangibile con la realtà.
«Niente di più sbagliato. Ti spingi un poco oltre e senti che quel buio e quel silenzio sono neri, sono inconsistenti, non esistono punti di riferimento. Non hai occhi, non hai orecchi; assolutamente nessun odore, il gusto non esiste e quel nero non può nemmeno essere annusato o toccato. Il concetto di tatto non è previsto. Tu non esisti, sei solo parte del nero. Ma sai quale è la cosa che più ti manda in orbita il cervello quando arrivi a quel punto?»
La discesa era iniziata, l’aria in faccia gli toglieva il respiro. Era su una montagna russa infernale.




Titolo: Dodici Porte
Autore:  Daisy Franchetto
Editore: DarkZone Edizioni
Prezzo Cartaceo: € 14,90
Prezzo E-Book: € 1,99
Genere: Dark Fantasy
Serie: Io sono Lunar #1


Dodici Porte è una fiaba dark che si snoda attraverso dodici passaggi che la protagonista Lunar deve superare, scoprendo luoghi e mondi inaspettati. Inizia cosí un percorso di guarigione spirituale dalle violenze subite nel mondo reale. Un viaggio iniziatico alla scoperta delle proprie origini. I personaggi e i luoghi che Lunar incontra sono simboli generati dal suo subconscio, manifestazioni del suo dolore.
Lunar è una giovane ragazza, che una terribile notte si trova a fuggire per strade sconosciute dopo essere stata vittima di una violenza. Corre, fino a raggiungere una porta. La porta della Casa. La prima porta di un viaggio onirico che la porterà a ricostruire i pezzi della propria identità e a rimarginare le ferite subite. La ragazza tenterà di far fronte all’angoscia contando sulle proprie forze e sull’aiuto della famiglia, ma quando si ritroverà faccia a faccia con il suo carnefice, si renderà conto di aver bisogno di un aiuto che non avrebbe mai pensato di ricevere. Inizia così il percorso di guarigione all’interno della Casa, alla scoperta di personaggi e luoghi fantastici, figli della sua psiche e non solo. Dodici tappe di trasformazione. Dodici porte che si aprono una dentro l’altra.

Sono disponibili anche il secondo episodio della trilogia, Sei Pietre Bianche, e il conclusivo Tre lacrime d'Oro.

Titolo:  LACRIME DI CERA Autore:  LILIANA MARCHESI Editore:  DARKZONE EDIZIONI Prezzo Cartaceo:  € 14,90 Data di uscita: 10 MAGGIO Ge...

Recensione in Anteprima: LACRIME DI CERA

Titolo: LACRIME DI CERA
Autore: LILIANA MARCHESI
Editore: DARKZONE EDIZIONI
Prezzo Cartaceo: € 14,90
Data di uscita: 10 MAGGIO
Genere: ROMANCE DISTOPICO


SINOSSI UFFICIALE:

In un mondo distrutto dalla guerra tra classi sociali, un nuovo Impero regna Sovrano. Un Impero costruito grazie alle capacità di una società progredita, ma legato alle tradizioni dell'ormai lontano Ottocento. Un Impero servito da automi dall'aspetto umano e la pelle rivestita di cera. Protetta dalle fredde mura di un palazzo inespugnabile, in Russia Camille vive la sua vita fra balli e ricevimenti, ignara di essere prigioniera di un'utopia. Contro il proprio volere, verrà promessa al futuro Imperatore. Un uomo meschino, violento e incapace di amare. Mossa dalla disperazione e in cerca di una via di fuga scoprirà l'esistenza di un sotterraneo segreto, dove troverà Lui, sua unica possibilità di salvezza. Su quali menzogne è stato costruito l'Impero Sovrano? Cosa c'è fuori dal palazzo?


Sono già iniziate le iniziative collegate al lancio e alla prevendita promozionale, vi suggerisco di tenere d'occhio la pagina autrice per restare aggiornati sull’evento.
L'autrice sarà inoltre presente al salone di Torino dal 12 al 14 maggio.




LA MIA OPINIONE:

“Un distopico dai tratti netti e originali!”
Dall’immaginifica penna di un’autrice che riesce a distinguersi nel panorama italiano nasce quest’originale romance dai marcati caratteri distopici. Liliana Marchesi dipinge con tratti decisi un mondo in cui bene e male sono separati nettamente, non ci sono toni di grigi ma ampie pennellate di luce e ombra che delineano la storia e l’ambientazione. Come ormai appartiene allo stile dell’autrice la trama prosegue con molto ritmo e qualche colpo di scena, tutta la narrazione è molto veloce e fluida sebbene siano inseriti molti particolari che arricchiscono il contesto e lo rendono credibile. Molti autori preferirebbero dilungarsi in spiegazioni ma non è questo il caso, il romanzo ha volutamente un ritmo sostenuto ed è parte della personalità stilistica dell’autrice evitare l’eccesso di infodump accentuando così ancor di più quel carattere quasi claustrofobico e serrato che delinea un ottimo distopico. Preponderanti nel romanzo sono anche i sentimenti, non solo della coppia di protagonisti ma più in generale di libertà di scelta e di famiglia, dei caratteri universali ben trattati e ottimamente intrecciati alla bella storia. L’universo creato dall’autrice riesce a coinvolgere e a stupire per originalità, ci sono realmente dei tratti mai letti in questo romanzo che lo rendono unico nel suo genere, scorrevole e scritto molto bene. Un ritmo serrato degli eventi e molti sviluppi rendono le lettura veloce e piacevole con un universo futuro credibile e accattivante. Non ci sono tratti scontati ma molti colpi di inventiva, personaggi descritti ottimamente, molta avventura, che come in ogni distopico si realizza nel contrasto tra bene e male, e sentimento il tutto bilanciato in modo che nessun carattere prevalga sull’altro. Il ritmo con cui procede la storia, seppur non approfondendo alcuni caratteri interessanti, viene comunque arricchito da simbologie e immagini evocative, e da qualche colpo di genio che sembra quasi voler essere un piccolo omaggio allo steampunk sapientemente integrato in questa magnifica lettura!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO

Titolo:  VEGAN TI AMO Ricette Vegan senza Glutine Autore:  LAURA LEALL Editore:  EIFIS Pagine: 288 Ill. Prezzo Cartaceo:  € 29,00 Data...

Recensione: VEGAN TI AMO

Titolo: VEGAN TI AMO
Ricette Vegan senza Glutine
Autore: LAURA LEALL
Editore: EIFIS
Pagine: 288 Ill.
Prezzo Cartaceo: € 29,00
Data di uscita: 3 maggio (Già prenotabile)
Genere: BENESSERE, CUCINA VEG GLUTEN-FREE

SINOSSI UFFICIALE:

Un’ampia selezione di ricette, ideate dall’autrice, cotte e crude, agrodolci e ume su; con l’utilizzo di alghe marine e spirulina. Formaggi vegan, preparazioni e condimenti, piatti ricchi suddivisi in: pasta, cereali, proteine, agrodolci, pizze. Infine dolci e dessert: torte, dolci, crepê, gelati, sorbetti, aspic e semifreddi. Ilustrato con le immagine fotografitche realizzate dall’autrice stessa, un lavoro fotografico vivace e ricco di colore. Arte Cucina, ricette vegan biologiche senza glutine.

Bisogna ascoltare il proprio corpo, ognuno è diverso, è sbagliato seguire le regole con troppa rigidità. L'esperienza fatta ogni giorno attraverso il cibo può diventare una guida, perché ognuno trovi il proprio equilibrio e la propria alimentazione sana svincolandosi da schemi prefissati. Si potrà così arrivare ad avere una vita molto lunga, felice e sana. Una soddisfazione ancora più grande è sapere che diffondendo questa nuova alimentazione, vegan e crudo, si contribuisce a creare un futuro migliore per l'umanità, in questo momento di grande e profondo cambiamento, in meglio! In ogni caso l'Amore rimane sempre la forza più grande. Permette di superare ogni limite, ogni ostacolo, con gioia!



LA MIA OPINIONE:

“Veganizzare il gluten free con innovazione, tanta salute e un pizzico di allegria!”
Questo volume è un ricettario molto corposo con moltissime preparazioni, ricette diverse per ogni gusto corredate da belle foto e ognuna spiegata nei dettagli in modo chiaro e accattivante. A sorpresa sfogliandolo e provando le ricette contenute ci si accorgerà che non ha nulla di pretenzioso, è casalingo e sano nel senso più bello del termine. Tutti gli ingredienti sono facili da reperire, la maggior parte di uso comune con qualche bella incursione di elementi più particolari e inusuali. Un mix di ricette originali e con grande personalità, che trasmettono allegria, passione e tanta energia non solo mangiandole ma già solo leggendo gli ingredienti di queste ricette. Nella cucina bisogna trovare il proprio stile e il proprio modo di mangiare, dando ascolto al corpo e non alle mode per sentirsi meglio e più attivi, e questa guida rappresenta un valido alleato per trovare e provare qualcosa di buono e diverso, sano e divertente. Le ricette sono gluten free, alcune raw, tutte rigorosamente vegetali, ciò ovviamente non toglie che si possano fare delle modifiche perché la cucina è anche questo, è adattare alla propria vita un’idea e uno spunto di cui questo libro è ricchissimo. Ci solo alcuni ingredienti chiave che ritornano spesso nello stile culinario dell’autrice, uno in particolare è un piccolo grande protagonista del libro, solo in apparenza strano perché in realtà è reperibile ed economico oltre che la vera star dei piatti. Gli altri ingredienti non comuni non sono prevalenti o fondamentali e il tutto risulta ben pensato, utile e chiaramente spiegato nelle motivazioni e nelle piccole spiegazioni che accompagnano le ricette. Un libro vegetale ovviamente adatto ai celiaci ma anche agli scettici e ai non vegani, a chi vuole variare l’alimentazione con gusto e a chi vorrebbe provare qualche ingrediente non comune di cui tanto si parla e che pochi utilizzano realmente con coscienza. Tantissime preparazioni semplici e di grande impatto sia sul sapore che sulla salute che trasmettono salute e allegria veganizzando i piatti con un pizzico di innovazione!

Per gustare un'anteprima del volume potete cliccare QUI!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO

Titolo:   THE PLEASURE E io questa vita, la mia dannata vita, voglio respirarla con te Autore:  MICHELA MARRUCCI e SILVIA CARBONE...

Review Tour: THE PLEASURE




Titolo:  THE PLEASURE
E io questa vita, la mia dannata vita, voglio respirarla con te
Autore: MICHELA MARRUCCI e SILVIA CARBONE
Editore: HARPER COLLINNS (ELIT)
Pagine: 187
Prezzo E-Book: € 3,99
Genere: ROMANCE EROTICO
Serie: STAND-ALONE


SINOSSI UFFICIALE:

Madison cura un blog di fotografia, Essence, che è dedicato ai cinque sensi. Ai sensi è consacrato anche The Pleasure, il club esclusivo di Miami in cui lavora. Sembra mancarle solo l'uomo che sappia risvegliare in lei il fuoco della passione, almeno finché conosce Shad, che le strappa un bacio mozzafiato e poi la liquida con freddezza. Ma il corpo di quell'uomo è un piacere per la vista, il suo profumo ammaliante, il tocco delle mani inebriante, la voce roca capace di suscitare brividi sulla pelle, e il sapore... ah, il sapore indimenticabile. Sulla carta Madison è già sconfitta, ma la battaglia è lunga e lei non ha intenzione di cedere a un egoista senza cuore!



LA MIA OPINIONE:

“Un sodalizio narrativo tra passione e bravura!”
Questa coppia di autrici scrive con un unico cuore e mantiene nel tempo un’affinità non comune nel dare vita a dei romanzi eccellenti che dimostrano una continua crescita e miglioramento di queste due magnifiche penne. Di per sé scrivere un romanzo valido non è semplice ma farlo in coppia diventa ancor più complesso anche se sembra che queste autrici abbiano trovato la loro dimensione e la formula vincente per dei romanzi sempre riusciti. Un connubio creativo portato avanti in maniera degna di nota, tanto che in questo libro, oltre a dei bei protagonisti, ci sono comprimari che potrebbero dare molto, il rendere interessante addirittura un secondario che fa una comparsata nel romanzo indica non solo bravura ma anche quel conoscere a fondo i personaggi e il saperli presentare nel migliore dei modi. In apparenza questo potrebbe sembrare il romance molto classico e molto “già letto” ma sottolineo in apparenza, perché durante la lettura il lettore si accorgerà che non esiste nulla di scontato nella mente creativa delle autrici, saranno molte le sorprese e molti i colpi di scena che non ci si aspetta, l’erotico è solo una parte marginale di uno sviluppo che intreccia sentimenti e suspense, coinvolgendo i sensi in modo inaspettato. Come per il Pleasure in cui vengono rappresentati i sensi una della caratteristiche che spiccano nella narrazione è lo stile con cui non solo vengono raccontati fatti ed emozioni ma anche la componente più sensoriale, coinvolgendo tatto, gusto, udito, vista e olfatto. Un racconto sensoriale e sensuale, non tanto per le scene passionali presenti e ben gestite ma per un contesto e un'ambientazione che infatti abbracciamo i sensi e conquistano il lettore portandolo in una storia dagli innegabili tratti romance immaginifici ma trattata con estremo realismo, tanto da sembrare credibile e veritiera. In un turbinio di eventi scanditi da dialoghi ritmati e personaggi appassionanti si dipana una trama con molti tratti originali, intrigante e coinvolgente che ancora una volta conferma il talento e la passione di una coppia consolidata nella scrittura e di una coppia immaginaria unica e che sicuramente apprezzerete!

GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO


Oggi vi segnaliamo l'inizio di una serie molto carina per giovani lettrici:  A scuola di Streghe , in cui l'undicenne  Charlotte s...

Segnalazione: A SCUOLA DI STREGHE

Oggi vi segnaliamo l'inizio di una serie molto carina per giovani lettrici: A scuola di Streghe,
in cui l'undicenne 
Charlotte scopre non solo di essere una strega ma anche di essere stata ammessa nella più prestigiosa scuola di magia del mondo!



Titolo: A scuola di streghe - Libro 1 - L'accademia di Miss Moffat per Giovani Streghe Raffinate
Autori:   Katrina Kahler
Editore: Self Publishing
Pagine: 122
Prezzo E-Book: € 1,69
Genere: Narrativa
Serie: L'accademia di Miss Moffat #1

SINOSSI UFFICIALE:

Questo nuovo libro di Katrina Kahler vi trasporterà in un mondo magico. Vi piaceranno le nuove amiche di Charlotte, persino quella piccola snob di Alice. Tuttavia, quando il percorso di Charlotte si incrocerà con quello di Margaret Montgomery, succederà qualcosa di molto brutto...
Vi piacerà molto la suspense di questa storia. Un libro perfetto per le ragazze dai 9 ai 12 anni!






Titolo:   OSSESSIONE Autore:  THEA HARRISON Editore:  TRISKELL EDIZIONI Pagine: 293 Prezzo E-Book: € 5,99 Prezzo Cartaceo:  € 15,00...

Review Party: OSSESSIONE

Titolo:  OSSESSIONE
Autore: THEA HARRISON
Editore: TRISKELL EDIZIONI
Pagine: 293
Prezzo E-Book: € 5,99
Prezzo Cartaceo: € 15,00
Genere: URBAN FANTASY
Serie: RAZZE ANTICHE #6


SINOSSI UFFICIALE:

Essendo un’arpia, la sentinella Aryal è abituata ad avere a che fare con l’odio, ma Quentin Caeravorn riesce a suscitare in lei una rabbia ardente, completamente diversa da qualsiasi sentimento provato prima. Aryal lo crede un criminale e giura di sbarazzarsene non appena se ne presenterà l’occasione. E la sua ira incessante spinge Quentin al limite, portandolo a desiderare di liberarsi di lei una volta per tutte.
Per porre fine al conflitto, Dragos, il signore dei wyr, manda le due sentinelle in missione nella terra elfica di Numenlaur. L’essere costretti a lavorare insieme intensifica l’antagonismo tra Aryal e Quentin. Ogni scontro, però, scatena sempre di più la passione, che culmina in un confronto stupefacente.
Ma quando la loro ricerca rivelerà la presenza di un vero pericolo, Aryal e Quentin si troveranno a dover risolvere i loro problemi utilizzando un approccio diverso da quello fisico, prima che venga messo in pericolo l’intero territorio wyr.



LA MIA OPINIONE:

“Una magnifica storia grintosa e appassionante come la sua protagonista!”
Continua il ciclo delle Antiche Razze e in questo volume prende la parola una dei comprimari dei libri precedenti raccontando al lettore il suo punto di vista e la sua storia, un personaggio difficile che finora era rimasto in ombra ma reso magnificamente dalla scrittura dell'autrice, e dalla resa italiana, nelle sue sfaccettature non semplici nella loro complessità. Descrivere creature mitologiche antiche e riuscire a renderle credibili pur mantenendo dei tratti di modernità non è semplice eppure l’autrice riesce a caratterizzare ogni storia e ogni volume in funzione dei protagonisti, questa volta con tratti più grintosi e un po’ cupi, intrecciando la trama trasversale alla storia d’amore che fa da colonna portante al volume. Anche questo romanzo contiene una storia conclusiva ma è saldamente collegata al capitolo precedente con ricchezza di particolari e molti elementi originali. La qualità narrativa e gli sviluppi della trama si mantengono di libro in libro a dei livelli eccellenti soprattutto in riferimento a una serie non lunghissima ma strutturata che però rimane una dei must-read di genere, quindi la lettura in ordine diventa non un obbligo ma un vero e proprio piacere. Pur trattando di una coppia in apparenza mal assortita già dopo le prime pagine il lettore inizierà ad appassionarsi ai protagonisti, entrando in empatia con loro e conoscendoli da un punto di vista nuovo e accattivante. Con lo sviluppo della trama, e dei romanzi, crescono non solo i personaggi ma anche l’abilità narrativa di un’autrice che non lascia nulla al caso, tutti i particolari e tutte le descrizioni diventano parte di un disegno ben più grande congegnato alla perfezione riuscendo al contempo a emozionare con storie sentite e passionali. L’universo immaginifico in cui si ambientano le vicende è ricco di originalità e di rimandi alla mitologia classica trattata in modo del tutto nuovo e senza stereotipi di genere, un mondo fantasy popolato da protagonisti imperfetti che funzionano proprio per questo, per essere credibili forse più di molti personaggi dei romance tradizionali troppo perfetti sono ogni punto di vista. Calzante anche la parte più “particolare” del rapporto tra i due personaggi che rimanda al titolo originale del romanzo, Kinked, e che viene affrontata con i giusti toni senza esagerazioni ma anzi quasi sdrammatizzando e rinnovando un elemento ormai abusato. Tra molta azione, scene adrenaliniche, sorprese a ogni pagina, una bella storia d’amore e uno sviluppo trasversale degno di nota già il romanzo in sé avrebbe tutti i caratteri necessari ma l’autrice riesce ad aumentare la posta con piccoli tocchi divertenti e con la capacità, come accennavo, di reinventare in maniera del tutto nuova elementi classici trasformandoli in trovate originali e sempre riuscite!

GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO




Potete trovare QUI dati e recensione del volume precedente della serie, Deus Machinae.

Ritornano le ricette per i sentimenti di Emma Books con due racconti belli e veloci che racchiudono in loro una grande magia. Ogg...

Recensione: PESCHE AMARETTI E CIOCCOLATO & CARCIOFI ALL'INFERNO

Ritornano le ricette per i sentimenti di Emma Books con due racconti belli e veloci che racchiudono in loro una grande magia.

Oggi vi proponiamo le recensioni di Pesche, amaretti e cioccolato di Pigozzi Emily e Carciofi all'inferno di Maria Masella. Buona Lettura!



Titolo:  PESCHE AMARETTI E CIOCCOLATO
Autore: EMILY PIGOZZI
Editore: EMMA BOOKS
Pagine: 37
Prezzo E-Book: € 0,99
Genere: ROMANCE CULINARIO


SINOSSI UFFICIALE:

Ingredienti:
1 vicina di casa pazza, poetessa e un po’ strega
1 giovane donna che ha smarrito se stessa
1 gatto malconcio e nero di nome Freud
1 scatola misteriosa
1 uomo da aspettare

Preparazione:
Un attimo di follia, la voglia di cambiare tutto, e Violante abbandona di colpo la sua vita romana da attrice di teatro e l’amore di un uomo egoista per tornare nella sua città natale, nella vecchia casa di ringhiera della sua infanzia. Gigliola, la pazza e solitaria vicina di casa, artista e cuoca per passione, se n’è andata per sempre dopo aver atteso invano il ritorno del suo amore perduto, cucinando piatti deliziosi per ingannare il tempo. In particolare, le pesche agli amaretti e cioccolato, che si fa di tutto perché siano perfette, ma alla fine non lo sono mai, proprio come la vita.
Prima di morire, Gigliola le ha lasciato una scatola piena di poesie, disegni e lettere. Non sembra, eppure per Violante saranno la base per smettere di aspettare, ritrovarsi e ricominciare a sognare.

Rimedio:
È la ricetta per smettere di aspettare gli amori impossibili, imparare a prendersi cura di sé e riscoprirsi.


LA MIA OPINIONE:

“Uno splendido racconto di donne, per donne che (si) amano!”
Emily Pigozzi in questo racconto breve e ricco di emozioni dipinge con tratti vivaci e poetici il ritratto di più donne, di vite che di intrecciano, che si incontrano e che imparano ad amare e ad amarsi. La protagonista potrebbe in apparenza sembrare una sola ma l’autrice è molto brava a rendere quasi corale la storia, anche se Violante colpisce sin dalle prime righe e potrebbe essere il ritratto perfetto di ogni lettrice, uno spaccato generazionale di una generazione, appunto, messa alla prova ma che trova comunque il coraggio di rialzarsi. La storia è ricca di riferimenti quotidiani, narra di una vita non bellissima, imperfetta ma da vivere e da gustare come il dolce che fa da sfondo alla trama, che profuma e colora l’esistenza della protagonista e conquista anche il lettore per la sua imperfetta semplicità che dona comunque il buon umore e tanta speranza. Leggendo questo racconto nelle sua brevità si verrà coinvolti sia dalle prime righe tanto che sarà impossibile lasciarlo, profuma di estate, di pesche e di casa ma soprattutto di riscoperta di se stessi, di coraggio e di amore. Un racconto che parla di speranza, confortante e dolce ma non stucchevole che parla all'anima e colpisce al cuore anche grazie allo stile bello e pulito dell’autrice. Tanti piccoli particolari tutti da gustare, colori e profumi, sentimenti e qualche strano intreccio del destino vanno a comporre una storia bella e senza tempo che tocca tanti temi diversi ma che soprattutto con una intensità inattesa insegna ad amarsi prima di amare. La novella contiene in sé anche un pizzico di magia, quella che dovrebbe esserci nella vita di tutti e che a volte dimentichiamo che esista, quasi un ingrediente segreto per la riuscita di un racconto perfetto e per rendere ancor più viva una storia vera e sentita.



Titolo: CARCIOFI ALL'INFERNO
Autore: MARIA MASELLA
Editore: EMMA BOOKS
Pagine: 37
Prezzo E-Book: € 0,99
Genere: ROMANCE CULINARIO


SINOSSI UFFICIALE:

Ingredienti:
6 ardiciocche (carciofi) di Albenga
1 giovane donna che ha paura delle spine
1 scrittrice stravagante
1 cellulare
2 genitori saggi e un po’ pazzi
1 uomo buono, che non ha paura delle spine

Preparazione:
I carciofi sono buoni, ma il loro cuore è protetto da spine. Anche Michela è un po’ come i carciofi. Ci vuole abilità manuale e tanta esperienza per togliere le brattee spi-nose senza pungersi, almeno senza pungersi troppo. Così come ci vuole una grande abilità nel sapersi aprire a un sentimento profondo e vero, senza paura di farsi male. Si deve scegliere se volerli mangiare, rischiando di ferirsi, o rinunciare.

Rimedio:
È la ricetta per imparare ad aprirsi e arrivare al cuore.


LA MIA OPINIONE:

Una bellissima storia per affrontare le spine della vita e gustarla al meglio!
Amore per la cucina e sentimenti si intrecciano in questo racconto breve e veloce con una ricetta che arriva diritta al cuore attraverso la tradizione, e l’attenzione per un ingrediente semplice che però richiede grande attenzione, e che colpisce diritto al cuore con una storia sentita e piena di emozione. Il viaggio della protagonista, aiutata da una giallista che fa da fata madrina è un vero e proprio percorso tra le emozioni, tra i piccoli intrighi del destino e tra i gesti semplici e quotidiani che possono fare la differenza. La narrazione intensa ha come collante proprio una ricetta apparentemente semplice ma non scontata che fa parte della tradizione ligure e che insegna come aprirsi ai sentimenti. I carciofi e la loro preparazione sono il collante che attraversa tutta la storia, sono protetti da spine e possono essere amari, un po’ come la vita se non viene affrontata nel modo giusto, ma se invece vengono cucinati con pazienza e con poche e semplici attenzioni diventano un piatto gustoso e unico, ci vuole abilità nel saperli preparare come ci vuole fiducia e coraggio nei rapporti di coppia. Un racconto veloce che parla di amore, non la classica storia ma un percorso dettato dal destino, dai sentimenti e da qualche consiglio molto saggio che farà la differenza. Una trama veloce ma piena di particolari, di sentimenti raccontati con intensità, una lettura breve scritta con un linguaggio ricco e paralleli tra sentimenti, vita e cucina che si sviluppa quasi al contrario partendo da un lieto fine e ritornando quasi alle origini con una storia che si ricongiunge all’inizio ma con maggior consapevolezza e un finale ancor più sentito che contiene tantissima speranza e qualche dritta per affrontare le spine della vita e gustarla al meglio!



GIUDIZIO COMPLESSIVO DELLA SERIE:

= CAPOLAVORO

In occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino che si terrà a Maggio, la Dark Zone edizioni lancerà parecchi titoli interessant...

Anteprima SalTo2018: LACRIME DI CERA

In occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino che si terrà a Maggio, la Dark Zone edizioni lancerà parecchi titoli interessanti tra i quali LACRIME DI CERA di Liliana Marchesi.


Prima dell’uscita ufficiale partirà una prevendita promozionale, vi suggerisco di tenere d'occhio la pagina autrice e il suo sito per restare aggiornati sull’evento. 

L'autrice sarà inoltre presente al salone dal 12 al 14 maggio.
 



Titolo: Lacrime di Cera
Autore:  Liliana Marchesi
Editore: DarkZone Edizioni
Data di uscita: 10 Maggio 
(in concomitanza con il SalTo2018)
Genere: Romance Distopico


In un mondo distrutto dalla guerra tra classi sociali, un nuovo Impero regna Sovrano. Un Impero costruito grazie alle capacità di una società progredita, ma legato alle tradizioni dell’ormai lontano Ottocento.

Un Impero servito da automi dall’aspetto umano e dalla pelle rivestita di cera.

Protetta dalle fredde mura di un palazzo inespugnabile, in Russia, Camille vive la sua vita fra balli e ricevimenti, ignara di essere prigioniera di un’utopia. Contro il proprio volere, verrà promessa al futuro Imperatore. Un uomo meschino, violento e incapace di amare.

Mossa dalla disperazione e in cerca di una via di fuga scoprirà l’esistenza di un sotterraneo segreto, dove troverà Lui, sua unica possibilità di salvezza.

Su quali menzogne è stato costruito l’Impero Sovrano?

Cosa c’è fuori dal palazzo?





Titolo:  SOLO UN PIACERE Autore:  A.I. CUDIL Editore:  SELFPUBLISHING Pagine:  38 Prezzo E-Book:  € 0,99 Genere:  ROMANCE, EROTICO Se...

Recensione: SOLO UN PIACERE


Titolo: SOLO UN PIACERE
Autore: A.I. CUDIL
Editore: SELFPUBLISHING
Pagine: 38
Prezzo E-Book: € 0,99
Genere: ROMANCE, EROTICO
Serie: SIX SENSE #3.5


SINOSSI UFFICIALE:

Cosa accade quando un’esuberante parigina sceglie uno sperduto paese della Provenza per distrarsi dai molti pensieri della sua vita e incontra il padrone di casa più sexy che si possa desiderare?
Come può resistere alla tentazione un passionale soldato che per mesi è stato in missione all’estero, costretto a un’astinenza forzata molto lontana dalla sua natura sensuale?
Dopo “Solo la tua carezza” ritornano Sylvie e Paul per raccontarci cosa è accaduto tra loro dopo l’inaspettato incontro nell’appartamento abitato da orchidee e sensuali profumi.

"Solo un piacere" (Six Senses #3,5) è un racconto della serie Six Senses e se ne consiglia la lettura dopo "Solo la tua carezza".


LA MIA OPINIONE:

“Un racconto sensuale e sensoriale scritto con grande eleganza!”
In poche decine di pagine il lettore ritorna nel mondo della Six Senses con una novella breve e intensa che si integra perfettamente nel romanzo precedente e al contempo, pur descrivendo una vicenda conclusiva, introduce il prossimo capitolo di questa bella serie. L’autrice ancora una volta dipinge personaggi e fatti nei minimi particolari gestendo magnificamente caratteri e fatti, senza lasciare nulla in sospeso ma anzi continuando ad arricchire una serie che stupisce di volta in volta. Uno dei grandi pregi di questa autrice è quello di conoscere a fondo i propri personaggio in ogni loro sfumatura, di renderli vividi e reali seppur in un universo immaginario, soddisfando le curiosità del lettore pur rimanendo coerente con le personalità complesse e appassionanti che popolano il mondo della Six Senses e dei suoi spin off. La Cudill in poche pagine dipinge scene vivide e accattivanti, con particolari che si integrano alla perfezione nel contesto dei fatti già narrati e che incuriosiscono sulle sorti dei suoi protagonisti. Tutti gli sviluppi e di per sé la storia mantiene un carattere non scontato, sempre pieno di sorprese come tipico della magnifica penna di questa autrice. Sylvie e Paul sono due personaggi che in altre serie sarebbero stati la coppia perfetta, ma nell’universo creato per la serie principale si prevedono ben altri sviluppi per loro, inaspettati e coinvolgenti e questo racconto è proprio la chiave di volta che descrive le motivazioni e approfondisce un po’ di più le loro scelte e la scelta riuscitissima della loro creatrice. Questa serie racconta di vite immaginarie, personaggi lontani dal quotidiano e vicende a tratti complicate ma riesce a rendere il tutto reale e credibile, riuscendo a creare delle personalità solide con cui si entra subito in empatia, a dipingere delle storie che appassionano senza mai cadere nello scontato o nel prevedibile ma anzi stupendo sempre e mantenendosi su un eccellente livello. Un racconto sensuale e sensoriale scritto con grande eleganza, una parentesi intensa che descrive più approfonditamente le scelte fatte per i personaggi di questo racconto e i prossimi sviluppi delle loro vite.

GIUDIZIO COMPLESSIVO:

& MEZZO = ECCELLENTE



Serie “Six Senses“:
#1 - SOLO IL TUO SAPORE
#1.5 - SOLO UN ASSAGGIO (Racconto Gratuito)
#2 - SOLO LA TUA VOCE
#2.5 - SOLO UN SUSSURRO (Racconto)
# 3 - SOLO LA TUA CAREZZA
#3.5 - SOLO UN PIACERE
#4- SOLO IL TUO PROFUMO (Prossimamente, la protagonista sarà Sylvie)
#5/6 - La serie sarà composta da sei libri in totale, i protagonisti saranno Jonathan ed infine Irina.

Spin-off Stand Alone:
#1 - ASPETTAVO SOLO TE
#2 - SOGNAVO SOLO TE (Prossimamente, il protagonista sarà Paul)

Nella Raccolta DREAMS COLLECTION è contenuto il racconto Dungeon, prequel della serie Dame Blanche, spin off della serie Six Senses.

Il 30 Aprile uscirà The Pleasure di Michela Marrucci e Silvia Carbone , un nuovo volume conclusivo firmato da due talentuose autrici che co...

Anteprima & Programma #Review Party: THE PLEASURE

Il 30 Aprile uscirà The Pleasure di Michela Marrucci e Silvia Carbone, un nuovo volume conclusivo firmato da due talentuose autrici che continuano a stupire.

In occasione del lancio del nuovo romanzo la casa editrice ha organizzato una settimana intera di
 Review Party, il 30 aprile potrete leggere la recensione in anteprima! 



Titolo: The Pleasure
Autore:  Michela Marrucci e Silvia Carbone
Editore: Harper Collins (Elit)
Data di uscita: 30 Aprile
Pagine: 187
Prezzo E-Book: € 3,99
Serie: Libro Conclusivo
Genere: Romance Erotico


Madison cura un blog di fotografia, Essence, che è dedicato ai cinque sensi. Ai sensi è consacrato anche The Pleasure, il club esclusivo di Miami in cui lavora. Sembra mancarle solo l'uomo che sappia risvegliare in lei il fuoco della passione, almeno finché conosce Shad, che le strappa un bacio mozzafiato e poi la liquida con freddezza. Ma il corpo di quell'uomo è un piacere per la vista, il suo profumo ammaliante, il tocco delle mani inebriante, la voce roca capace di suscitare brividi sulla pelle, e il sapore... ah, il sapore indimenticabile. Sulla carta Madison è già sconfitta, ma la battaglia è lunga e lei non ha intenzione di cedere a un egoista senza cuore!






Il 25 Aprile uscirà Ossessione di Thea Harrison , continua così una magnifica serie Urban Fantasy imperdibile per le amanti del genere e no...

Anteprima & Programma #Review Party: OSSESSIONE

Il 25 Aprile uscirà Ossessione di Thea Harrison, continua così una magnifica serie Urban Fantasy imperdibile per le amanti del genere e non solo! 
Potete trovare QUI dati e recensione del volume precedente della serie, Deus Machinae.

In occasione del lancio del nuovo romanzo Triskell ha organizzato una due giorni di
 Review Party, il 25 e 26 aprile potrete leggere le recensioni in anteprima! 



Titolo: Ossessione
Autore:  Thea Harrison
Editore: Triskell Edizioni
Data di uscita: 25 Aprile
Pagine: 293
Prezzo E-Book: € 5,99
Prezzo Cartaceo: € 15,00
Serie: Razze Antiche # 6
Genere: Urban Fantasy


Essendo un’arpia, la sentinella Aryal è abituata ad avere a che fare con l’odio, ma Quentin Caeravorn riesce a suscitare in lei una rabbia ardente, completamente diversa da qualsiasi sentimento provato prima. Aryal lo crede un criminale e giura di sbarazzarsene non appena se ne presenterà l’occasione. E la sua ira incessante spinge Quentin al limite, portandolo a desiderare di liberarsi di lei una volta per tutte.
Per porre fine al conflitto, Dragos, il signore dei wyr, manda le due sentinelle in missione nella terra elfica di Numenlaur. L’essere costretti a lavorare insieme intensifica l’antagonismo tra Aryal e Quentin. Ogni scontro, però, scatena sempre di più la passione, che culmina in un confronto stupefacente.
Ma quando la loro ricerca rivelerà la presenza di un vero pericolo, Aryal e Quentin si troveranno a dover risolvere i loro problemi utilizzando un approccio diverso da quello fisico, prima che venga messo in pericolo l’intero territorio wyr.


#REVIEWPARTY "Ossessione" di Thea Harrison







Titolo: BOBBY HERNANDEZ, SECONDA BASE Autore: JEAN C. JOACHIM Editore: SELFPUBLISHING Pagine: 264 Prezzo E-Book: € 3,99 Prezzo Cartac...

Recensione: BOBBY HERNANDEZ, SECONDA BASE

Titolo: BOBBY HERNANDEZ, SECONDA BASE
Autore: JEAN C. JOACHIM
Editore: SELFPUBLISHING
Pagine: 264
Prezzo E-Book: € 3,99
Prezzo Cartaceo: € 9,69
Serie: BOTTOM OF THE NINTH #5
Genere: SPORT ROMANCE

SINOSSI UFFICIALE:

Il secondo difensore dei Nighthawks, Bobby Hernandez, evita le groupies che vogliono portarselo a letto sono interessate solo ai suoi soldi. Trovare una donna che lo aiuti a recuperare la cultura dominicana che ha perduto sarebbe come trovare un quadrifoglio portofortuna…fino all’incontro con Elena Delgado, una giovane reporter intelligente, vivace e diretta. Un diverbio e un’intervista piena di domande ostili non riescono a calmare la scintilla scattata tra I due. In un vortice di segreti e bugie, Bobby riuscirà a smettere di proteggere il suo cuore e a fidarsi? Ed Elena rischierebbe tutto per lui o lo venderebbe per mantenere il suo lavoro? Attenzione: linguaggio da spogliatoio.



LA MIA OPINIONE:

Un emozionante sport romance in puro stile Joachim!
Continua una serie tanto appassionante e imprevedibile quanto valida che si mantiene su un eccellente livello volume dopo volume. Una serie che si compone ovviamente di più romanzi, ma tutti conclusivi, che narrano storie a sé anche se i comprimari si intrecciano nei vari capitoli e prendono di volta in volta la parola. Per gli amanti dello sport romance questa autrice è uno dei must-read di cui non ci si pente e di cui si aspettano sempre storie coinvolgenti e piene di sentimento. Qualche verità taciuta, molte emozioni e il mondo dello sport si intrecciano in un romanzo mai scontato e con alcuni tratti divertenti. La chimica tra i protagonisti è innegabile, come il fatto che l’autrice riesca ogni volta a tessere una trama appassionante, piena di sentimento ma mantenendo quel realismo narrativo che la rendono credibile anche se funzionale alla narrativa. La profondità emotiva e le sfumature caratteriali sono approfondite magnificamente, entrambi i protagonisti hanno dei caratteri forti, entrambi scelgono di seguire i loro sogni e durante lo svolgimento del romanzo verrà approfondito anche quel lato nascosto dello sport spesso edulcorato o tralasciato nei libri. Ancora una volta l’autrice riesce a conquistare con una coppia che si completa a vicenda, perfetti l’uno per l’altra e credibili. Oltre alla parte più sentimentale e romantica sono bellissime anche le scene di gioco descritte con ritmo che coinvolgono anche se non si conosce a fondo questo sport. Una bella storia dentro e fuori dal campo di baseball, con dei bei colpi di scena e una crescita emotiva dei personaggi durante l’evolversi delle vicende. La scrittura, e la relativa traduzione, mantengono il tono fluido e colloquiale che rendono la lettura veloce e briosa, anche se con qualche spunto di riflessione più serio ma sempre trattato con eleganza che enfatizza l’empatia del lettore rispetto alle vite dei personaggi e lo coinvolge nelle vicende. Una lettura briosa e simpatica, emozionante e con più pov, profonda e che farà affezionare ai personaggi tanto che, se anche il libro può essere letto stand-alone, sarà impossibile non recuperate anche tutto il resto della serie!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

 = OTTIMO

Titolo: IL NOSTRO PICCOLO PAZZO CONDOMINIO Autore: FRAN COOPER Editore: NEWTON & COMPTON Pagine: 281 Prezzo Cartaceo: € 8,50 Prez...

Recensione: IL NOSTRO PICCOLO PAZZO CONDOMINIO

Titolo: IL NOSTRO PICCOLO PAZZO CONDOMINIO
Autore: FRAN COOPER
Editore: NEWTON & COMPTON
Pagine: 281
Prezzo Cartaceo: € 8,50
Prezzo E-Book: € 5,99
Genere: ROMANCE CONTEMPORANEO
Serie: STAND-ALONE


SINOSSI UFFICIALE:

Questa non è la Parigi che tutti conoscono…
Edward arriva a Parigi in una caldissima giornata di giugno, ancora sconvolto per la morte di sua sorella. Per ritrovare un po’ di serenità, sta per trasferirsi nell’appartamento vuoto di un’amica, al numero 37 di una strada anonima. La Parigi in cui si trova immerso non è quella che credeva di conoscere: niente boulevard e luci romantiche, ma il palazzo dove arriva pulsa dei segreti dei suoi inquilini. Tra le sue mura, c’è chi parla, chi si bacia, chi ride e chi piange; alcuni sono contenti di starsene da soli, mentre altri vorrebbero una compagnia. La donna dai capelli color argento gestisce una bizzarra libreria al piano terra, un vecchietto, tutti i giorni, dà da mangiare ai passeri sul davanzale della finestra, mentre una giovane madre è sull’orlo di un crollo nervoso. Anche se le pareti dei loro appartamenti si toccano, gli inquilini stanno ben attenti a rimanere dei perfetti estranei. Ben prima che se ne accorga, Edward si trova impigliato in questa rete di straordinaria umanità che sempre più lo avvinghia a sé, facendogli risvegliare sensazioni che pensava sopite…



LA MIA OPINIONE:

Uno sguardo colorato di realtà sulle tante vite di Parigi!
Il condomino è il luogo di “aggregazione involontaria” per eccellenza in cui vite e personalità diverse si incrociano per caso o per destino, è facile rivedersi nella vita quotidiana di questi personaggi accattivanti e nelle loro belle storie. Questo libro non è il romance classico dove vince l’amore, ma una storia di vita di un uomo come tanti altri, con il suo passato e le sue ombre, non è un libro che parla della Parigi da favola e piena di romanticismo ma della Parigi più vera, fatta di tanti destini e tante personalità che si incontrano in un condominio, ogni personaggio con la propria storia da raccontare. La narrazione è cadenzata e fluida quasi a enfatizzare quello spirito senza tempo, un po' retrò che caratterizza anche la palazzina dove si ambientano le vicende, ad accentuare forse un ritorno alle origini, alle radici dei rapporti senza fronzoli, luci sfavillanti o effetti speciali. Un’estate parigina, un condomino in un angolo dimenticato della città pieno di numerose e disparate vite separate da mura sottili, personaggi un po’ bizzarri ma irresistibili e molta realtà, vite che si intrecciamo e tante emozioni sono gli ingredienti di questa lettura, bella nel senso più vero, scritta con sentimento senza cadere banalmente nello stereotipo. Dietro ogni porta c’è una storia da raccontare e l’autrice risulta molto brava nel dare a tutti il giusto risalto senza abbandonare il personaggio principale. Un romanzo su una Parigi che non ti aspetti, che si fa apprezzare per il calore umano, fatto di interazioni interpersonali ormai quasi dimenticate, di coscienza sociale, forse un po’ grottesca tanto da ricordare la storia di Amèlie, colorata e per scelta un po’ nostalgica. Con eleganza e sentimento l’autrice accompagna il lettore tra i viottoli della città alla scoperta del suo volto più reale, tra segreti, passioni e vite disparate. In un alternarsi di felicità e malinconia descrive dei personaggi caratterizzati alla perfezione in maniera vivida e sentita, per tornare un po’ indietro nel tempo e per leggere una storia bella e realistica, senza colpi di scena plateali ma sentita e che fa riflettere sul modo in cui si vive oggi, da leggere lentamente per assaporare ogni sfumatura, per pensare e per rivedere il concetto di empatia perduta che ormai caratterizza un po’ tutti.


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

 = OTTIMO



Titolo: CUORI IN VETTA Autore: LEDRA Editore: SELF PUBLISHING Pagine: 75 Prezzo E-Book: € 0,99 Genere: ROMANCE CONTEMPORANEO ...

Recensione: CUORI IN VETTA

Titolo: CUORI IN VETTA
Autore: LEDRA
Editore: SELF PUBLISHING
Pagine: 75
Prezzo E-Book: € 0,99
Genere: ROMANCE CONTEMPORANEO
Serie: I PILOTI #0.5, PREQUEL di Puzzle di Cuori

SINOSSI UFFICIALE:

Di ritorno a Canazei, Anna tutto immagina tranne che dovrà aiutare i genitori con la loro attività, l’albergo di famiglia. Stufa di non avere un attimo di riposo, non ha idea di quello che l’aspetta. L’incontro con Mark, aitante pilota dell’aeronautica danese, sarà in grado di sconvolgerle i sensi e mettere in discussione tutto ciò in cui credeva. Dal canto suo, anche Mark, in riposo forzato, prova qualcosa per la ragazza che prepara le colazioni e che sembra diversa da qualsiasi altra lui abbia mai conosciuto. Lei lo sfida, lo sconvolge, e questo incrina la sua convinzione di non volersi legare a nessuno.

Tra situazioni divertenti e buffe, i due protagonisti di questa storia si ritroveranno a provare sensazioni uniche, che solo l’amore, quello vero, può dare, a dimostrazione che un sentimento come questo, non si cerca, non si trova, ma semplicemente accade e, quando succede, può sbaragliare qualsiasi tipo di piano, arrivando a far sentire due persone in cima al mondo.

LA MIA OPINIONE:

“Un romanzo scritto con la testa e con il cuore!”
Cuori in vetta è una novella veloce e piena di brio, scritta con stile fluido e colloquiale che prende il via da un classico colpo di fulmine. L’inizio della storia però è forse l’unico lato tradizionale di un romance scorrevole e spiritoso che gestisce ottimamente i caratteri dei protagonisti e di una storia che riserverà una bella sorpresa nel finale. Il prequel offre un punto di vista molto originale, una lettura conclusiva di cui si capisce il nesso, geniale e inusuale, con la serie principale dell’autrice solo alle ultime pagine. Una novella breve con tanta ricchezza di sentimento e di piccoli particolari coerenti con un luogo e un tempo che si svela pagina dopo pagina, insinuando il dubbio nel lettore e dichiarandosi solo nel finale. I due protagonisti seppur nella brevità del romanzo sono descritti alla perfezione, vicende e sviluppi, alcuni attesi altri a sorpresa, si alternano con ritmo affascinando il lettore e facendogli una piacevole compagnia per qualche ora. Una lettura breve, come dicevo, ma intensa e ricca di sentimenti, che in sé porta tutti i caratteri più belli e sognanti del romance contemporaneo, senza cadere nel frivolo e nello scontato ma enfatizzando la velocità dei dialoghi e i frizzanti sviluppi della storia. Tra divertimento, viste alcune situazioni ironiche con dei secondari irresistibili, e sentimento gli elementi principali spiccano in un’atmosfera rilassante e descritta alla perfezione. Uno dei grandi pregi di questa autrice è proprio il riuscire a raccontare storie semplici ma ricche di romanticismo, senza cadere nella banalità o nell’eccesso di zucchero, quelle storie d’amore pulite e quasi comuni e per questo ancora più belle e apprezzabili. Vicende e protagonisti vengono raccontati in modo vivido e visivo, con personalità descrittiva e con la firma stilistica dolce e decisa di un’autrice che si fa apprezzare per le sue storie spontanee e appassionanti ma sempre con quella marcia in più che le rendono uniche nel loro genere e che catturano il lettore fino all’ultima pagina, parlando al cuore con intelligenza e positività!

GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO



Cuori in Vetta il prequel di Puzzle di Cuori, un bellissimo romanzo, vincitore del Kobo Contest, di cui potete trovare QUI la recensione.


© 2017 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.